Primi piatti

Vermicelli di riso

Avete già pensato cosa preparare per pranzo?

Vi suggerisco di provare questo primo piatto a base di vermicelli di riso, quelli orientali per intenderci 😃 Io li trovo fantastici 😋

Una ricetta che mette d’accordo tutti! Senza glutine, lattosio e nichel ed anche vegetariana! Insomma, perfetta ☺️

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 nidi di vermicelli di riso
  • 1 peperone
  • 1 zucchina
  • 1 scalogno
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere
  • 1 pizzico di zenzero in polvere
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.

Iniziate con il pulire ed affettare le verdure. Fatele saltare in padella a fiamma media, senza coperchio con un filo di olio per 10 minuti.

A metà cottura aggiungete le spezie ed il sale.

Nel frattempo, in acqua tiepida, ammollate gli spaghetti di riso per 4 minuti. Scolateli e passateli sotto l’acqua fredda. Aggiungeteli agli altri ingredienti, in padella, e fateli saltare per un paio di minuti.

Buon appetito!

Secondi piatti

Petto di pollo al cartoccio

Idee per cena? Questa è davvero ottima!

Facile e gustoso, questo cartoccio si prepara in pochissimo tempo! Ha una cottura ed una preparazione facilissima 😀

Un piatto completo 😀 per un secondo ed un contorno buonissimo 😋

Vi lascio la ricetta 📖

Ingredienti per 2 persone:

  • 4 fettine di petto di pollo
  • 1 peperone
  • 1 zucchina
  • 1 scalogno
  • Pepe bianco q.b.
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1/2 cucchiaino di curcuma in polvere
  • Sale q.b.
  • Olio evo q.b.

Sciacquate le verdure e tagliatele a tocchetti.

Aggiungete gli aromi,il sale e l’olio.

Mescolate ed adagiateli su 2 fogli di carta forno.

In superficie aggiungete il petto di pollo e chiudete il tutto formando un cartoccio.

Infornate a 200° per 15 minuti. Amalgamate gli ingredienti.

Aprite il cartoccio e fate cuocere per altri 5/10 minuti.

Petto di pollo al cartoccio

Buon appetito!

Senza categoria

Allarme Europeo: allergia da nichel

Ho trovato un altro articolo, molto interessante!

L’Agenzia Europea per la sicurezza alimentare (EFSA) si interessa ai rischi della salute causati dalla presenza di nichel negli alimenti, in particolar modo negli ortaggi!

Non voglio aggiungere altro, voglio solo invitarvi alla lettura ed alla condivisione 💪🏻

Qui di seguito il link:

Allergia da nichel, allarme europeo

Contorni

Indivia gratinata e speziata

Un contorno che preparo molto spesso, velocissimo e davvero buono 🙃 Senza glutine, lattosio e nichel!

L’indivia non sempre è gradita per il suo sapore un po’ amaro, vi suggerisco, allora, di aggiungere un mezzo cucchiaino di zucchero o miele da sciogliere nell’olio 🙂 Un trucchetto che uso, soprattutto se mangiata cruda!

Ingredienti:

  • 1 cespo di indivia
  • 2 cucchiai di pangrattato di riso (Pedon)
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Sciacquate l’indivia e tagliatela a metà. Ungete una teglia ed adagiate le 2 parti, spolveratele con paprika dolce, pangrattato, un pò di sale e pepe.

Aggiungete un altro filo di olio ed infornate per 15 minuti a 200°. Mettetela, poi, sotto al grill per 3 minuti 🙃

Buon appetito!

Antipasti

Antipasto di quinoa

Questo è un antipastino che ho preparato ad alcuni amici per cena, molto apprezzato! 

È facilissimo da realizzare e, volendo, potete prepararlo anche il giorno prima, per poi assemblarlo al momento 😉

È buono sia freddo che caldo: a voi la scelta!🙂

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 zucchina
  • 1 peperone
  • 1 melanzana
  • 1/2 scalogno
  • 150 gr di quinoa
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Lavate e tagliate a striscioline le verdure, in una padella fate scaldare l’olio ed aggiungete tutte le verdure (compreso lo scalogno). Fate cuocere a fiamma viva per circa 10 minuti, abbassate la fiamma, salate e pepate. Coprite con un coperchio e fate andare per altri 10 minuti. 

Sciacquate la quinoa sotto acqua correte (in un colino), versate dell’acqua in un pentolino e, appena bolle, calate la quinoa. Cuocete per 13 minuti, scolatela e sciacquatela ancora sotto acqua corrente. 

In una ciotola versate la quinoa, salatela ed aggiungete 2/3 cucchiai di olio evo. Amalgamatela bene!

Impiattate aiutandovi con un piccolo coppapasta, iniziando dalla quinoa ed aggiungete,poi, le verdure (calde o fredde)

Per ultimo, completate il piatto con un filo di olio a crudo e servite 😋


Buon appetito!