Senza categoria

Allarme Europeo: allergia da nichel

Ho trovato un altro articolo, molto interessante!

L’Agenzia Europea per la sicurezza alimentare (EFSA) si interessa ai rischi della salute causati dalla presenza di nichel negli alimenti, in particolar modo negli ortaggi!

Non voglio aggiungere altro, voglio solo invitarvi alla lettura ed alla condivisione 💪🏻

Qui di seguito il link:

Allergia da nichel, allarme europeo

Annunci
Contorni

Indivia gratinata e speziata

Un contorno che preparo molto spesso, velocissimo e davvero buono 🙃 Senza glutine, lattosio e nichel!

L’indivia non sempre è gradita per il suo sapore un po’ amaro, vi suggerisco, allora, di aggiungere un mezzo cucchiaino di zucchero o miele da sciogliere nell’olio 🙂 Un trucchetto che uso, soprattutto se mangiata cruda!

Ingredienti:

  • 1 cespo di indivia
  • 2 cucchiai di pangrattato di riso (Pedon)
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Sciacquate l’indivia e tagliatela a metà. Ungete una teglia ed adagiate le 2 parti, spolveratele con paprika dolce, pangrattato, un pò di sale e pepe.

Aggiungete un altro filo di olio ed infornate per 15 minuti a 200°. Mettetela, poi, sotto al grill per 3 minuti 🙃

Buon appetito!

Antipasti

Antipasto di quinoa

Questo è un antipastino che ho preparato ad alcuni amici per cena, molto apprezzato! 

È facilissimo da realizzare e, volendo, potete prepararlo anche il giorno prima, per poi assemblarlo al momento 😉

È buono sia freddo che caldo: a voi la scelta!🙂

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 zucchina
  • 1 peperone
  • 1 melanzana
  • 1/2 scalogno
  • 150 gr di quinoa
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Lavate e tagliate a striscioline le verdure, in una padella fate scaldare l’olio ed aggiungete tutte le verdure (compreso lo scalogno). Fate cuocere a fiamma viva per circa 10 minuti, abbassate la fiamma, salate e pepate. Coprite con un coperchio e fate andare per altri 10 minuti. 

Sciacquate la quinoa sotto acqua correte (in un colino), versate dell’acqua in un pentolino e, appena bolle, calate la quinoa. Cuocete per 13 minuti, scolatela e sciacquatela ancora sotto acqua corrente. 

In una ciotola versate la quinoa, salatela ed aggiungete 2/3 cucchiai di olio evo. Amalgamatela bene!

Impiattate aiutandovi con un piccolo coppapasta, iniziando dalla quinoa ed aggiungete,poi, le verdure (calde o fredde)

Per ultimo, completate il piatto con un filo di olio a crudo e servite 😋


Buon appetito!

Primi piatti

Cous cous ricco

Buongiorno nicheline/i e non, oggi vi riporto una ricetta di un piatto unico: un cous cous di tonno,verdure e zafferano.

Esistono diverse varianti di cous cous ma, quello consentito a noi e che ho utilizzato, è a base di grano bianco 😉

Ingredienti per 4 persone

  • 1 bicchiere di acqua
  • 1 bicchiere di cous cous
  • 1 zucchina
  • 1 melanzana
  • 1 peperone
  • 1 bustina di zafferano
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.
  • Pepe (facoltativo)

Iniziate con il pulire e tagliare a cubetti le verdure. Fate scaldare un wok o una padella dai bordi alti, poi aggiungete tutte le verdure (mi raccomando,senza condimento). Fatele cuocere per una decina di minuti, a fiamma alta, salate.

Allontanate la padella dal fuoco e, solo quando si sarà intiepidita, aggiungete 3 cucchiai di olio evo. Coprite e rimettete sul fuoco per altri 5 minuti. Nel frattempo preparate il vostro cous cous.

 Riempite un bicchiere di cous cos e versatelo in un recipiente ed un bicchiere di acqua con un cucchiaio di olio evo in una pentola. Scaldate quest’ultima per 5 minuti. Versatela sul cous cous che coprirete con un piatto. Attendete 10 minuti. 

Nel frattempo, aggiungete alle verdure il tonno sott’olio sgocciolato ed una bustina di zafferano, mescolate il tutto. Una volta pronto il cous cous sgranatelo con una forchetta ed aggiungetelo al resto degli ingredienti. Infine, mescolate facendo scaldare il tutto per 2/3 minuti 🙂 

Il piatto può essere consumato sia tiepido che freddo!


Buon appetito!

Secondi piatti

Fresella fresca

Se avete la possibilità, come me, di ordinare al panificio freselle di farina 00 potete prepararvi questa ricettina fresca, fresca! Naturalmente dovrebbero essercene in giro ma personalmente, non mi è ancora capitato di vederle!Ingredienti per 2 freselle:

  • 1 peperone giallo
  • Olive nere q.b.
  • Songino q.b.
  • Radicchio q.b.
  • 250 gr tonno sott’olio in vetro
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattuggiato (facoltativo)
  • Olio d’oliva q.b.

Pulire e tagliare tutte le verdure (il peperone è crudo),aggiungere il tonno e le olive, olio ,sale e zenzero grattuggiato.

Bagnare la fresella con un pò d’acqua, scolarla ben bene e ricoprirla con tutti gli ingredienti 🙂


Buon appetito!