Hamburger di tonno

Con questo freddo, mangiare del tonno sott’olio non è molto invitante.

Non avevo voglia delle classiche polpette, così, ho creato questo hamburger con soli 4 ingredienti in aggiunta al tonno. Che dire? Provate e fatemi sapere…a noi è piaciuto tanto!!!😋

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 vasetto di tonno sott’olio da 180 gr (Marca usata:il viaggiator goloso)
  • 3 cucchiai di pangrattato di riso (Marca usata: Pedon)
  • Olive nere snocciolate q.b.
  • 1/2 cucchiaino di zenzero fresco
  • Olio evo q.b.

Iniziate con il grattuggiare lo zenzero, poi snocciolate le olive con l’aiuto di un coltellino, unite il tonno ed il pangrattato. Lavorate il composto aiutandovi con una forchetta, cercate di sminuzzare i filetti di tonno. Create un composto omogeneo.

In una padella aggiungete un filo di olio evo e, con l’aiuto di un coppapasta create i vostri hamburger. Io li ho fatti un pò alti ma, per questo, sarete voi a decidere 🙃

Fateli rosolare, a fiamma alta. Basteranno 2 minuti per lato. 😀

Buon appetito!

Annunci

Zucca in padella

Un contorno leggero e gustoso 😋 La zucca è sempre buona, in tutte le sue varianti!

Qui ve ne propongo una facile e veloce 🙃

Ingredienti :

  • 500 gr di zucca
  • Olive nere q.b.
  • Olio evo q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • Sale q.b.

Sbucciate la zucca e tagliatela a fettine (non molto spesse).

In padella versate un pò di olio e lo spicchio di aglio. Fate imbiondire quest’ultimo a fiamma viva, unite la zucca e fate rosolate per 5 minuti. Abbassate la fiamma, eliminate lo spicchio di aglio, aggiungete le olive e salate. Coprite la padella e lasciate cuocere per 20 minuti.

Buon appetito!🙂

Gnocchetti alla curcuma con melanzane, asiago ed olive nere

Un’improvvisa voglia di pasta fresca? Allora provate questi gnocchetti alla curcuma…molto buoni e facilissimi da preparare! 3 ingredienti, che abbiamo sempre in casa 🙂 : farina,curcuma ed acqua 😉  Potete condirli come preferite, a voi la libera scelta…io vi lascio il mio condimento 😋

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 gr farina 00
  • 100 ml acqua a temperatura ambiente
  • 2 cucchiai di curcuma
  • 1 melanzana
  • 50 gr di asiago stagionato
  • 1 spicchio di aglio 
  • Olive nere q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.

Iniziate a preparare gli gnocchetti. In una ciotola unite la farina e la curcuma. Man mano aggiungete l’acqua ed impastate con le mani fino a formare una palla. Su un tagliere infarinato appoggiate la palla e tagliatela in 6 parti. Formate dei salsicciotti, arrotolando l’impasto, e tagliatelo a tocchetti. Su un foglio di carta forno infarinato adagiate gli gnocchetti e lasciateli riposare (basteranno 30 minuti). 

Nel frattempo lavate e tagliate a cubetti una melanzana. In una padella aggiungete l’olio e rosolate uno spicchio di aglio. Aggiungete la melanzana, salatela ed infine unite le olive. Coprite per una quindicina di minuti, fin quando la melanzana non sarà cotta.

Portate a bollore una pentola d’acqua e calate gli gnocchetti. Salate l’acqua e scolateli dopo 3 minuti facendoli saltare in padella con le melanzane. Spegnete il fuoco ed unite l’asiago tritato grossolanamente! 🙂


Buon appetito!

Coniglio alla curcuma e limone

Adoro le carni bianche ma il coniglio è il mio preferito e, per questo, lo cucino spesso. Ieri ho provato a cucinarlo con la mia amata curcuma. Il sughetto era buonissimo, la cena si è conclusa con una bella scarpetta 😉 

Ingredienti per 2 persone

  • Mezzo coniglio tagliato a pezzi
  • 1/2 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di curcuma
  • 1 limone
  • 1 bicchiere di acqua a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaio di farina di riso
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Olive nere di gaeta q.b.
  • Pepe q.b.

Sciacquate bene il coniglio lasciandolo in ammollo (10 minuti) in acqua e aceto. Scolatelo e tamponatelo con del panno carta. Preparate la marinatura con olio, succo di un limone e, se vi piace, del pepe. Mettete, quindi, a marinare il coniglio per un’ora in frigorifero.

Trascorso il tempo, scaldate un pò di olio in padella con 1/2 spicchio di aglio. Aggiugete il coniglio ben scolato e fatelo rosolare su ambo i lati, a fiamma viva. Aggiungete nella marinatura 1 cucchiaio di farina di riso, la curcuma e le olive. Mescolate con una frusta.

Bagnate il coniglio con la marinatura, salate ed abbassate la fiamma coprendo la padella.

Controllate spesso la cottura e,se il sugo dovesse asciugarsi, aggiungete un bicchiere di acqua a temperatura ambiente.

Dovrebbe cuocere in una mezz’oretta. Ricordate che le carni bianche vanno ben cotte 😉


P.s. Il basilico l’ho aggiunto a fine cottura solo per guarnizione!

Buon appetito!

Cellentani al salmone

Se non avete idee per questo pranzo domenicale vi lascio una ricettina gustosa a base di salmone! Un piatto che potrebbe essere unico in quanto molto ricco 😉 

Ingredienti per 2:

  • 150 gr pasta (io ho usato i cellentani)
  • 2 filetti di salmone fresco
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 1/4 di scalgogno
  • Olive nere q.b.
  • Mezzo cucchiaio di farina di riso
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • 1 cucchiaio di parmiggiano grattuggiato (facoltativo)
  • 1 pizzico di pepe verde oppure nero (facoltativo)

Iniziate con il pulire il salmone,mi raccomando fresco! Eliminate la pelle e le spine. Tagliarlo a cubetti non troppo piccoli.

In una padella con olio soffriggere un pò di scalogno, aggiungere i cubetti di salmone. Spadellare a fiamma alta. Dopo un minuto aggiungere il latte, la farina di riso e le olive, abbassare la fiamma. Coprire e lasciar cuocere per circa 10/15 minuti. Noterete il latte sciugarsi.

Nel frattempo portare a bollore l’acqua, salarla e calare i cellentani.Farli cuocere per il tempo indicato meno un paio di minuti. Scolarli e farli saltare con il sughetto di salmone per un paio di minuti (naturalmente, riaccendete la fiamma)

Aggiungere,se si vuole, un cucchiaio di grana ed un pizzico di pepe 😉


Buon appetito!

Pasta di Quinoa con ricotta e fiori di zucca

Buon pomeriggio a tutti,stamattina al negozio bio ho trovato la pasta riso e quinoa, i miei occhi brillavano, non ci credevo e mi sono detta: “proviamo”!

Buonissima, leggera e ricca di sapore. Unica accortenza è scolarla con qualche minuto di anticipo 😉

Ingredienti per 2 persone:

140 gr pasta di quinoa

50 gr di ricotta vaccina

10 fiori di zucca

1 cucchiaio di olive nere

Sale q.b.

Olio q.b.

Semplice da prepare questo primo piatto è da definirsi un piatto unico, ideale quando avete fretta o non vi va di perder tempo a lavare tanti piatti 🙂

Iniziare con il pulire ben bene i fiori di zucca, eliminando il pistillo e sciaquandolo bene per poi lasciarlo asciugare su carta da cucina.

In una padella mettere olio, aglio,un pizzico di sale, le olive ed i fiori di zucca.

Lasciare cuocere il tutto a fiamma media per 5/6 minuti.

Nel frattempo portare ad ebollizione l’acqua, salarla e calare la pasta di quinoa.

Quando il condimento è pronto aggiungere la ricotta ed una tazzina di acqua di cottura della pasta. Una volta pronta la pasta scolarla al dente e mantecarla per 1 minuto in padella a fuoco medio.

Servire calda o anche fredda 🙂 Provate e fatemi sapere!


Buon appetito!

P.s. Vi lascio la foto del pacco di pasta