Zuppa di quinoa con zucca e zucchine

La quinoa, in inverno, la preferisco nelle zuppe o in brodo. La sostituisco alla classica pastina 😊

Vi lascio,quindi, la ricetta di una zuppa che vi scalderà in queste fredde giornate 😉

Ingredienti:Una zucchina50 gr di zucca2 cucchiai di quinoaAcqua q.b.Olio q.b.

  • 1/2 cucchiaino di zenzero
  • Pepe q.b.
  • 1 spicchio di aglio

Pulite e tagliate a cubetti la zucca e la zucchina. In una pentola mettete un filo di olio, uno spicchio di aglio e le verdure. Fate rosolare a fiamma alta per 2 minuti. Abbassate la fiamma, coprite con acqua. Salate ed aggiungete pepe e zenzero.

Fate cuocere con coperchio per 10 minuti.

Eliminate l’aglio.

Sciacquate la quinoa e calatela nell’acqua. Cuocete per 13 minuti.

Servite calda aggiungendo un filo di olio a crudo 😊

Buon appetito!

Annunci

Antipasto di quinoa

Questo è un antipastino che ho preparato ad alcuni amici per cena, molto apprezzato! 

È facilissimo da realizzare e, volendo, potete prepararlo anche il giorno prima, per poi assemblarlo al momento 😉

È buono sia freddo che caldo: a voi la scelta!🙂

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 zucchina
  • 1 peperone
  • 1 melanzana
  • 1/2 scalogno
  • 150 gr di quinoa
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Lavate e tagliate a striscioline le verdure, in una padella fate scaldare l’olio ed aggiungete tutte le verdure (compreso lo scalogno). Fate cuocere a fiamma viva per circa 10 minuti, abbassate la fiamma, salate e pepate. Coprite con un coperchio e fate andare per altri 10 minuti. 

Sciacquate la quinoa sotto acqua correte (in un colino), versate dell’acqua in un pentolino e, appena bolle, calate la quinoa. Cuocete per 13 minuti, scolatela e sciacquatela ancora sotto acqua corrente. 

In una ciotola versate la quinoa, salatela ed aggiungete 2/3 cucchiai di olio evo. Amalgamatela bene!

Impiattate aiutandovi con un piccolo coppapasta, iniziando dalla quinoa ed aggiungete,poi, le verdure (calde o fredde)

Per ultimo, completate il piatto con un filo di olio a crudo e servite 😋


Buon appetito!

Crackers alla quinoa

Continuano i miei test sulla quinoa, viste tutte le proprietà che possiede.

Questa volta è toccata ad una versione salata, che potesse essere uno sfizio e conservata per più giorni 😉

Questi crackers sono ottimi se accompagnati ad un formaggio spalmabile e possono sostituire il pane 🙂

Ingredienti:

  • 300 gr quinoa
  • 85 gr farina di riso
  • 15 gr olio extravergine d’oliva 
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di curcuma
  • 1/2 cucchiaino di paprika dolce

Iniziate con lo sciacquare molto bene la quinoa, fartela cuocere in acqua per circa 12 minuti. Scolate e sciacquate contemporaneamente in un colino.

Nel frattempo, in un mixer, versate tutti gli altri ingredienti ed alla fine la quinoa.

Quando gli ingredienti sono ben amalgamati ,adagiate il composto su carta forno e livellatelo con un matterello, mettendo l’impasto tra due fogli.

Formate i rettangolini con l’aiuto di una rondella.

Infornate su teglia a 180º per 40/45 minuti (fin quando diventano dorati).


Buon appetito!

Biscotti alla quinoa e farina di riso

È la prima volta che provo una ricetta dolce a base di quinoa e devo dire che sono molto soddisfatta! Io ho scelto il gusto del limone con il succo e la sua scorza ma, secondo me, devono essere ottimi anche all’arancia oppure al caffè! Proverò questa varianti e vi farò sapere 🙂

Ingredienti per circa 20 biscotti:

  • 70 gr quinoa
  • 35 gr zucchero
  • 150 gr di farina di riso
  • 3 cucchiai di miele
  • 50 ml di olio di riso
  • 1 limone (per il succo ed un cucchiaino di scorza)
  • Vaniglia (facoltativa)

Il procedimento è semplicissimo. Portate a bollore una pentola di acqua e versate la quinoa (sciacquatela e scolatela bene prima e dopo la cottura). Fatela cuocere per 13 minuti. Mischiate quest’ultima a tutti gli ingredienti, impastando con le mani. Lasciate riposare l’impasto una mezz’oretta in frigo. Rivestite con carta forno una teglia e formate dei cerchietti con l’impasto. Cuocete in forno ventilato a 180° per 30 minuti. Fateli raffreddare, spolverateli con lo zucchero a velo e serviteli 🙂


Buon appetito!

Hamburger di quinoa e tonno

Da quando ho scoperto la quinoa non riesco più a farne a meno, cerco in altre ricette le idee che possano creare piatti nuovi ed, al tempo stesso, stuzzicanti.

I miei alleati sono sempre loro:gli avanzi!

Questa volta nel mio frigorifero c’era un uovo ed un mezzo vasetto di tonno…vi lascio la ricetta 😉

Ingredienti:

  • 200 gr quinoa
  • 1/2 vasetto di tonno in vetro (2 filetti)
  • 1 uovo
  • Parmiggiano q.b.
  • Sale q.b.
  • 1 cucchiaino di curcuma

Iniziate con il cuocere la quinoa,ma non troppo (10 minuti basteranno). Mi raccomando,sciacquatela bene prima e dopo la cottura.

In una ciotola impastare la quinoa con tutti gli altri infredienti.

Foderare una teglia con carta forno e con l’aiuto di un coppapasta creare gli hamburger. Cuocere in forno ventilato a 180 gradi per una ventina di minuti.

Inoltre, approfittando del forno acceso, ho preparato delle zucchine con olio e sale per servirle accanto al mio hamburger 🙂 


Buon appetito!

Pasta di Quinoa con ricotta e fiori di zucca

Buon pomeriggio a tutti,stamattina al negozio bio ho trovato la pasta riso e quinoa, i miei occhi brillavano, non ci credevo e mi sono detta: “proviamo”!

Buonissima, leggera e ricca di sapore. Unica accortenza è scolarla con qualche minuto di anticipo 😉

Ingredienti per 2 persone:

140 gr pasta di quinoa

50 gr di ricotta vaccina

10 fiori di zucca

1 cucchiaio di olive nere

Sale q.b.

Olio q.b.

Semplice da prepare questo primo piatto è da definirsi un piatto unico, ideale quando avete fretta o non vi va di perder tempo a lavare tanti piatti 🙂

Iniziare con il pulire ben bene i fiori di zucca, eliminando il pistillo e sciaquandolo bene per poi lasciarlo asciugare su carta da cucina.

In una padella mettere olio, aglio,un pizzico di sale, le olive ed i fiori di zucca.

Lasciare cuocere il tutto a fiamma media per 5/6 minuti.

Nel frattempo portare ad ebollizione l’acqua, salarla e calare la pasta di quinoa.

Quando il condimento è pronto aggiungere la ricotta ed una tazzina di acqua di cottura della pasta. Una volta pronta la pasta scolarla al dente e mantecarla per 1 minuto in padella a fuoco medio.

Servire calda o anche fredda 🙂 Provate e fatemi sapere!


Buon appetito!

P.s. Vi lascio la foto del pacco di pasta