Secondi piatti

Petto di pollo al cartoccio

Idee per cena? Questa è davvero ottima!

Facile e gustoso, questo cartoccio si prepara in pochissimo tempo! Ha una cottura ed una preparazione facilissima 😀

Un piatto completo 😀 per un secondo ed un contorno buonissimo 😋

Vi lascio la ricetta 📖

Ingredienti per 2 persone:

  • 4 fettine di petto di pollo
  • 1 peperone
  • 1 zucchina
  • 1 scalogno
  • Pepe bianco q.b.
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1/2 cucchiaino di curcuma in polvere
  • Sale q.b.
  • Olio evo q.b.

Sciacquate le verdure e tagliatele a tocchetti.

Aggiungete gli aromi,il sale e l’olio.

Mescolate ed adagiateli su 2 fogli di carta forno.

In superficie aggiungete il petto di pollo e chiudete il tutto formando un cartoccio.

Infornate a 200° per 15 minuti. Amalgamate gli ingredienti.

Aprite il cartoccio e fate cuocere per altri 5/10 minuti.

Petto di pollo al cartoccio

Buon appetito!

Primi piatti

Pennette al kamut con pesce spada, zucca e rucola

Avete già pensato cosa cucinare per pranzo?

Oggi vi suggerisco questo gustosissimo primo piatto!

Una pasta al kamut, un cereale che ho scoperto da poco.

 

Se volete approfondire cliccate qui 😉 e ricordate che la farina di kamut integrale non è consentita, mi raccomando! Potete consumare quella classica, stessa cosa delle farine di frumento 🙃

Questa ricetta è stata preparata con la pasta al kamut De Cecco 

Voi, l’avete mai provata?

Aspetto i vostri commenti…nel frattempo eccovi la ricetta 🙃

Ingredienti per 2 persone:

  • 180 gr di pasta
  • 1 trancio di pesce spada da circa 100 gr
  • 150 gr di zucca
  • Rucola q.b. (facoltativa e solo se siete in reintroduzione)
  • Olio evo q.b.
  • 1 puntina di zenzero in polvere
  • 1 spicchio di aglio

Iniziate con il ricavare 150 gr di zucca tagliata a cubetti, pulite il trancio di pesce spada e ricavate,anche da quest’ultimo, dei cubetti.

Mettete in una padella lo spicchio d’aglio e l’olio.

Fatelo scaldare ed aggiungete la zucca.

Salate, eliminate l’aglio e coprite con un coperchio.

Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua, aggiungete anche il sale.

Al condimento, aggiungete lo zenzero e cuocete a fiamma media per 10 minuti. Unite, poi, il pesce spada e cuocete per altri 5 minuti.

Il tempo totale per la cottura del condimento, sarà di 15 minuti circa 🙂

Sciacquate la rucola e spezzatela. Mettete da parte. Mi raccomando, aggiungete questo ingrediente solo dopo la detox, visto che, è a medio contenuto di nichel 😉

Scolate la pasta (1 minuto prima) e versatela nella padella. Aggiungete la rucola e terminate la cottura 🙂

Pennette al kamut con pesce spada, zucca e rucola.

Buon appetito!

Secondi piatti

Costolette di agnello fritte

Ogni tanto un piccolo strappo alla regola ce lo concediamo 🥰 Naturalmente, sempre con ingredienti nichel free 🙂

Avete mai fritto con l’olio di riso? Io lo uso tantissimo, come sapete nei dolci ma, anche per le fritture è ottimo!!!

Vi lascio subito la ricetta di questo golosissimo fritto 😋

Ingredienti per 8 costolette di agnello:

  • 8 Costolette di agnello
  • 1 uovo
  • Pangrattato di riso q.b. ( usato quello Pedon)
  • Olio di riso q.b.
  • Sale q.b.

Preparate tutto ciò che serve per la panatura. Mettete in un piatto il pangrattato di riso, in un altro piatto sbattete un uovo.

Mettete a scaldare l’olio in una padella, riempitela poco più della metà. Mi raccomando, portatelo a temperatura per avere un fritto asciutto. Vi consiglio di buttare nell’olio caldo 2 stuzzicadenti, se formeranno intorno tante bollicine l’olio sarà pronto per la frittura 😉

Passate ogni costoletta prima nell’uovo poi nel pangrattato, se preferite, potete ripetere l’operazione per ottenere una panatura più spessa 😋

Friggetele per circa 10 minuti ambo i lati. Toglietele con una pinza appena saranno ben dorate. Appoggiatele su un paio di fogli di carta assorbente. Salatele e gustale calde 😋

Costolette di agnello fritte

Buon appetito!

Secondi piatti

Rotolo di coniglio leggero

Per la prima volta, ho chiesto, al mio amato macellaio, un coniglio disossato.

Era già da un po’ che stavo pensando ad una ricetta ed alle possibili farciture.

Avevo preparato, il giorno prima, una dolcissima scarola ripassata in padella così, ho pensato che sarebbe stata un’ ottima possibilità di farcitura🙂

E devo dire che il risultato è stato perfetto 😋😋😋

Naturalmente, proverò diversi ripieni ma, se nel frattempo, avete idee condividetele con me 💪🏻😀

Vi lascio la mia ricetta 😉

Ingredienti:

  • 1 coniglio dissossato
  • 1 scarola
  • 1 spicchio di aglio
  • 100 gr di pancetta dolce
  • Sale q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Olio evo q.b.
  • 1/2 bicchiere di acqua.

Pulite la scarola sciacquando ogni foglia sotto acqua corrente, mettetela a scolare.

Nel frattempo, in una padella, mettete un filo di olio, uno spicchio di aglio e del peperoncino.

Appena l’olio inizia a scaldarsi aggiungete la scarola. Coprite con un coperchio ed abbassate la fiamma.

Basteranno 10/15 minuti. Eliminate il peperoncino e l’aglio e aggiungete la pancetta a cubetti o listarelle.

Lasciate raffreddare.

Nel frattempo, prendete il coniglio e con l’aiuto di un pennello, ungetelo con olio evo ed aggiungete un po’ di sale. Ricoprite la superficie con la scarola. Richiudetelo fino a formare un rotolo.

Mettete il tutto in una teglia, aggiungete ancora un po’ di olio, l’acqua, il sale ed infornate a 180° per 40/45 minuti.

Spegnete il forno e lasciatelo ancora 5/10 minuti.

Tagliatelo a fette e servitelo 😋

Rotolo di coniglio

Buon appetito!

Primi piatti

Spaghetti di Kamut con salmone e cicoria

Eccomi con un’altra ricetta di un primo piatto sano,leggero e gustoso 😋

Come vi ho già accennato, sto cucinando e preferendo la pasta al Kamut 🥰 La trovo buonissima e molto leggera….voi l’avete provata?

Aspetto i commenti ed eventuali suggerimenti 😊

Intanto, vi lascio subito la mia ricetta per 2 persone:

  • 160 gr di spaghetti di Kamut
  • 100 gr di filetto di salmone tagliato a cubetti
  • Cicoria q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • Sale q.b.
  • Acqua q.b.
  • Olio evo q.b.

Sciacquate e pulite 1 cicoria, fatela appassire in padella con uno spicchio di aglio ed un po’ di peperoncino, a fiamma bassa per 15 minuti. Se asciuga, aggiungete un po’ d’acqua e coprite con un coperchio.

Se, la cicoria, dovesse essere tanta, conservatene una parte 🙃 Togliete l’aglio ed il peperoncino (se intero)

Aggiungete i cubetti di salmone, un pizzico di sale e cuocete a fiamma viva per 5 minuti.

Nel frattempo mettete a bollire l’acqua in una pentola e cuocete la pasta.

Scolate quest’ultima un minuto prima. Saltatela in padella aggiungendo un filo di olio evo.

Buon appetito!

Primi piatti

Pasta al Kamut con radicchio e trito di olive

Buongiorno e buona domenica a tutti 🌷🙃

Avete già pensato cosa cucinare? Se vi va, potete provare la ricetta che sto per lasciarvi 🤗

Vivendo a Treviso ho la fortuna di avere, a portata di mano, il famoso radicchio! Che dire? Lo adoro! Un prodotto fantastico e molto versatile e, per noi che abbiamo una lista limitata di alimenti, è una gioia immensa 😊

Ho provato, per la prima volta, questa pasta al Kamut (De Cecco). La trovo buonissima!

In questo primo piatto ho trovato quello che , secondo me, è un connubio perfetto…ovvero quello tra il radicchio e le olive 🥰

Provate e fatemi sapere!!! Intanto vi lascio la ricetta 😋

Ingredienti per 2 persone:

  • 180 gr di mezze maniche al Kamut
  • 1 radicchio di Treviso
  • 3 cucchiai di olive
  • Olio evo q.b.
  • 1 scalogno
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.

Sbucciate lo scalogno, tritatelo e fatelo rosolare in padella con olio evo. Aggiungete il radicchio dopo averlo lavato e tagliato. Rosolare bene il tutto, a fiamma alta. Aggiungete il vino e sfumate. Aggiungete il pepe.

Nel frattempo, denocciolate le olive bianche e mettetele in un mixer insieme ad un paio di cucchiai di olio evo ed un pizzico di sale.

Frullate il tutto.

Cuocete la pasta in acqua salata per 10 minuti. A metà cottura, prelevate 1 mestolo di acqua ed aggiungetela al trito di olive e frullate ancora.

Scolate la pasta e passatela in padella aggiungendo anche il pesto di olive.

Mescolate per un paio di minuti il tutto.

Impiattate e ….

Buon appetito!

Dolci, Ricette bimby

Crostata di Natale

Se, come me, non avete avuto tempo per preparare un pandoro o un panettone ma, allo stesso tempo, non volete rinunciare ad un dolce che possa accompagnare queste feste, la soluzione è questa crostata!

Una pasta frolla profumatissima, grazie alla combinazione di vaniglia e zenzero 😋

Vi lascio la ricetta, facile e veloce! 🙃

Ingredienti:

  • 200 gr di farina 00
  • 80 gr di olio di riso
  • 2 tuorli
  • 80 gr di zucchero semolato
  • Semi di 1/2 bacca di vaniglia
  • Un pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 vasetto di marmellata di Pesche (io uso la Zuegg)
  • Zucchero a velo q.b.

Mettete, nel boccale del bimby, o in un mixer i tuorli delle uova, lo zucchero e l’olio. Lavorate per 20 secondi vel.4. Aggiungete la farina, i semi della bacca di vaniglia, il sale, lo zenzero ed il bicarbonato.

Lavorate per 50 secondi vel.4.

Avvolgete l’impasto nella pellicola e fatelo riposare in frigorifero per 30 minuti.

Trascorso il tempo, stendete l’impasto per formare la base (non sottilissima). Adagiatela su carta forno, nella teglia e, con il restante impasto formate dei biscotti (in tema natalizio).

Cospargete la base con la marmellata, adagiate qualche biscottino ed infornate a 180° per 35 minuti.

Fatela raffreddata e cospargetela con zucchero a velo 😀

Buon appetito e buon Natale 🎄