Secondi piatti

Fresella fresca

Se avete la possibilità, come me, di ordinare al panificio freselle di farina 00 potete prepararvi questa ricettina fresca, fresca! Naturalmente dovrebbero essercene in giro ma personalmente, non mi è ancora capitato di vederle!

Ingredienti per 2 freselle:

  • 1 peperone giallo
  • Olive nere q.b.
  • Songino q.b.
  • Radicchio q.b.
  • 250 gr tonno sott’olio in vetro
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattuggiato (facoltativo)
  • Olio d’oliva q.b.

Pulire e tagliare tutte le verdure (il peperone è crudo),aggiungere il tonno e le olive, olio ,sale e zenzero grattuggiato.

Bagnare la fresella con un pò d’acqua, scolarla ben bene e ricoprirla con tutti gli ingredienti 🙂


Buon appetito!

Secondi piatti

Polpette di Quinoa

È stata la prima volta che ho provato a fare le polpette di quinoa e devo dire che le rifarò spesso, per quanto buone! Ovviamente si possono variare gli ingredienti ed averne di 1000 gusti diversi 🙂

Ingredienti per 2 persone (circa 10 polpette)

  • 150 gr Quinoa 
  • 1 radicchio 
  • 1/2 scalogno
  • 1 cucchiaio di parmigiano 
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 uovo
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.

Si parte con lo sciacquare ben bene la quinoa, per poi cuocerla in acqua bollente per circa 10 minuti. Scolarla e lasciarla raffreddare.




Nel frattempo, in una padella scaldare lo scalogno con l’olio ed aggiungere il radicchio (quest’ultimo sciacquato e tagliato finemente) fin quando non appassisce.

In una ciotola sbattere l’uovo con il parmigiano, il sale e la curcuma. Aggiungere la quinoa ed il radicchio.

Formare delle polpettine e cuocerle nella stessa padella del radicchio. Rosolarle e servirle ben calde. Ma, anche fredde sono buonissime 🙂

  
Buon apprtito!

Primi piatti, Senza categoria

Risotto al Radicchio e Montasio

Non so voi, ma io amo i risotti! Ma, come sappiamo, alla base c’è sempre un brodo vegetale. Ovviamente, di consentito c’è soltanto la patata. Per questo motivo ho 2 rimedi:

  1. Usare della semplice acqua
  2. Fare un brodo con patate, scalogno e zucchine.

La scelta la faccio sempre in base al tempo 🙂

Una cosa è sicura: non rinuncio! Qui di seguito la ricetta 🙂 

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 gr Riso arborio
  • 1/2 scalogno
  • 1/2 radicchio rosso
  • Brodo o acqua q.b.
  • Sale
  • Vino bianco
  • 1 fetta di Montasio o Asiago
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • 2 cucchiai di olio

Se avete scelto di preparare il brodo, mettere a scaldare una pentola colma di acqua con una patata, una zucchina, uno scalogno, sale. Tenerla sul fuoco almeno un’ora (solitamente ne preparo in più e lo congelo) 

Una volta pronto il brodo, mettere a scaldare in una padella olio, scalogno tritato e radicchio tagliato a strisce. Aggiungere il riso e farlo tostare per un paio di minuti. Sfumare il tutto con un bicchiere di vino bianco, iniziare ad aggiungere man mano il brodo o l’acqua (precedetemente scaldata e salata) fino a quando il riso non sarà cotto(circa 20 minuti).

Una volta pronto spegnere il fornello e mantecare con parmigiano e montasio.

Aggiungere, se si vuole, dei dadini di montasio fresco 🙂

  
Buon appetito!