Pastiera di riso

Proprio non riuscivo ad accettare di non aver mangiato la pastiera a Pasqua e, così, ho provveduto 🙃

Una versione leggera e nichel free che ha soddisfatto il mio palato e quello dei miei amici 😋

A voi la ricetta!

Ingredienti per la frolla:

  • 350 gr di farina 00
  • 130 gr di burro
  • 2 uova
  • 75 gr di zucchero

Ingredienti per il ripieno:

  • 500 ml di latte (io ho usato quello di riso)
  • 150 gr di riso bianco
  • 250 gr di ricotta
  • 1 uovo
  • 100 gr di burro
  • 300 gr di zucchero
  • Buccia di limone
  • Buccia di arancia
  • 1 fialetta di aroma di millefiori (solo se non si è in detox)
  • 1 pizzico di sale

Iniziate a preparare la pasta frolla, con l’aiuto di un mixer o con il bimby.

Mettete tutti gli ingredienti nel boccale ed impastate per 1- 2 minuti (il composto deve essere omogeneo)

Avvolgete l’impasto nella pellicola e conservatelo in frigorifero.

Preparate, poi, la crema per il ripieno.

Mettete in un pentolino il latte, il riso, il burro, 100 gr di zucchero, la scorza di limone e di arancia, infine la fialetta (se non in detox).

Fate cuocere il tutto a fiamma bassa per 30 minuti.

Nel frattempo lavorate la ricotta con l’uovo ed il restante zucchero.

Una volta pronta la crema di latte, togliete le scorze e lasciatela raffreddare. Unitela,poi, al composto di ricotta.

Mescolate molto bene.

Prendete la pasta frolla e stendetela, con l’aiuto di un matterello, tra 2 fogli di carta forno.

Ricavate delle strisce di pasta frolla e la base della pastiera.

Adagiate quest’ultima in uno stampo, bucherellatela e versate la crema. Ricopritela con le strisce precedentemente preparate.

Infornate a 180° per 45 minuti.

P.s. Io l’ho fatta rettangolare e tagliata a quadratini, accompagnata con fragole condite con un pò di zucchero e limone 😉

Buon appetito!

Annunci

Minestrone

Un buon minestrone è la soluzione ottimale per scaldarsi…quindi tutti ai fornelli per preparare una cenetta calda e gustosa 😋

Io ho voluto aggiungere anche un pugnetto di riso,come sempre, a voi la scelta 🙃

Ingredienti per 2 persone:

  • 20 foglie di bieta
  • 20 foglie di scarola
  • 20 foglie di radicchio
  • 1 fetta di zucca
  • 1 zucchina
  • 1/2 scalogno
  • 1 patata
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • Acqua q.b.
  • Olio q.b.
  • 2 pugni di riso bianco (facoltativo)

Pulite lo scalogno e tritatelo. Mettetelo in pentola con un filo di olio. Sciacquate tutte le verdure a foglia e tagliatele a striscioline, sciacquate e sbucciate la patata, tagliatela a cubetti. Tagliate anche la zucchina e la zucca, sempre a cubetti.

Mettete tutto in pentola, accendete il fuoco e fate rosolare. Dopo 5 minuti aggiungete l’acqua ricoprendo il tutto, abbassate la fiamma. Coprite la pentola con un coperchio. A metà cottura aggiungete il sale ed il pepe.

Fate cuocere per 30/35 minuti.

Se volete anche il riso, aggiungete un altro bicchiere d’acqua e fate cuocere per circa 13 minuti.

Impiattate aggiungendo del parmigiano reggiano. Servite caldo!

Buon appetito!

Riso alla doppia Zeta

Cari lettori, vi tolgo subito la curiosità della doppia zeta 😉

Si tratta di un riso alla zucca e zenzero, dolce e speziato con aggiunta di striscioline di bresaola 🙃

Facilissimo da preparare e, secondo me, un piatto completo!

Vi lascio la ricetta.

Ingredienti per 2 persone:

  • 120 gr di riso bianco
  • 100 gr di zucca
  • 1/2 scalogno
  • 1 cucchiaino di zenzero tritato (fresco)
  • 50 gr di bresaola
  • Acqua q.b.
  • Sale q.b.

Pulite la zucca, privatela della buccia e tagliatela a dadini.

In una pentola mettete il mezzo scalogno con un filo di olio.

Fatelo un pò soffriggere ed aggiungete la zucca.

Dopo 2 minuti coprite con l’acqua, aggiungete il succo dello zenzero grattuggiato. Per quest’ultimo io lo ricavo schiacciandolo tra 2 cucchiaini, dopo averlo grattuggiato 😉 ma,se preferite, potetelo aggiungerlo con tutta la polpa! A voi la scelta 😊

Fate cuocere per 5 minuti coperto. Eliminate lo scalogno.

Aggiungete, poi, il riso ed un pizzico di sale. Nel frattempo tagliate la bresaola a striscioline e fatela appassire in una padellina con un filo di olio.

Basteranno 3 minuti, dovrà essere leggermente croccante.

Una volta pronto il riso impiattate aggiungendo solo alla fine la bresaola, in superficie 😋

Buon appetito!

Riso croccante con peperoni e zafferano

Una ricetta ideale da preparare il giorno prima. Il giorno dopo,infatti, è ancora più buono 😋

Quello che mi piace del riso è che in forno diventa croccante, molto sfizioso!

Gli ingredienti che possono arricchire questo piatto sono tanti! Io ho usato i peperoni che, con lo zafferano, si sposano bene😊

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 gr di riso bianco
  • 2 peperoni rossi
  • 1 di zafferano
  • 3 cucchiai di pecorino grattugiato
  • Acqua q.b.
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.

Sciacquate i peperoni. Spennellateli di olio e metteteli in microonde nel piatto crisp rivestito di carta forno. Fateli cuocere per 30 minuti.

Nel frattempo, portate a bollore una pentola di acqua e cuocete il riso per 10 minuti.

Scoltatelo e mettetelo in una ciotola aggiungendo il pecorino,il sale, lo zafferano sciolto in una tazzina di acqua calda, un filo di olio evo.

Una volta raffreddati i peperoni, spellateli e privateli dei semi.

Tagliateli a pezzetti ed uniteli al riso.

Ungete una pirofila, versate il riso ed infornate per 20 minuti a 180°.

Buon appetito!

Riso freddo con bresaola e pesto di valeriana

Il caldo,tanto atteso, è arrivato 🙂 bisogna,quindi, optare per piatti veloci e freschi!

Per questo, ho pensato ad un pesto di valeriana che faccia da accompagnamento ad un insalata di riso con bresaola e limone!

Vi lascio la ricetta 🙂

Ingredienti per 2 persone:

  • 140 gr riso bianco
  • 100 gr bresaola
  • 100 gr valeriana
  • 1/2 limone
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.
  • 1 cucchiaio di parmiggiano

Iniziate a lessare il riso che , una volta cotto, lo sciaquerete con acqua fredda.

Una volta scolato ben bene, versatelo in una ciotola ed aggiungete la bresaola tagliata a strisce, l’olio, il sale ed il succo di mezzo limone.

Preparate ora il pesto di valeriana: facilissimo!  Mettete in un boccale la valeriala, il sale, l’olio ed il parmiggiano. Frullate il tutto con un frullatore ad immersione.

Potete aggiungere quest’ultimo al riso, oppure metterne un pò in ogni piatto 🙂


Buon appetito!