Gnocchetti sardi con scarola e ceci

Brrrr che freddo! Ci vuole proprio un bel piatto caldo 😄 Siete d’accordo?

Oggi ho preparato un primo piatto che scalda tantissimo 💪🏻

Vi lascio la ricetta!

Ingredienti per 2 persone:

  • 120 gr di gnocchetti sardi
  • 20 foglie di scarola
  • 6 cucchiai di ceci decordicati
  • Uno spicchio di aglio
  • Sale q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Olio evo q.b.

Portate a bollore l’acqua in una pentola. Nel frattempo, sciacquate la scarola.

Fate lessare i ceci decorticati, dopo averli lasciati in ammollo per 6-7 ore (la notte).

Cuoceteli per 20 minuti e scolateli.

In un’altra pentola mettete l’olio e lo spicchio di aglio, aggiungete i ceci e la scarola. Fate rosolare per 2 minuti. Aggiungete l’acqua fino a metá pentola, aggiustate di sale.

Quando l’acqua bolle, calate la pasta e fatela cuocere 🙃

Aggiungete il peperoncino ed impiattate!

Buon appetito!

Trofie con crema di zucchine e curcuma

Un primo piatto delicato e leggero, da preparare in pochissimo tempo e con pochissimi ingredienti 🙃

Ho provato questa crema e mi sono promessa di prepararne in più e congelarla, come un pesto 😋

Vi lascio subito la ricetta!

Ingredienti per 2:

    3 zucchine
    1/2 spicchio di aglio
    1 cucchiaino di curcuma in polvere
    2 cucchiai di parmigiano reggiano
    150 gr di trofie
    Sale q.b.
    Olio evi q.b.

Sciacquate le zucchine e tagliatele in 3/4 parti. Inseritele nel sacchetti della Cuki per la cottura a vapore e mettetele in microonde per 4 minuti (uso tantissimo questi comododissimi e pratici sacchetti)

Nel frattempo, in un boccale alto, mettete il mezzo spicchio di aglio, un pò di olio, la curcuma ed infine le zucchine.

Con un frullatore ad immersione create la vostra crema. Aggiungete un pizzico di sale.

Portate ad ebollizione l’acqua per la cottura della pasta.

Salate quest’ultima e prendete una tazzina di acqua di cottura ed aggiungetela alla crema.

Frullate ancora.

Nel frattempo grattugiate il formaggio su un piattino, appiattitelo con il dorso di un cucchiaio e mettetelo in microonde a 800W per 2 minuti. Staccatelo e tagliatelo con l’aiuto di un coltello. Mettete da parte.

Appena cotta la pasta, aggiungete la crema.

Impiattate e spolverate con il parmigiano croccante!

Buon appetito! 😋

Lasagnette con bieta,ceci e prosciutto crudo

Se, come me, dovessero avanzarvi 2 fettine di prosciutto, una forchettata di biete ripassate e dei ceci allora preparate questo primo piatto! 😀 Devo dire che sono rimasta sorpresa per l’ abbinamento di questi 3 ingredienti…un gusto molto equilibrato 😋

Provate e fatemi sapere!

Ingredienti per due persone:

  • 150 gr di lasagnette (ho usato queste Barilla)
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 cucchiai di ceci decorticati
  • 2 fette di prosciutto crudo
  • 2 tazzine di acqua della pasta
  • Bieta q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Se non avete già pronti gli ingredienti, allora vi consiglio di pulire la bieta. Fatela cuocere in padella con uno spicchio di aglio ed olio evo per una ventina di minuti (aggiungete un pò di acqua se dovesse asciugarsi troppo). Nel frattempo lessate i ceci decorticati in acqua salata per circa 15 minuti. Scolate questi ultimi e metteteli in una padella con un pò di olio. Tagliate le fettine di prosciutto a listarelle ed unitele ai ceci. Aggiungete, poi, qualche forchettata di bieta. Cuocete a fiamma viva per un paio di minuti. Spegnete e coprite.
  • Nel frattempo cuocete le tagliatelle, prelevate 2 tazzine di acqua di cottura e versatele nella padella. Riaccendete il fuoco a fiamma bassa e senza coperchio. Scolate le tagliatelle e fatele saltare in padella con gli altri ingredienti (giusto un minuto).
  • Impiattate e servite! 🙂
  • Buon appetito!
  • Pesto di rucola

    Forse ci siamo, è arrivato il caldo! Parte la caccia ai piatti freddi, quelli comodi da portare in ufficio oppure ad un picnic 🙃

    Il pesto è perfetto in questo periodo e di facilissima realizzazione!

    Vi consiglio di mangiare la rucola dopo un periodo di detox visto che è, come lo definisco io, un alimento di medio livello (contiene nichel ma non in grosse quantità). Consigliatevi con il vostro nutrizionista, sempre!

    Armatevi di mixer e di pochissime mosse 🙂

    Il mio consiglio è di prepararne una dose doppia e di congelarlo in piccoli vasetti di vetro (io uso quelli degli omogeneizzati, ottime monoporzioni) 😋

    Ingredienti per 2:

    • 50 gr di rucola
    • 30 gr di pecorino
    • 60 gr di olio evo
    • 2 fettine di aglio (aumentate se vi piace)

    Sciacquate la rucola e mettetela a scolare.

    Prendete un mixer, inserite tutti gli ingredienti e frullate, fin quando non raggiungete la consistenza preferita. Se le lame non dovessero sminuzzare per bene la rucola,allora, aggiungete altro olio (possibilmente poco alla volta).

    Ottimo sulle bruschette, per accompagnare una carne bollita oppure, semplicemente, come condimento per una pasta 😋 A voi la scelta!

    Buon appetito!

    Pasta mediterranea

    Quello che amo della pasta è il condimento, soprattutto se dopo c’è la possibilità di fare una bella scarpetta 😋

    Non potendo mangiare il pomodoro, ho voluto creare una salsa cremosa quanto un sugo. Sono molto soddisfatta 😊

    Ingredienti per 2 persone:

    • 160 gr di rigatoni
    • 1 zucchina
    • 1 melanzana piccola
    • 1 peperone rosso
    • 1 peperone giallo
    • 1 pizzico di peperoncino
    • 1 tazzina di acqua della pasta
    • Olio evo q.b.
    • Sale q.b.
    • Un cucchiaio di parmigiano reggiano (facoltativo)
    • Una foglia di basilico solo per guarnizione 

    Lavate le verdure. Tagliate a fettine sottili la zucchina e la melanzana. I peperoni spennellateli con olio, adagiateli in una teglia ricoperta di carta forno e fateli cuocere a 200° per 30 minuti. Lasciate questi ultimi a raffreddare e, nel frattempo, in una padella antiaderente o su una bistecchiera (nichel free) grigliate la mela zana e la zucchina.

    Spellate i peperoni e privateli dei semi. Unite le verdure e tritalele, in un mixer, aggiungendo olio,sale e peperoncino.

    Cuocete la pasta, portando a bollore acqua salata. Prelevate la tazzina di acqua dopo aver calato la pasta,  ed aggiungetela alle verdure. 

    Scolate la pasta e conditela con la salsa mediterranea. Se preferite potete aggiungere un cucchiaio di parmigiano ed altro olio 😉


    Buon appetito!

    Pasta con ceci e zucchine

    Finalmente c’è aria d’autunno ed ecco che mi è venuta voglia di un piatto caldo, precisamente di una bella pasta e ceci. Questi ultimi hanno un bassissimo contenuto di nichel ma vanno reintegrati poco alla volta e, possibilmente, essere biologici e decorticati. Personalmente li sto testando, 20 gr una volta a settimana 😊 Quindi, mi raccomando, provateli solo dopo un lungo periodo di dieta!

    Ingredienti per 1 persona:

    • 20 gr di ceci decorticati
    • 1 zucchina
    • 70 gr di pasta
    • Olio evo q.b.
    • Sale q.b.
    • Acqua q.b.
    • Pepe (facoltativo)

    Un piccolo consiglio prima del procedimento:  acquistate 250 gr di ceci decorticati in un negozio biologico, metteteli in ammollo per 7 ore sciacquandoli ogni tanto (2-3 volte). Una volta scolati, fateli cuocere in una pentola con olio, aggiungete poi l’acqua fino a coprirli ed un pizzico di sale. Basteranno circa 30/35 minuti. Assaggiate per testare la cottura😉  Fateli  raffreddare, preparate delle monoporzioni da 20 grammi che congelerete, così da averne sempre a disposizione.

    Per la pasta iniziate con il pulire e tagliare a fettine la zucchina. Mettete quest’ultima in una pentola con un filo di olio, fatela appassire. Aggiungete l’acqua fino a ricoprirla e,appena bolle, calate la pasta, unite i ceci. Aggiustate di sale e, una volta cotta la pasta, impiattate! Se vi piace, potete aggiungere un pò di pepe 😉


    Buon appetito!