Senza categoria

Farina di quinoa

Oltre alle ricette, ho deciso di creare articoli su singoli prodotti, in quanto in tanti mi chiedete consigli e/o informazioni inerenti ad alimenti e non solo.

Questo articolo è dedicato a tutti coloro che non amano la quinoa, avete mai provato la farina di quinoa?

Come avrete capito dal mio blog, per me la farina di quinoa è immancabile! Se aggiunta alla farina di riso o alla farina 00, darà ai vostri impasti maggiori valori nutrizionali ed un sapore delicato😊

Inoltre, ricordo che è priva di glutine quindi adatta anche ai celiaci 🙂

Vi consiglio di leggere il seguente articolo,molto interessante:

Per saperne di più sulla farina di quinoa

Se desiderate acquistarla, di seguito trovate il collegamento in Amazon 👇 basta cliccare sull’immagine 😃

Ricordate che, nel mio blog, avete un’ampia scelta di ricette con questa farina, utilizzate il tasto “Cerca” presente in ogni pagina 😊

Per qualsiasi dubbio o consiglio, potete commentare sotto 🤗

Buon appetito! 🙃

Contorni

Peperoncini verdi

Oggi un articolo sui miei amati peperoncini verdi ❤️

È arrivato, proprio ieri, un bel dono dai miei genitori che vivono in provincia di Napoli, per noi che, invece, viviamo al Nord.

I peperoncini verdi, quelli piccoli! Se non li conoscete cliccate qui 😊

Di solito si friggono ma, mia mamma, mi ha consigliato la cottura in forno 😍

Vi lascio subito la ricetta 😊

Ingredienti:

  • Peperoncini verdi q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • Pomodori idroponici q.b. (Facoltativi)




Prima di scrivere il procedimento, vi ricordo cosa sono i pomodori idroponici: Clicca qui🙃

Sciacquate i peperoncini, sotto acqua corrente. Eliminate il “cappellino” ☺️ . Tamponateli con carta assorbente.

Rivestite la teglia del forno con la carta forno.

Adagiate i peperoncini, aggiungete l’olio ed amalgamate il tutto con le mani. Dovete distribuire, ben bene, il condimento.

Infornate a 200° per 20 minuti. Girateli spesso.

Toglieteli dal forno.

Se ce ne sono altri, fate lo stesso! 🙂

Una volta pronti, potete lasciarli raffreddare e congelarli per poi averli disponibili per la seconda cottura in padella 🥰

Altrimenti procedete subito 🙂

In una padella, aggiungete uno spicchio di aglio, qualche pomodoro idroponico ed un filo d’olio.

Lasciate soffriggere ed aggiungete i peperoncini.

Aggiungete il sale e lasciateli soffriggere qualche minuto, a fiamma alta.

I vostri peperoncini sono pronti per essere gustati 😀 Io li amo sia caldi che freddi 😋

Buon appetito!

Primi piatti

Risotto all’acqua con zucchine e salmone

Un grande classico ma, per me, sempre buono 😋

Questa è una versione senza nichel e lattosio e, naturalmente, senza glutine 🥰

Una mia versione all’acqua, quando sono in ritardo e non ho fatto in tempo a preparare il brodo 😁

Un primo piatto leggero e che mette d’accordo proprio tutti! Vero? 🙂

Mi raccomando, scegliete prodotti freschi e di qualità….saranno loro a rendere i piatti sani e gustosi 😏

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 fetta di salmone fresco
  • 170 gr di riso fino
  • 2 zucchine medie
  • 1/2 scalogno
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Acqua q.b.
  • 1 tazzina di vino bianco per sfumare
  • Olio evo q.b.




Riempite una pentola con acqua e sale e mettetela sul fuoco (servirà per cuocere il riso al posto del brodo)

Pulite la fetta di salmone privandola della pelle e delle spine. Tagliatela a cubetti.

Sciacquate le zucchine e tagliate, anche queste, a cubetti.

Tritale lo scalogno, mettetelo in una casseruola dai bordi alti insieme all’olio e fatelo appassire. Aggiungete le zucchine ed il salmone. Dopo un paio di minuti aggiungete il riso e fatelo tostate per 2/3 minuti. Sfumate con in vino bianco ed aggiungete, man mano, l’acqua bollente.

Appena evapora aggiungetene altra, fin quando il riso sarà al dente 🙂

Ci vorranno circa 15 minuti 🙂

Servite con una bella spolverata di pepe (facoltativo)

Risotto all’acqua con zucchine e salmone

Buon appetito!