Polpette croccanti

Le polpette, per me, sono un must domenicale. Un secondo piatto che si può preparare in 1000 modi, ci sono infinite varianti. Una versione, questa, senza nichel e senza glutine! 🙃 Leggete, provatele e fatemi sapere cosa ne pensate 🙂

Ricetta:

  • 500 gr di macinato bianco (pollo e tacchino)
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • 1/2 scalogno
  • 1 cucchiaio di pangrattato di riso (Marca: Pedon)
  • 1 tazzina di latte
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio evo q.b.
  • 1 patata

Sbucciate e tritate lo scalogno, unite il macinato,il latte, il parmigiano, il pangrattato,l’uovo,il sale ed il pepe. Amalgamate ben bene questi ingredienti.

Sbucciate e grattugiate la patata. Mettetela su un piatto piano e livellatela.

Formate le polpette, rotolatele nelle patate.

In una padella aggiungete l’olio evo e fatelo scaldare. Mettete le polpette e fatele rosolare, girandole di tanto in tanto per 5 minuti. Abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e cuocete per altri 10-15 minuti.

Servitele calde, magari accompagnate ad un’insalata di radicchio 😉

Buon appetito!

Annunci

Indivia gratinata e speziata

Un contorno che preparo molto spesso, velocissimo e davvero buono 🙃 Senza glutine, lattosio e nichel!

L’indivia non sempre è gradita per il suo sapore un po’ amaro, vi suggerisco, allora, di aggiungere un mezzo cucchiaino di zucchero o miele da sciogliere nell’olio 🙂 Un trucchetto che uso, soprattutto se mangiata cruda!

Ingredienti:

  • 1 cespo di indivia
  • 2 cucchiai di pangrattato di riso (Pedon)
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Sciacquate l’indivia e tagliatela a metà. Ungete una teglia ed adagiate le 2 parti, spolveratele con paprika dolce, pangrattato, un pò di sale e pepe.

Aggiungete un altro filo di olio ed infornate per 15 minuti a 200°. Mettetela, poi, sotto al grill per 3 minuti 🙃

Buon appetito!

Filetti di triglia impanati al profumo di limone

Volete un secondo facile, veloce e dal profumo di limone? Queste triglie sono tutto questo 😊

Un secondo piatto estivo, perfetto per una cena nichelfree, senza glutine e senza lattosio 😋

Ingredienti :

  • 4 filetti di triglia
  • 4 cucchiai di pangrattato di riso Pedon
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio evo q.b.

Io ho utilizzato filetti di triglia già puliti e sfilettati (presi al banco surgelati). Ricordate che potete chiederlo anche in pescheria 🙃

Fate scongelare i filetti di triglia, passateli sotto acqua corrente e tamponateli con carta assorbente.

Preparate l’impanatura mescolando il pangrattato con il sale, il pepe ed il succo del limone. Aiutatevi con una forchetta.

Ungete una padella con un filo di olio. Impanate i filetti di triglia e poneteli in padella. Fateli cuocere a fiamma viva, senza coperchio, per 4 minuti per lato (non più di 10 minuti in totale altrimenti il pesce seccherà)!

Buon appetito!

Hamburger di tonno

Con questo freddo, mangiare del tonno sott’olio non è molto invitante.

Non avevo voglia delle classiche polpette, così, ho creato questo hamburger con soli 4 ingredienti in aggiunta al tonno. Che dire? Provate e fatemi sapere…a noi è piaciuto tanto!!!😋

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 vasetto di tonno sott’olio da 180 gr (Marca usata:il viaggiator goloso)
  • 3 cucchiai di pangrattato di riso (Marca usata: Pedon)
  • Olive nere snocciolate q.b.
  • 1/2 cucchiaino di zenzero fresco
  • Olio evo q.b.

Iniziate con il grattuggiare lo zenzero, poi snocciolate le olive con l’aiuto di un coltellino, unite il tonno ed il pangrattato. Lavorate il composto aiutandovi con una forchetta, cercate di sminuzzare i filetti di tonno. Create un composto omogeneo.

In una padella aggiungete un filo di olio evo e, con l’aiuto di un coppapasta create i vostri hamburger. Io li ho fatti un pò alti ma, per questo, sarete voi a decidere 🙃

Fateli rosolare, a fiamma alta. Basteranno 2 minuti per lato. 😀

Buon appetito!

Salmone gluten e nichel free

Il salmone è uno dei miei pesci preferiti, lo mangio una volta a settimana 😋

La ricetta che vi propongo è, come sempre, semplice e veloce! Pochi gli ingredienti, profumatissimi!

Visto che non ho avuto la possibilità di andare in pescheria, ho provato il salmone surgelato, precisamente quello Findus. In ogni scatola sono presenti 2 filetti , io ne ho prese due 🙃 Davvero buono!

Ingredienti per 2:

  • 4 filetti di salmone
  • 2 fettine di limone non trattato
  • 1 rametto di coriandolo
  • 2 fettine di zenzero
  • 2 cucchiai di pangrattato di riso
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio evo q.b.

Fate scongelare i filetti di salmone a temperatura ambiente, basteranno un paio di ore. Mischiate 2 cucchiai di pangrattato di riso (consiglio marca Pedon) con un pizzico di sale e pepe.

Ungete i filetti di salmone con pochissimo olio ed impanateli. Adagiateli su una teglia ricoperta di carta forno. Spezzettate il coriandolo con le mani, sbucciate 2 fettine di zenzero e preparate 2 fettine di limone (non trattato).

Adagiate il tutto sui filetti di salmone ed infornate a 180° per 15/20 minuti.

Buon appetito!

Cotoletta al forno senza nichel e senza glutine

Se avete voglia di una cotoletta light provatela al forno, sarà buonissima come quella fritta! Potete utilizzare qualsiasi tipo di carne (bianca o rossa), quello che importa è il procedimento. Inoltre, ho scoperto un pan grattato di riso che rende tutto molto croccante 😊 Vi posto la foto:


Questa ricetta, quindi, è anche priva di glutine 😉

Ingredienti per 2:

  • 4 fettine di arista di maiale
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pan grattato di riso q.b. 

Come vedete sono pochissimi gli ingredienti. Innanzitutto accendete il forno a 200°, ungete le fettine di maiale con olio evo e passatele nel pan grattato di riso, girandole un paio di volte. Adagiatele su una teglia rivestita di carta forno e fatele cuocere per circa 15/20 minuti, fin quando saranno dorate! Salatele e servitele calde,magari con uno spicchio di limone 😊


Buon appetito!