Antipasti

Polpettine di riso basmati e crema di melanzane

Perfette per un aperitivo o come piatto unico…ottime sia calde che fredde 🙂 Gustosissime!!! Vi avviso: una tira l’altra!

Vi lascio subito la ricetta 😋

Ingredienti:

    150 gr di riso basmati
    1 melanzana
    1/2 spicchio di aglio
    2 cucchiai di pecorino grattugiato
    1 uovo
    Sale q.b.
    Pepe q.b.
    Olio evo q.b.

Iniziate dalla crema di melanzana.

Sciacquate la melanzana e bucherellatela. Avvolgetela (intera) nella pellicola da microonde e cuocetela alla massima potenza per 5/10 minuti. Una volta ammorbiditela lasciatela riposare 5 minuti.

Togliete la pellicola,eliminate la pelle ed il picciolo. In una ciotola, aiutandovi con una forchetta, schiacciate la polpa. Aggiungete un pizzico di sale, un pò di olio e pepe.

Fate cuocere il riso in acqua per 8 minuti, passatelo sotto acqua corrente e scolatelo.

In una ciotola, sbattete l’uovo con il pecorino grattugiato, aggiungete un pò di sale, il riso e la crema di melanzana. Amalgamate bene gli ingredienti e formate le polpettine.

In una padella fate soffriggere, nell’olio evo, mezzo spicchio di aglio. Unite poi le polpettine e fatele rosolare per 5 minuti a fiamma viva, girandole di tanto in tanto.

Buon appetito!

Annunci
Primi piatti

Lasagna di pane carasau

Un’altra nuova ricetta per me, questa volta con il pane carasau acquistato al supermercato, ovviamente dopo aver letto gli ingredienti 😊 (semola,acqua,sale e lievito di birra)Completamente senza nichel e senza lattosio!

Mi sono ispirata alle tantissime ricette in rete fino a crearne una mia! Spero vi piaccia 🤞🏻 
Ingredienti:

  • Pane carasau ( 5 sfoglie)
  • 250 gr di macinato di bovino
  • Besciamella all’acqua
  • 1 melanzana grande
  • 1/2 Scalogno
  • 1 tazzina di vino bianco
  • 2 cucchiai di pecorino grattuggiato
  • Sale q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Pepe q.b.
  • 1/2 tazza di acqua

Per la besciamella all’acqua cliccate qui, dopo averla preparata mettete a cuocere la melanzana. Avvolgetela in pellicola per microonde e cuocetela per 7/8 minuti a 800W. Lasciatela raffreddare. Nel frattempo fate scaldare un pò d’olio in una padella,aggiungete lo scalogno ed il macinato. Sfumate con il vino bianco, abbassate la fiamma. Salate e pepate. Nel frattempo togliete la pellicola dalla melanzana, tagliatela a metá e prendetene solo la polpa. Unitela al macinato. Cuocete per 10 minuti. 
Iniziate a creare gli strati,iniziando dalla besciamella poi le sfoglie di pane carasau che spezzerete per coprire la superficie(se non usate una teglia tonda, visto che i vari strati sono rotondi)

Quindi, continuate con lo strato di macinato,altra besciamella e terminate con lo strato di pane carasau con besciamella ed un paio di cucchiai di pecorino grattugiato. Irrorate con 1/2 bicchiere d’acqua ed un filo di olio evo.
Infornate a 180° per 30 minuti


Buon appetito!

Antipasti

Antipasto di quinoa

Questo è un antipastino che ho preparato ad alcuni amici per cena, molto apprezzato! 

È facilissimo da realizzare e, volendo, potete prepararlo anche il giorno prima, per poi assemblarlo al momento 😉

È buono sia freddo che caldo: a voi la scelta!🙂

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 zucchina
  • 1 peperone
  • 1 melanzana
  • 1/2 scalogno
  • 150 gr di quinoa
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Lavate e tagliate a striscioline le verdure, in una padella fate scaldare l’olio ed aggiungete tutte le verdure (compreso lo scalogno). Fate cuocere a fiamma viva per circa 10 minuti, abbassate la fiamma, salate e pepate. Coprite con un coperchio e fate andare per altri 10 minuti. 

Sciacquate la quinoa sotto acqua correte (in un colino), versate dell’acqua in un pentolino e, appena bolle, calate la quinoa. Cuocete per 13 minuti, scolatela e sciacquatela ancora sotto acqua corrente. 

In una ciotola versate la quinoa, salatela ed aggiungete 2/3 cucchiai di olio evo. Amalgamatela bene!

Impiattate aiutandovi con un piccolo coppapasta, iniziando dalla quinoa ed aggiungete,poi, le verdure (calde o fredde)

Per ultimo, completate il piatto con un filo di olio a crudo e servite 😋


Buon appetito!

Antipasti, Contorni

Involtini primavera made in Italy

Amavo i famosissimi involtini primavera, andavo spesso a mangiare cinese! Ma, da quando ho scoperto l’allergia ho dovuto evitare.

Per questo motivo, è partita la caccia alla sfoglia di farina di riso dei famosissimi involtini cinesi 😉 Un buon ipermercato fornito è la soluzione! Li ho comprati l’altro giorno ed ho creato la mia versione, made in italy 😋 privi di nichel e glutine 🙃 Li ho accompagnati con la mia versione di Ketchup

Ingredienti per 3 involtini:

  • 6 cialde di riso
  • 1/2 peperone giallo
  • 1/2 peperone rosso
  • 1/2 zucchina
  • 1/2 melanzana lunga
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio q.b.

Iniziate con il pulire e tagliare a striscioline sottili le verdure, mettetele in un wok oppure una padella dai bordi alti, a fiamma viva e fatele saltare.

Allontanate dal fuoco il wok, salate,pepate ed aggiugete un pò di olio. Coprite e fatele cuocere per una decina di minuti (sempre a fiamma viva).

Prendete le sei cialde di riso e spennellatele con dell’acqua,tenderanno ad ammorbidirsi. Adagiatele su un foglio di carta forno, farcitele con un cucchiaio di verdure, richiudetele ad involtino (mi raccomando i bordi), vi consiglio di usare un doppia cialda per evitare che siano eccessivamente fragili o nel caso in cui dovessero bucarsi.

Spennellate gli involtini con olio evo e metteteli su una placca da forno , 200° per circa 15 minuti. Dovranno essere ben dorati 🙂


Buon appetito!