Primi piatti

Gnocchetti alla curcuma con melanzane, asiago ed olive nere

Un’improvvisa voglia di pasta fresca? Allora provate questi gnocchetti alla curcuma…molto buoni e facilissimi da preparare! 3 ingredienti, che abbiamo sempre in casa 🙂 : farina,curcuma ed acqua 😉  Potete condirli come preferite, a voi la libera scelta…io vi lascio il mio condimento 😋

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 gr farina 00
  • 100 ml acqua a temperatura ambiente
  • 2 cucchiai di curcuma in polvere
  • 1 melanzana
  • 50 gr di asiago stagionato
  • 1 spicchio di aglio 
  • Olive nere q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.

Iniziate a preparare gli gnocchetti. In una ciotola unite la farina e la curcuma. Man mano aggiungete l’acqua ed impastate con le mani fino a formare una palla. Su un tagliere infarinato appoggiate la palla e tagliatela in 6 parti. Formate dei salsicciotti, arrotolando l’impasto, e tagliatelo a tocchetti. Su un foglio di carta forno infarinato adagiate gli gnocchetti e lasciateli riposare (basteranno 30 minuti). 

Nel frattempo lavate e tagliate a cubetti una melanzana. In una padella aggiungete l’olio e rosolate uno spicchio di aglio. Aggiungete la melanzana, salatela ed infine unite le olive. Coprite per una quindicina di minuti, fin quando la melanzana non sarà cotta.

Portate a bollore una pentola d’acqua e calate gli gnocchetti. Salate l’acqua e scolateli dopo 3 minuti facendoli saltare in padella con le melanzane. Spegnete il fuoco ed unite l’asiago tritato grossolanamente! 🙂


Buon appetito!

Primi piatti

Spaghetti all’Amatriciana bianca

Per questa domenica ho pensato di preparare una pasta fresca comprata al supermercato (vanno benissimo anche semplici spaghetti) con un sugo bianco. Con pochi ingredienti, ma di qualità questo pitto è davvero gustoso!

Ingredienti per 2 persone:

  • 150 gr Pasta fresca
  • 1/2 Scalogno
  • 1 fetta di Guanciale
  • 30 gr Pecorino romano
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Per la preparazione del sugo bisogna far soffriggere lo scalogno direttamente con delle listarelle di guanciale, le quali si scioglieranno pian piano. Aggiungere al sughetto una tazzina d’acqua di cottura della pasta che una volta calata andrà salata (non troppo, visto che pecorino e guanciale sono alimenti saporiti). Una volta cotta la pasta va scolata e fatta saltare in padella con il sugo aggiungendo abbondante pecorino. Servire calda!


Buon appetito!