Antipasti

Schiacciatina di zucchine

Una ricetta super collaudata! Fatta e rifatta:la schiacciata di zucchine!

Facilissima da preparare, ottima sia calda che fredda 😍

Una ricetta senza nichel e senza uova!

Se non l’avete ancora provata, fatelo!!! Aspetto i vostri commenti 🥰

Ingredienti per una teglia 34X30

  • 350 gr di zucchine
  • 350 ml di acqua
  • 200 gr di farina 00 (io ho usato quella Caputo)
  • 50 gr di pecorino grattugiato
  • 50 ml di olio evo
  • Sale q.b.

Sciacquate le zucchine e tagliatele a rondelle, meglio se con una mandolina 😉

In una ciotola, mettete l’olio, l’acqua, il sale la farina.

Aggiungete quest’ultima poco per volta, mescolate il tutto con una frusta.

Aggiungete le zucchine e mescolate con un cucchiaio.

Adagiate la carta forno sulla teglia ed ungetela con un filo d’olio. Versate il tutto e livellatela, con il dorso del cucchiaio.

Infornate a 200° per 35/40 minuti.

Lasciatela un po’ raffreddare prima di tagliarla e servirla 🙂

Buon appetito!

Ricette bimby, Secondi piatti

Rustico veloce con uova e biete

In questo difficilissimo periodo ci coccoliamo con un gustoso e sano rustico!

Se volete impegnare il vostro tempo, questa ricetta può essere un’idea 🥰

Restate a casa amici e…cucinate 😉

Ho ricevuto, a domicilio, dalla favolosa Campagna Amica di Treviso, queste magnifiche biete colorate 😍

Questo rustico è vegetariano e senza lievito, quindi acconta diversi palati 😀

Vi lascio la ricetta, aspetto i vostri commenti 🙂

Ingredienti per la brisè:

  • 200 gr di farina 00
  • 70 ml di olio di riso
  • 70 ml di acqua fredda
  • Sale q.b.

Ingredienti per il ripieno:

  • 1 mazzetto di biete colorate
  • 4 uova
  • 4 cucchiai di pecorino romano grattugiato
  • Pepe q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • 1 spicchio di aglio

Sciacquate le biete, sotto acqua corrente, e fatele saltare in padella con uno spicchio di aglio ed olio evo. Cuocetele coperte per 10/15 minuti.

Nel frattempo preparate la pasta brisè. Potete usare il bimby, come ho fatto io, oppure un mixer ma, anche a mano è molto semplice 🙃

Iniziate dall’acqua, l’olio di riso ed il sale. Amalgamate molto bene questi ingredienti per 30 sec. Vel. 4. Aggiungete la farina (se lo fate a mano, aggiungetela poco alla volta) e lavorate per 1 min. Vel. Spiga.

Formate una palla ed avvolgetela nella carta forno. Lasciatela riposare, in frigorifero, per 15 minuti.

Nel frattempo sbattete le uova, aggiungete il pecorino, sale e pepe.

Quando le biete si saranno raffreddate (vi suggerisco di cuocerle il giorno prima) aggiugetele al restante ripieno ed amalgamate il tutto.

Stendete la pasta tra 2 fogli di carta forno ed adagiatela in una teglia dai bordi alti.

Versate il ripieno, richiudetela e bucherellate la superficie.

Infornate a 200° per 40 minuti.

Lasciatela riposare 10 minuti fuori dal forno.

Rustico veloce con uova e biete

Buon appetito!

Primi piatti

Trofie con salsiccia e bieta

Se non avete ancora pensato ad un primo piatto, vi consiglio questa ricetta! 😋

Il mio macellaio ha preparato delle fantastiche salsicce di carni bianche, semplicissime, con solo un pizzico di sale e pepe: perfette per noi allergici al nichel! Attenzione a quelle che trovate nei banchi frigo, non sempre sono concesse. Se avete qualcuno di fiducia, approfittatene! 😀

Avevo voglia di un piatto unico, gustoso e sano 🙂 da preparare in poco tempo 🙃

Vi lascio la mia ricetta e sono pronta a vostri,eventuali, suggerimenti!

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 salsicce di carni bianche
  • 1 spicchio di aglio
  • Foglie di bieta q.b.
  • 150 gr di trofie
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio evo q.b.

Sciacquate le foglie di bieta e fatele appassire in padella con uno spicchio di aglio ed un filo di olio. Cuocetele coperte ed a fiamma bassa per 15 minuti.

Nel frattempo, tagliate la salsiccia a pezzetti e cuocetela in padella a fiamma media per 10 minuti, con un filo di olio.

Mettete una pentola di acqua salata sul fuoco e, quando bolle, calate la pasta.

Nel frattempo unite le biete alle salsicce, salate, e fate cuocere a fiamma alta per 5 minuti, per rosolare il tutto.

Quando la pasta è cotta, scolatela e fatela mantecare in padella con i restanti ingredienti. Aggiungete il pecorino ed impiattate!🙂

Buon appetito!

Primi piatti

Pennette con zucchine, paprika e pecorino

Un primo piatto leggero ma molto saporito!

Ci prepariamo alla stagione delle zucchine, nostre amiche alleate! Una delle verdure più tollerate da noi allergici al nichel 🥰

Ho trovato quelle tonde, dal sapore delicatissimo! Le adoro!

Vi lascio la ricetta di questo piatto di pasta ☺️ Aspetto i vostri commenti e consigli! 🙃

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 zucchina tonda
  • 150 gr di pasta
  • 4 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 2 tazzine di acqua di cottura della pasta
  • Sale q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Pepe q.b.

Mettete una pentola d’acqua sul fuoco. Nel frattempo sciacquate la zucchina e tagliatela a listarelle. Fatela rosolare in padella con un filo di olio per 5 minuti. Coprite con coperchio e fatele cuocere per altri 5 minuti.

Quando l’acqua bolle, calate le pennette. Salatele e prelevate un paio di tazzine dopo 4-5 minuti. Nel frattempo, grattugiate il pecorino in una ciotola ed aggiungete l’acqua di cottura. Mescolate con una frusta fino a creare una cremina omogenea.

Salate anche le zucchine, aggiungete la paprika e la crema di pecorino.

Scolate la pasta un paio di minuti prima e saltatela in padella con gli altri ingredienti. (Conservate acqua di cottura in caso dovesse asciugarsi troppo).

Impiattate e spolverate con pepe.

Buon appetito!

Antipasti

Frittatine di riso e pecorino

Un piatto nato dal riso avanzato! Solo 3 gli ingredienti principali per questo aperitivo o antipasto velocissimo! 😀

Vi lascio subito la ricetta 😃

Ingredienti per circa 8 frittatine:

  • 50 gr di riso bianco
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.

Se non avete il riso già pronto, allora cuocetelo in acqua e scolatelo molto bene.

Aggiungete l’uovo ed il pecorino. Mescolate gli ingredienti.

Versate l’olio evo in una padella fino a ricoprire il fondo.

Fate scaldare quest’ultimo ed adagiate le frittatine aiuntandovi con un cucchiaio (non devono essere perfette). Fatele rosolare su ambo i lati.

Asciugatele su carta assorbente e servitele dopo averle salate 🙂

Buon appetito!