Impasti, Ricette bimby

Salatini di pasta matta

Con la pasta matta, ricondivisa sui social, ho creato dei gustosissimi salatini….🤩

Senza nichel, uova e lattosio sono perfetti a metenda 😋

Uno tira l’altro quindi massima attenzione ⚠️

🙃 vi lascio la facilissima ricetta 🙂

Ingredienti:

Pasta Matta

Dopo aver preparato l’impasto, fatelo riposare in frigorifero per 20 minuti.

Accendete il forno a 180° e stendete, con l’aiuto di un matterello, la vostra pasta matta.

Formate dei rettangolini con una rondella. Non importa se non sono tutti perfettamente uguali 🙂

Infornateli per 15 minuti. Lasciateli raffreddare e gustateli 😋

Si conservano in contenitori ermetici per 2/3 giorni 😉

Buon appetito!

Contorni

Patate americane al microonde

Super croccanti e super facili da preparare 😃 questa versione di patate suggerita da mia madre, mi ha più che soddisfatta 😁

Senza nichel, lattosio, glutine ed olio!

Uno snack perfetto, da provare anche con le classiche patate.

Avevo in casa solo quelle americane e, devo dire che, sono venute buonissime 😋

Ricordo che le patate sono concesse ma senza esagerare se si è in detox! La loro cottura deve avvenire senza la buccia (sempre)😉

Vi lascio subito la ricetta 🙃

Ingredienti:

  • 1 o più patate americane o classiche
  • Acqua q.b.
  • Sale q.b.
  • Curcuma o paprika dolce (facoltativo)

Sciacquate le patate, sbucciatele ed affettale con una mandolina o con un coltello. Attenzione: devono essere sottili!

Immergetele in acqua con un pizzico di curcuma o paprika e sale.

Lasciatele coperte per 5 minuti.

Scolate, poi, ed asciugatele con un panno carta tamponando, leggermente.

Foderate un piatto o il piatto stesso del micrronde con carta forno e sistemate le patate senza accavallarle. Dovranno essere un po’ distanti tra loro.

Fatele cuocere nel microonde alla massima potenza per 5/7 minuti.

Salatele e mettete da parte.

Continuate, in questo modo, la cottura delle restanti patate 🙂

Buon appetito!

Dolci, Ricette bimby

Quadrotti con farina di quinoa e amaranto soffiato

Questi biscotti sono un vero e proprio pieno di energia! Senza nichel e lattosio 😃

A base di farina di semola, farina di quinoa, amaranto soffiato e tanto miele 😋

Non sono dolcissimi ma, a me, sono piaciuti tanto 🥰

Una ricetta inventata, sperando possa piacere anche a voi 🙂

Vi lascio il procedimento con il bimby ma, va bene anche se lavorato con altro mixer oppure a mano 🙃!!!

Per qualsiasi dubbio, scrivetemi 😊

Ingredienti:

  • 150 gr di farina di quinoa
  • 250 gr di semolino
  • 2 uova
  • 80 gr di miele
  • Succo e buccia di 1/2 lime non trattato
  • 65 ml di olio di riso
  • Amaranto o quinoa soffiata q.b.
  • Zuccherini q.b. (Facoltativo)

Nel boccale del bimby mettete le uova, il miele, l’olio di riso ed il lime (succo e buccia)

Lavorate a vel.4 per 20 secondi. Aggiungete le farine e lavorate per altri 20 secondi vel.3.

Se l’impasto dovesse essere duro, aggiungete una tazzina di acqua o, se dovesse risultare troppo umido, aggiungete altra farina (a voi la scelta del tipo) ☺️

Stendete l’impasto con l’aiuto di un matterello, dategli una forma rettangolare. Eliminate il foglio superficiale di carta forno , adagiate il tutto su una teglia da forno. Cospargete la superficie con amaranto soffiato e zuccherini.

Infornate a 180° per 15/20 minuti.

Lasciate intiepidire, tagliate i quadrotti e mangiateli quando diventeranno freddi 😋

Buon appetito!