Secondi piatti

Costolette di agnello marinate con patate

Lo so che non siamo a Pasqua ma, la carne di agnello, è una delle mie preferite 😋

Ho voluto provare questa ricetta, e devo dire che, è piaciuta molto 🙂

La preparazione è un pò lunga perché le costolette devono marinare, ma non tantissimo!

Vi lascio la ricetta 😉

Ingredienti:

    8 costolette di agnello
    1 spicchio di aglio
    1 cucchiaio di miele di castagno
    1/2 bicchiere di vino rosso
    Sale q.b.
    Pepe q.b.
    Olio evo q.b.
    3 patate medie

In una ciotola preparate la marinatura. Mischiate il vino con il miele, aggiungete uno spicchio di aglio, un pizzico di pepe ed un filo di olio. Mettele le costolette e coprite con pellicola. Riponetele in frigorifero per 3-4 ore. Ogni ora, girate le vistre costolette in modo da marninarle ben bene.

Sciacquate le patate, sbucciatele e tagliatele a cubetti. Mettetele in una pirofila con un filo di olio ed un po’ di sale. Infornatele a 180° per 20 minuti. (Occorre una precottura delle patate perché l’agnello cuoce in poco tempo 😉)

Una mezz’ora prima di infornarle, tiratele fuori dal frigo e lasciatele a temperatura ambiente.

Adagiatele sulle patate aggiungendo solo un paio di cucchiai della marinatura.

Infornate il tutto per una ventina di minuti.

Buon appetito! 😋

Annunci
Senza categoria

Passata di pomodoro nichel free

È con immenso piacere ed emozione che vi informo della primissima passata di pomodoro completamente nichel free.

Grazie al gruppo Sfera ed alla collaborazione con un pomodorificio napoletano, il quale ha dato la possibilità di cuocere e creare questa passata con metodi sicuri per noi allergici, vi segnalo il link per effettuare l’acquisto.

Diamo la possibilità, a questo importantissimo ingranaggio, di partire!

https://www.sferaagricola.it/prodotto/passata-di-pomodoro-sfera/

Dolci, Ricette bimby

Biscotti di Natale

Prepariamoci al Natale con questi biscotti che metteranno d’accordo tutti! Completamente privi di glutine, nichel e lattosio e, come sempre, facilissimi da preparare 🙃

Come per tante ricette, anche per questa potete fare voi delle scelte.

In questo caso, potete decidere se utilizzare la farina di riso oppure, come ho fatto io, di tritare del riso bianco nel bimby così da sentirlo, leggermente, sotto i denti e, se utilizzare una glassa (per decorarli), oppure, se spolveralvi con semplice zucchero a velo…io li ho fatti misti 🙂

Se volete regalarli, o gustarli con amici e parenti, vi consiglio di raddoppiare la dose 😉

Ingredienti:

  • 100 gr di farina di riso o riso bianco
  • 200 gr di farina di castagne
  • 1 uovo
  • 60 gr di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino raso di zenzero in polvere
  • 45 ml di olio di riso
  • Zucchero a velo q.b. (per la glassa e per la decorazione)
  • Succo di limone q.b. (per la glassa)

Se utilizzate la farina di riso, questo impasto potete lavorarlo anche con le mani o,naturalmente, con il bimby o un mixer.

Inserite il riso nel boccale e tritatelo per 10 secondi a vel.10. Ripetete l’operazione 3 volte. Aggiungete la farina di castagne, l’uovo, lo zucchero di canna, lo zenzero e l’olio di riso. Lavorate l’impasto per 40 secondi vel. 4.

Formate una palla che lascerete,avvolta nella pellicola, in frigo per 30 minuti.

Nel frattempo foderate la teglia con carta forno e preparare il vostro piano di lavoro con 2 fogli di carta forno, un matterello e le formine 🙂

Trascorsi i 30 minuti, eliminate la pellicola ed adagiate l’impasto sulla carta forno, coprite con l’altro foglio ed appiattite con il matterello. Consiglio di non farli troppo sottili visto che sono privi di lievito.

Adagiateli, man mano, sulla carta forno.

Infornate per 10 minuti a 180°.

Preparate la glassa, se volete, con 3-4 cucchiai di zucchero a velo e qualche goccia di limone. Mescolate ed aggiungete altro succo se dovesse risultare denso, o altro zucchero, se dovesse risultare troppo liquido. Mescolate spesso per amalgamare gli ingredienti.

Una volta pronti i biscotti, lasciateli raffreddare.

Una volta freddi potete guarnirli con la glassa (potete realizzare un conetto con la carta forno)

Attenti: la glassa deve asciugare!

Altri, come detto prima, spolverateli con semplice zucchero a velo 😊

Buon appetito! 🎄

Secondi piatti

Alette di pollo in padella

Se avete , come me, la fortuna di avere un macellaio di fiducia che vende degli ottimi prodotti biologici, acquistate delle alette di pollo ed assaporatele in questo modo!

Una ricetta semplice ma, se la materia prima è di qualità, allora saranno irresistibili 😍

Piccolo consiglio: mangiatele con le mani…le apprezzerete molto di più 😁

Ingredienti per 2:

    6 alette di pollo
    1 spicchio di aglio
    Olio evo q.b.
    2 cucchiai di paprika dolce
    Sale q.b.
    Pepe q.b.

Mettete le vostre alette in una busta per alimenti, aggiungete gli altri ingredienti e lasciatele in frigorifero per almeno 2 ore.

Prima di cuocerle, toglietele dal frigo per una mezz’oretta.

Prendete una padella capiente, aggiungete un filo di olio e fatelo scaldare.

Adagiate le alette e fatele rosolare per 4-5 minuti su entrambi i lati.

Aggiungete la marinatura e portatele a cottura con coperchio a fiamma media.

Fatele cuocere per 20/30 minuti.

Servite ben calde 😋

Buon appetito!

Primi piatti

Vellutata di zucca

Con tutta questa pioggia un piatto caldo è quello che ci vuole!

Una vellutata delicata da gustare anche a cena, magari dopo una lunga giornata di lavoro…

La zucca, in questo periodo, la fa da padrona ed è in pieno tema Halloween 🎃

Vi lascio la mia ricetta 🙃 e, come sempre, attendo i vostri consigli ☺️

Ingredienti (per 4 persone):

  • 1 Kg di zucca già pulita
  • 1 scalogno
  • 800 gr di acqua
  • 1 patata
  • 4 fette di pane bianco
  • 40 gr di olio evo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Sciacquate la zucca e sbucciatela con un pela patate.

Tagliatela a cubetti ed una piccola parte a fettine (ne basteranno 8).

In una casseruola, rosolate lo scalogno tritato finemente. Aggiungete i cubetti di zucca e quelli di una patata precedentemente sbucciata.

Salate e, dopo 5 minuti aggiungete l’acqua. Coprite e portate a cottura per 30/35 minuti.

Con l’aiuto di un frullatore ad immersione frullate fino a creare la vostra vellutata. Se, quest’ultima, dovesse risultare ancora liquida, fatela ritirare cuocendo a fiamma bassa senza coperchio.

Nel frattempo piastrate le fette di pane e la zucca che condirete con un filo di olio ed un pò di sale e pepe.

Impiattate e servite ben calda 😊

Buon appetito!

Dolci

Castagnaccio nichel free

Che voglia di autunno, castagne e …castagnaccio!!!

Nonostante le temperature per nulla autunnali ho voluto preparare, ugualmente , un bel castagnaccio, ovviamente rivisitato 🙃

Un dolce che mette tutti d’accordo poichè senza nichel,glutine e lattosio 😊

Vi lascio subito la ricetta: semplicissima e velocissima 💪🏻

Ingredienti:

    300 gr di farina di castagne
    500 ml di acqua
    Un pizzico di sale
    1 cucchiaio di miele
    La scorza di un’arancia non trattata
    4 cucchiai di olio evo
    Zucchero a velo

In una ciotola mettete l’acqua e versate, pian piano, la farina di castagne (io ho usato questa).

Unite il miele, un pò di scorza d’arancia grattugiata ed un pizzico di sale.

Ungete una teglia nichel free con 4 cucchiai di olio evo. Versate l’impasto ed infornate a 180° per 35 minuti.

Una volta raffreddato, cospargete con abbondante zucchero a velo 😋

Buon appetito!

Secondi piatti

Polpette croccanti

Le polpette, per me, sono un must domenicale. Un secondo piatto che si può preparare in 1000 modi, ci sono infinite varianti. Una versione, questa, senza nichel e senza glutine! 🙃 Leggete, provatele e fatemi sapere cosa ne pensate 🙂

Ricetta:

  • 500 gr di macinato bianco (pollo e tacchino)
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • 1/2 scalogno
  • 1 cucchiaio di pangrattato di riso (Marca: Pedon)
  • 1 tazzina di latte
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio evo q.b.
  • 1 patata

Sbucciate e tritate lo scalogno, unite il macinato,il latte, il parmigiano, il pangrattato,l’uovo,il sale ed il pepe. Amalgamate ben bene questi ingredienti.

Sbucciate e grattugiate la patata. Mettetela su un piatto piano e livellatela.

Formate le polpette, rotolatele nelle patate.

In una padella aggiungete l’olio evo e fatelo scaldare. Mettete le polpette e fatele rosolare, girandole di tanto in tanto per 5 minuti. Abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e cuocete per altri 10-15 minuti.

Servitele calde, magari accompagnate ad un’insalata di radicchio 😉

Buon appetito!