Secondi piatti

Spiedini “polpettosi”

Avevo voglia di polpette ma il forte caldo mi ha un po’ intimorita 😬

Così ho pensato ad una versione fredda, da gustare all’aperto o da portare al mare 🙂 facili da mangiare 🙃

Li ho preparati la sera prima e gustati il giorno dopo!

Vi lascio subito la ricetta , facile facile come sempre 💪🏻

Oltre ad essere senza nichel è anche senza glutine 😀

Ingredienti per circa 8 spiedini:

  • 400 gr di macinato di vitello
  • 1 cucchiao di parmigiano reggiano grattugiato
  • 50 gr di pancetta dolce a cubetti
  • 1/2 aglio tritato
  • 1 uovo
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

In una ciotola, mettete la carne macinata con l’uovo, il parmigiano, la pancetta, l’aglio tritato (facoltativo), il sale ed il pepe. Amalgamate il tutto.

Prendete gli spiedini e formate delle polpette strette e lunghe attorno allo spiedino.

Metteteli sulla placca del forno ricoperta di carta forno, spennellateli con olio d’oliva ed infornateli a 200° per 20 minuti.

Lasciateli raffreddare e serviteli 🙂

Si conservano in frigorifero per un paio di giorni, chiusi in un contenitore ermetico 😉

Io li ho accompagnati alle classiche patate al forno 😋 E voi? Che contorno preparerete? 🥰

Buon appetito!

Secondi piatti

Polpette di orata e salmone

Queste polpette sono nate dagli avanzi di salmone ed orata, la mia cena del giorno prima.

Avevo anche del radicchio tardivo, cosí ho pensato di unire il tutto , con l’aggiunta di qualche ingrediente 🙃 per preparare queste buonissime polpette!

Vi lascio gli ingredienti ed il procedimento… aspetto i vostri commenti!!!

Ingredienti per 2 persone:

  • 150 gr di filetto di salmone
  • 150 gr di filetto di orata
  • 60 gr di farina di mais bianco oppure pangrattato
  • 1 uovo
  • 20 gr di parmigiano reggiano
  • 2 cucchiai di radicchio tardivo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio evo q.b.

Avevo cotto i filetti di pesce in padella, con un filo d’olio ed un po’ di pepe. Lo stesso tipo di cottura per il radicchio. 10 minuti per entrambi, con coperchio.

Prendete i filetti, privateli della pelle e di spine se presenti. Metteteli in un mixer insieme ai restanti ingredienti. Potete usare anche una forchetta per amalgamare il tutto. 😉

Lasciate il radicchio per ultimo, io ho preferito non tritarlo.

Ungete una padella con olio evo, create le polpette ed accendete il fuoco. Fatele rosolare su entrambi i lati per 5/6 minuti, girandole spesso. Formeranno una bella crosticina 😋

Io le ho servite con un’insalatina di radicchio ed una spruzzatina di limone 🙃

Buon appetito!

Antipasti, Secondi piatti

Polpette di zucca con amaranto soffiato

Questa è una ricetta senza nichel e glutine 🙃

Nata da un avanzo di zucca, che avevo cotto in forno, il giorno prima 🙂

Ottime sia come secondo che come antipasto, a voi la scelta 😀

Il procedimento è semplicissimo 😉

Vi lascio subito la ricetta

Ingredienti:

  • 500 gr di polpa di zucca
  • 100 gr di pangrattato di riso
  • 1 uovo
  • 100 gr di parmigiano reggiano
  • Sale q.b.
  • Un pizzico di zenzero (facoltativo)
  • Amaranto soffiato q.b.
  • Olio evo q.b.

Sciacquate la zucca ed infornatela intera per 30/40 minuti a 200°. Lasciatela in forno.

Quando è fredda, privatela della buccia, dei semi e dei filamenti.

Questo metodo di cottura lo trovo comodissimo!

Quella che avanza, potete congelarla in vasetti di vetro 🙃

Mettete, in un mixer, la zucca con un po’ di sale, lo zenzero, il pangrattato, il parmigiano e l’uovo.

Frullate il tutto.

Ungetevi le mani e formate le polpettine. Adagiatele su una teglia, con carta forno, e cospargete con l’amaranto soffiato 🙂

Aggiungete un filo d’olio prima di infornare a 180° per 20 minuti!

Queste polpette sono buone sia calde che fredde 😉

Buon appetito!