Primi piatti

Gnocchetti alla curcuma con melanzane, asiago ed olive nere

Un’improvvisa voglia di pasta fresca? Allora provate questi gnocchetti alla curcuma…molto buoni e facilissimi da preparare! 3 ingredienti, che abbiamo sempre in casa 🙂 : farina,curcuma ed acqua 😉  Potete condirli come preferite, a voi la libera scelta…io vi lascio il mio condimento 😋

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 gr farina 00
  • 100 ml acqua a temperatura ambiente
  • 2 cucchiai di curcuma in polvere
  • 1 melanzana
  • 50 gr di asiago stagionato
  • 1 spicchio di aglio 
  • Olive nere q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.

Iniziate a preparare gli gnocchetti. In una ciotola unite la farina e la curcuma. Man mano aggiungete l’acqua ed impastate con le mani fino a formare una palla. Su un tagliere infarinato appoggiate la palla e tagliatela in 6 parti. Formate dei salsicciotti, arrotolando l’impasto, e tagliatelo a tocchetti. Su un foglio di carta forno infarinato adagiate gli gnocchetti e lasciateli riposare (basteranno 30 minuti). 

Nel frattempo lavate e tagliate a cubetti una melanzana. In una padella aggiungete l’olio e rosolate uno spicchio di aglio. Aggiungete la melanzana, salatela ed infine unite le olive. Coprite per una quindicina di minuti, fin quando la melanzana non sarà cotta.

Portate a bollore una pentola d’acqua e calate gli gnocchetti. Salate l’acqua e scolateli dopo 3 minuti facendoli saltare in padella con le melanzane. Spegnete il fuoco ed unite l’asiago tritato grossolanamente! 🙂


Buon appetito!

Annunci
Primi piatti

Gnocchi al forno con crema di peperoni e feta

Buona domenica a tutti! Propio oggi ho sperimentato questa ricetta, come sempre improvvisata 🙂 e, sono molto soddisfatta 🙂

Ingredienti per 2 persone:

  • 250 gr gnocchi di ricotta
  • 2 peperoni arrostiti
  • Cubetti di feta q.b.
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato 
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.
  • Basilico (solo per decorare)

Procedere con la preparazione degli gnocchi di ricotta (li avevo nel congelatore).

Arrostite 2 peperoni e poi spellateli.  In un mixer aggiungete a questi ultimi, il parmigiano,il sale e l’olio. Frullate il tutto e tenete da parte.

Portate ad ebollizione l’acqua salata per la cottura degli gnocchi. Basteranno 2/3 minuti, scolateli e conditeli con la salsina.

Adagiarli in una pirofila ed aggiungete i cubetti di feta e le foglioline di basilico. Infornate a 180º per 40 minuti.


Buon appetito!

P.s. Per farli venire più gialli, nell’impasto degli gnocchi, ho aggiunto un cucchiaino di curcuma 😉

Primi piatti

Gnocchi con patè di olive e provola

Buongiorno e buon anno a tutti! La prima ricetta del 2016 è adatta a questi primi giorni di vero freddo! Un tegamino caldo e filante di gnocchi al forno 🙂

Ingredienti per gli gnocchi:

  • 400 ml acqua
  • 400 gr farina

Procedimento:

Fate bollire l’acqua, fuori dal fuoco versate la farina e girate molto bene con un cucchiaio.

Su una spianatoia leggermente infarinata adagiare l’impasto. Lavoratelo per alcuni minuti fino ad avere un impasto ben amalgamato, copritelo con un telo e fatelo riposare per mezz’ora. Staccate pochi pezzi di impasto alla volta, fate tanti rotolini, formate gli gnocchi e metteteli su di un vassoio leggermente infarinato.

Portate ad ebollizione l’acqua, salatela e cuocete gli gnocchi. Pronti non appena salgono a galla. Scolateli e conditeli.

Ingredienti per il patè di olive:

  • Olive verdi circa 200 gr

Procedimento

Snocciolate le olive e frullarle con un frullatore elettrico. Se notate di non riuscire ad ottenere una cremina aggiungere un pò di acqua.

Pricedimento finale:

Una volta cotto gli gnocchi condirli con il patè, aggiungere la provola a pezzetti.

Prendere dei coccetti o tegamini e preparare lì le singole porzioni. Infornare il tutto a 180 gradi per almeno mezz’ora.


Buon appetito!

Primi piatti

Gnocchi di ricotta

Fatti per la prima volta questi gnocchi sono stati una scoperta sensazionale!

Si preparano in 5 minuti e sono buonissimi 🙂

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 gr ricotta
  • 100 gr circa di farina 00
  • 2 cucchiai di parmigiano

Il procedimento è facilissimo, basta iniziare a lavorare la ricotta con una forchetta, aggiungere poi il parmigiano e la farina (circa 100 gr ma io mi sono regolata “ad occhio”). Bisogna ottenere un panetto tendente più all’umido che al secco.

Formare delle strisce di impasto, arrotolarle con le mani e spezzettarle al fine di ottenere delle palline. Segnarle poi, con l’aiuto di una forchetta.

Adagiarli su un vassoio infarinato e lasciarli riposare per 15 minuti.

Cuocerli normalmente in acqua bollente e salata. Saranno cotti appena saliranno a galla 🙂

Io li ho conditi con burro e salvia. Ma si prestano a tutti i sughi, ovviamente a noi consentiti come la salsa di peperoni.

  
Buon appetito!