Biscotti di Natale

Prepariamoci al Natale con questi biscotti che metteranno d’accordo tutti! Completamente privi di glutine, nichel e lattosio e, come sempre, facilissimi da preparare 🙃

Come per tante ricette, anche per questa potete fare voi delle scelte.

In questo caso, potete decidere se utilizzare la farina di riso oppure, come ho fatto io, di tritare del riso bianco nel bimby così da sentirlo, leggermente, sotto i denti e, se utilizzare una glassa (per decorarli), oppure, se spolveralvi con semplice zucchero a velo…io li ho fatti misti 🙂

Se volete regalarli, o gustarli con amici e parenti, vi consiglio di raddoppiare la dose 😉

Ingredienti:

  • 100 gr di farina di riso o riso bianco
  • 200 gr di farina di castagne
  • 1 uovo
  • 60 gr di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino raso di zenzero in polvere
  • 45 ml di olio di riso
  • Zucchero a velo q.b. (per la glassa e per la decorazione)
  • Succo di limone q.b. (per la glassa)

Se utilizzate la farina di riso, questo impasto potete lavorarlo anche con le mani o,naturalmente, con il bimby o un mixer.

Inserite il riso nel boccale e tritatelo per 10 secondi a vel.10. Ripetete l’operazione 3 volte. Aggiungete la farina di castagne, l’uovo, lo zucchero di canna, lo zenzero e l’olio di riso. Lavorate l’impasto per 40 secondi vel. 4.

Formate una palla che lascerete,avvolta nella pellicola, in frigo per 30 minuti.

Nel frattempo foderate la teglia con carta forno e preparare il vostro piano di lavoro con 2 fogli di carta forno, un matterello e le formine 🙂

Trascorsi i 30 minuti, eliminate la pellicola ed adagiate l’impasto sulla carta forno, coprite con l’altro foglio ed appiattite con il matterello. Consiglio di non farli troppo sottili visto che sono privi di lievito.

Adagiateli, man mano, sulla carta forno.

Infornate per 10 minuti a 180°.

Preparate la glassa, se volete, con 3-4 cucchiai di zucchero a velo e qualche goccia di limone. Mescolate ed aggiungete altro succo se dovesse risultare denso, o altro zucchero, se dovesse risultare troppo liquido. Mescolate spesso per amalgamare gli ingredienti.

Una volta pronti i biscotti, lasciateli raffreddare.

Una volta freddi potete guarnirli con la glassa (potete realizzare un conetto con la carta forno)

Attenti: la glassa deve asciugare!

Altri, come detto prima, spolverateli con semplice zucchero a velo 😊

Buon appetito! 🎄

Annunci

Castagnaccio nichel free

Che voglia di autunno, castagne e …castagnaccio!!!

Nonostante le temperature per nulla autunnali ho voluto preparare, ugualmente , un bel castagnaccio, ovviamente rivisitato 🙃

Un dolce che mette tutti d’accordo poichè senza nichel,glutine e lattosio 😊

Vi lascio subito la ricetta: semplicissima e velocissima 💪🏻

Ingredienti:

    300 gr di farina di castagne
    500 ml di acqua
    Un pizzico di sale
    1 cucchiaio di miele
    La scorza di un’arancia non trattata
    4 cucchiai di olio evo
    Zucchero a velo

In una ciotola mettete l’acqua e versate, pian piano, la farina di castagne (io ho usato questa).

Unite il miele, un pò di scorza d’arancia grattugiata ed un pizzico di sale.

Ungete una teglia nichel free con 4 cucchiai di olio evo. Versate l’impasto ed infornate a 180° per 35 minuti.

Una volta raffreddato, cospargete con abbondante zucchero a velo 😋

Buon appetito!

Sbriciolata al caffe’ con crema pasticcera senza lattosio e senza nichel

I primi freddi aumentano le mie voglie di dolce…anche a voi? Soprattutto la sera, al rientro dal lavoro una fettina di torta ci sta tutta e, visto le numerose privazioni culinarie, dobbiamo concedercelo!

Allora vi lascio questa ricetta, facilissima! Fatemi sapere cosa ne pensate 😊

Ingredienti:

  • 300 gr di farina
  • 100 gr di zucchero semolato
  • Un pizzico di sale
  • 1 uovo
  • 70 gr di olio di riso
  • Chicci di caffè q.b.
  • 1 tazzina colma di caffè
  • Crema pasticciera (per la rcetta clicca qui, unica variazione è eliminare il limoncello ☝🏻)

Iniziate con il preparare la crema e fatela raffreddare.

Mettete, poi, tutti gli ingredienti nel bimby o in un mixer (tranne la crema). Impastate per 2 minuti a velocità 4. Si formeranno tante briciole che, una volta cotte, saranno croccantissime 😊

Ungete, con altro olio di riso, una teglia adatta o rivestitela di carta forno.

Mettete metà composto nella teglia, la crema e l’altra metà di impasto.

Infornate a 180° per 25 minuti.

Una volta fredda spolverate con zucchero a velo e chicchi di caffè 🙂

Buon appetito!

Corona di riso e fiori di zucca

Stamattina il mio fruttivendolo aveva dei bellissimi fiori di zucca, come resistere?!?

Ho deciso di abbinarli ad un semplicissimo riso bianco e messo in forno! Risultato? Buonissimo 😋

Vi lascio subito la ricetta 😊

Ingredienti:

    1/2 scalogno
    250 gr di riso bianco
    4 cucchiai di pecorino grattugiato
    Fiori di zucca q.b.
    Olio evo q.b.
    3-4 fette di prosciutto crudo (facoltativo)
    Sale q.b.
    Pepe q.b.

Riempite una pentola con acqua, portate a bollore e calate il riso.

Sciacquate i fiori di zucca, privateli del pistillo e metteteli a scolare.

Nel frattempo, tritate lo scalogno e fatelo appassire in padella con olio evo e qualche fiore di zucca spezzettato.

Grattuggiate il pecorino, unite il sale ed il pepe. Aggiungete il riso, dopo averlo scolato. Mescolate ed aggiungete i restanti ingredienti.

In una teglia, con foro centrale e smaltata, aggiungete un filo di olio e spennellate tutta la superficie. Adagiate i fiori di zucca e versate, pian piano, il riso. Livellate con il dorso di un cucchiaio ed infornate per 20 minuti a 200°.

Buon appetito! 🙃

Indivia gratinata e speziata

Un contorno che preparo molto spesso, velocissimo e davvero buono 🙃 Senza glutine, lattosio e nichel!

L’indivia non sempre è gradita per il suo sapore un po’ amaro, vi suggerisco, allora, di aggiungere un mezzo cucchiaino di zucchero o miele da sciogliere nell’olio 🙂 Un trucchetto che uso, soprattutto se mangiata cruda!

Ingredienti:

  • 1 cespo di indivia
  • 2 cucchiai di pangrattato di riso (Pedon)
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Sciacquate l’indivia e tagliatela a metà. Ungete una teglia ed adagiate le 2 parti, spolveratele con paprika dolce, pangrattato, un pò di sale e pepe.

Aggiungete un altro filo di olio ed infornate per 15 minuti a 200°. Mettetela, poi, sotto al grill per 3 minuti 🙃

Buon appetito!

Pita greca

Ebbene si, penso ancora alla vacanza greca, nella meravigliosa isola di Kos! Tra mare, Pita e salsa tzatziki ❤️

Pochi giorni dopo il rientro, ho provato a preparare la Pita, visto che la salsa tzatziki era già collaudata 🙂 ( qui la ricetta )

Molto semplice e veloce da preparare, anticipatevi un paio d’ore per i tempi di lievitazione 😉

Ingredienti:

  • 500 gr di farina 00
  • 300 gr di acqua
  • 5 gr di lievito di birra
  • 2 cucchiai di sale
  • Olio evo q.b.

In una ciotola sciogliete il lievito con l’acqua tiepida, aggiungete man mano la farina. Quando mancano pochi cucchiai aggiungete il sale. Lavorate l’impasto fino a formare una palla. Lasciatelo riposare un’ora coperto da un panno.

Formate 8 palline e lasciatele lievitare per un’altra ora. Stendete l’impasto con l’aiuto di un matterello, aggiungete un altro pizzico di farina (se dovesse attaccarsi).

Date una forma circolare (non dev’essere perfetta). Spennelatele con olio evo.

Accendete il forno a 250°, raggiunta la temperatura, infornate il tutto su carta forno. Basteranno 5 minuti 🙂

Potete tagliarla a spicchi o consumarla così, ottima anche da arrotolare magari con pollo grigliato e tzatziki 😋

Buon appetito!