Polpettine di riso basmati e crema di melanzane

Perfette per un aperitivo o come piatto unico…ottime sia calde che fredde 🙂 Gustosissime!!! Vi avviso: una tira l’altra!

Vi lascio subito la ricetta 😋

Ingredienti:

    150 gr di riso basmati
    1 melanzana
    1/2 spicchio di aglio
    2 cucchiai di pecorino grattugiato
    1 uovo
    Sale q.b.
    Pepe q.b.
    Olio evo q.b.

Iniziate dalla crema di melanzana.

Sciacquate la melanzana e bucherellatela. Avvolgetela (intera) nella pellicola da microonde e cuocetela alla massima potenza per 5/10 minuti. Una volta ammorbiditela lasciatela riposare 5 minuti.

Togliete la pellicola,eliminate la pelle ed il picciolo. In una ciotola, aiutandovi con una forchetta, schiacciate la polpa. Aggiungete un pizzico di sale, un pò di olio e pepe.

Fate cuocere il riso in acqua per 8 minuti, passatelo sotto acqua corrente e scolatelo.

In una ciotola, sbattete l’uovo con il pecorino grattugiato, aggiungete un pò di sale, il riso e la crema di melanzana. Amalgamate bene gli ingredienti e formate le polpettine.

In una padella fate soffriggere, nell’olio evo, mezzo spicchio di aglio. Unite poi le polpettine e fatele rosolare per 5 minuti a fiamma viva, girandole di tanto in tanto.

Buon appetito!

Annunci

Frittata di platano

Inizio subito con una raccomandazione affinchè questa ricetta riesca bene, ovvero il colore del platano deve essere verde! Altrimenti avrete una nota dolciastra che stonerebbe…mi raccomando 😉

Detto questo, possiamo procedere 😊

Di solito preparo le famose Chips di platano ma avevo delle uova da consumare così è nata questa ricetta!

Vi lascio gli ingredienti e la preparazione…se avete idee o suggerimenti scrivetemi qualche commento 🤗

Ingredienti :

  • 3 uova
  • 1 platano verde
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 1/2 scalogno
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.

Sciacquate e sbucciate il platano, aiutatevi con un coltello.

Tagliatelo in 3-4 parti e mettetelo in un pentolino con acqua. Lessatelo per 5 minuti.

Prendete una ciotola, mettete il platano che schiaccerete con una forchetta. Aggiungete il sale ed il pecorino. Una volta raffreddato, aggiungete le uova e mescolate.

Ungete una padella con un filo di olio, unite lo scalogno tagliato a pezzetti. Fate soffriggere, poi versate le uova con il platano.

Cuocete, a fiamma viva, per 5 minuti da un lato e poi dall’altro. 😊

Buon appetito!

Polpette di pane

Quando avanza del pane e non volete buttarlo provate questa ricetta!

Avevo del pancarrè ( pagnotta del Mulino Bianco) che stava per scadere, così, ho ideato queste polpettine. Potete arricchierle con gli ingredienti che preferite oppure realizzarle con altro pane, quello classico, eliminando la crosta 🙂

Ingredienti:

  • 8 fette di pancarrè
  • 1/2 bicchiere di acqua
  • 2 cucchiai di pecorino grattuggiato
  • 1 zucchina
  • 1 uovo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio evo q.b.

Tagliate le fette di pane, a cubettini e bagnatele con l’acqua.

Nel frattempo, sciacquate una zucchina e grattuggiatela.

Se il pane ha assorbito troppa acqua strizzatelo e mettetelo in un recipiente. Aggiungete il pecorino, la zucchina,l’uovo,il sale ed il pepe. Mescolate il tutto.

Formate le polpette e fatele cuocere in una padella con un pò di olio evo, senza coperchio a fiamma viva.

Basteranno 10 minuti. Mi raccomando, a metà cottura, giratele!

Buon appetito! 😋

Pesto di rucola

Forse ci siamo, è arrivato il caldo! Parte la caccia ai piatti freddi, quelli comodi da portare in ufficio oppure ad un picnic 🙃

Il pesto è perfetto in questo periodo e di facilissima realizzazione!

Vi consiglio di mangiare la rucola dopo un periodo di detox visto che è, come lo definisco io, un alimento di medio livello (contiene nichel ma non in grosse quantità). Consigliatevi con il vostro nutrizionista, sempre!

Armatevi di mixer e di pochissime mosse 🙂

Il mio consiglio è di prepararne una dose doppia e di congelarlo in piccoli vasetti di vetro (io uso quelli degli omogeneizzati, ottime monoporzioni) 😋

Ingredienti per 2:

  • 50 gr di rucola
  • 30 gr di pecorino
  • 60 gr di olio evo
  • 2 fettine di aglio (aumentate se vi piace)

Sciacquate la rucola e mettetela a scolare.

Prendete un mixer, inserite tutti gli ingredienti e frullate, fin quando non raggiungete la consistenza preferita. Se le lame non dovessero sminuzzare per bene la rucola,allora, aggiungete altro olio (possibilmente poco alla volta).

Ottimo sulle bruschette, per accompagnare una carne bollita oppure, semplicemente, come condimento per una pasta 😋 A voi la scelta!

Buon appetito!

Casatiello nichel free

Per il pranzo di Pasqua, il Signor Casatiello non può mancare!

Con le dovute modifiche possiamo mangiarlo anche noi…una volta l’anno godiamocelo tutto🙃

Ingredienti:

  • 450 gr di farina 00
  • 80 gr di strutto
  • 3 gr di lievito di birra
  • 200 ml di acqua
  • 3 gr di zucchero
  • 7 gr di sale
  • Pepe q.b.
  • 200 gr di provolone dolce
  • 3 cucchiai di parmiggiano grattuggiato
  • 3 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 2 uova (per guarnire)
  • 150 gr di pancetta dolce a dadini
  • 200 gr di prosciutto crudo a dadini

Iniziate a preparare l’impasto. Mettete, nel boccale del bimby, l’acqua ed il lievito. Fate andare per 20 secondi vel.4.

Unite la farina,lo strutto,lo zucchero ed il pepe. Velocità spiga 1 minuto. Aggiungete il sale, velocità spiga per 3 minuti.

Fate riposare il tutto in una ciotola infarinata. Coprite con pellicola ed un canovaccio. Lasciate lievitare per 4 ore.

Nel frattempo preparate tutto il ripieno. Grattuggiate il formaggio ed il pecorino. Tagliate a cubetti il provolone, il prosciutto e la pancetta.

Trascorse le 4 ore, stendete il vostro impasto aiutandovi con un matterello. Formate un rettangolo, mettete da parte 4 striscioline (serviranno per tenere bloccate le uova) farcitelo tutto ed iniziate ad arrotorarlo,pian piano.

Una volta pronto il rotolo, trasferitelo in una teglia a ciambella,unta con un pò di strutto.

Formate 2 incavi, adagiate le uova dopo averle sciacquate e bloccatele con le strisce, dovrete formare una X.

Lasciatelo lievitare un’altra ora.

Accendete il forno a 180°, appena raggiunge la temperatura infornatelo per 45/50 minuti.

Buon appetito…e buona Pasqua 🐣

Orecchiette al ragù su crema di zucchine

Questa è una delle tante ricette che nasce dagli avanzi ☺️

Per cena avevo preparato degli straccetti di manzo saltati in padella con peperoni e scalogno. Sono avanzati quindi, per il pranzo del giorno dopo, ho pensato di tritare il tutto e condirci le orecchiette! Inoltre, le ho adagiate su una crema di zucchine 🙂

Vi lascio la ricetta 😋

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 fettina di manzo
  • 1/2 peperone
  • 1/2 scalogno
  • 1 zucchina
  • 140 gr di orecchiette
  • 2 cucchiai di pecorino
  • Sale q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Acqua q.b.

Tagliate il peperone e la fettina di manzo a striscioline. Tritate lo scalogno e fatelo rosolare in padella, aggiungete poi la carne ed il peperone. Cuocete a fiamma viva per 15 minuti. Aggiungete un pizzico di sale a metà cottura.

Tritate il tutto a coltello o con un mixer e mettete da parte.

Sciacquate ed affettate la zucchina, fatela rosolare in pentola. Aggiungete l’acqua fino a coprirla. Cuocete con coperchio per 10 minuti. Frullate il tutto con un frullatore ad immersione o con un mixer ed aggiungete il pecorino.

Portate a cottura le orecchiete in acqua salata, calandole solo quando bolle.

Scolate quest’ultima e conditela in pentola aggiungendo il ragù di carne. Impiattate creando un fondo con la crema di zucchine.

Aggiungete un filo di olio a crudo, se preferite 🙂

Buon appetito!