Casatiello nichel free

Per il pranzo di Pasqua, il Signor Casatiello non può mancare!

Con le dovute modifiche possiamo mangiarlo anche noi…una volta l’anno godiamocelo tutto🙃

Ingredienti:

  • 450 gr di farina 00
  • 80 gr di strutto
  • 3 gr di lievito di birra
  • 200 ml di acqua
  • 3 gr di zucchero
  • 7 gr di sale
  • Pepe q.b.
  • 200 gr di provolone dolce
  • 3 cucchiai di parmiggiano grattuggiato
  • 3 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 2 uova (per guarnire)
  • 150 gr di pancetta dolce a dadini
  • 200 gr di prosciutto crudo a dadini

Iniziate a preparare l’impasto. Mettete, nel boccale del bimby, l’acqua ed il lievito. Fate andare per 20 secondi vel.4.

Unite la farina,lo strutto,lo zucchero ed il pepe. Velocità spiga 1 minuto. Aggiungete il sale, velocità spiga per 3 minuti.

Fate riposare il tutto in una ciotola infarinata. Coprite con pellicola ed un canovaccio. Lasciate lievitare per 4 ore.

Nel frattempo preparate tutto il ripieno. Grattuggiate il formaggio ed il pecorino. Tagliate a cubetti il provolone, il prosciutto e la pancetta.

Trascorse le 4 ore, stendete il vostro impasto aiutandovi con un matterello. Formate un rettangolo, mettete da parte 4 striscioline (serviranno per tenere bloccate le uova) farcitelo tutto ed iniziate ad arrotorarlo,pian piano.

Una volta pronto il rotolo, trasferitelo in una teglia a ciambella,unta con un pò di strutto.

Formate 2 incavi, adagiate le uova dopo averle sciacquate e bloccatele con le strisce, dovrete formare una X.

Lasciatelo lievitare un’altra ora.

Accendete il forno a 180°, appena raggiunge la temperatura infornatelo per 45/50 minuti.

Buon appetito…e buona Pasqua 🐣

Annunci

Gateau di patate

Il gateau di patate è uno dei miei piatti preferiti, lo amo sia caldo che freddo 😋 Spesso lo preparo in anticipo, lo conservo in frigorifero per poi cuocerlo un’oretta prima di servirlo 😉

Di solito non avanza mai…a voi?

Ognuno ha una propria versione, la mia è bella ricca,infatti non esagerate con il sale! Completamente senza nichel e senza glutine 😃

Ingredienti:

  • 6 patate medie
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di pecorino romano grattugiato
  • 1 vaschetta di cubetti di pancetta dolce
  • 1mozzarella
  • Pangrattato di riso q.b.
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Lavate e sbucciate le patate. Tagliatele in 4 parti e fatele bollire per circa 15 minuti (controllate la cottura perchè il tempo dipenderà dal tipo di patata).

Nel frattempo sbattete un uovo con un pizzico di sale, aggiungete il pecorino, il pepe, la pancetta e la mozzarella tagliata a dadini. Una volta cotte le patate schiacciatele, fatele raffreddare ed aggiungetele agli altri ingredienti.

Ungete una pirofila con un filo di olio evo, versate il tutto e livellatelo con il dorso di un cucchiaio. Spolverate con il pangrattato ed infornate a 180° per 40 minuti.

Buon appetito!

Rustico di fillo

Ho visto, sul web, questa nuova moda di tagliare a striscioline la pasta fillo per creare dei rustici molto compatti. La consistenza cambia, molto più morbida e meno friabile 😊

Potete servire questo rustico come aperitivo, magari tagliato a fettine o cubetti 😃

Vi lascio la mia versione!

Ingredienti:

  • Pasta fillo
  • 1 bieta
  • 1 spicchio di aglio in camicia
  • Pancetta dolce a cubetti q.b.
  • Pecorino q.b.
  • 3 uova
  • Pepe q.b.
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.

Iniziate con il pulire la bieta e sbollentatela in acqua per 10 minuti.

Nel frattempo tagliate a striscioline la pasta fillo, mettetela da parte. Sbattete le uova con il pecorino, aggiungete il sale, il pepe e mettete da parte.

Appena cotta la bieta fatela saltare in padella con un filo d’ olio, un pizzico di sale e lo spicchio di aglio, basteranno 5 minuti. Fatela raffreddare (scartate l’aglio). Se preferite potete prepararla il giorno prima, così velocizzerete i passaggi. 😉

Prendete una tortiera, foderatela con carta forno, adagiate uno strato di striscioline di fillo e cospargete con metà composto di uova. Aggiungete la bieta ed i cubetti di pancetta. Ricoprite, poi, con le restanti striscioline ed il restante composto di uova.

Completate con un filo di olio ed infornate per 20 minuti a 180° 😊

Rustico di fillo

Buon appetito!

Vellutata di zucca con pancetta 

Siamo in pieno clima autunnale e la zucca la fa da padrona 🙂

Vi lascio una ricetta molto gustosa! Alla delicatezza e la cremosità della zucca si unisce la croccantezza ed il gusto deciso della pancetta 😋 

Ingredienti per 2 persone:

  • 500 gr di zucca
  • 200 gr di patate
  • 500 ml di acqua
  • 100 gr di pancetta dolce a dadini
  • 1/2 scalogno
  • 1 fetta di pane
  • Parmiggiano q.b.
  • Olio q.b.

Pulite la zucca e le patate, tagliatele a cubetti.

In una pentola fate soffriggere lo scalogno con un filo d’olio. Unite la zucca e le patate. 

Aggiungete l’acqua, salate e coprite. Abbassate la fiamma e cuocete per circa 30 minuti.

Terminata la cottura, frullate aiutandovi con il frullatore ad immersione 😉

In un pentolino fate abbrustolire una fettina di pane ed, in un secondo momento,la pancetta (senza olio). 

Impiattate aggiungendo abbondante parmiggiano 😊


Buon appetito!


Hamburger di zucchine e pancetta

Con questo caldo la voglia di accendere i fornelli per molto tempo, è sempre meno!

Ma, visto che la fame non manca mai, vi propongo un secondo sostanzioso e gustoso 😉

Ingredienti per 4 hamburger:

  • 2 zucchine medie
  • 1 uovo
  • 70 gr pancetta dolce a cubetti
  • Aglio (facoltativo)
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 1 fetta di pane bianco
  • 1/2 cucchiaio di farina di riso (solo se l’impasto dovesse risultare molto umido)
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.
  • Pepe q.b.

Inserite nel bimby o in un mixer tutti gli ingredienti (tranne l’olio e la pancetta). Ovviamente, sciacquate prima le zucchine ed asciugatele con carta assorbente, poi tagliatele in 3/4 parti.

Azionate il bimby o il mixer fino a quando tutto sarà ben tritato ed amalgamato. Mettete il contenuto in una ciotola ed aggiungete la pancetta dolce a cubetti (ho preferito lasciarla intera per avere una doppia consistenza).

Ungete una padella e, con l’aiuto di un coppapasta, formate i vostri hamburger. Fate cuocere a fiamma viva per 10/15 minuti su ambo i lati 😉


Buon appetito!