Contorni

Finocchi gratinati al limone

Un contorno gustoso, diverso e facile da preparare. Senza nichel, glutine e lattosio 🙃

Accompagna, perfettamente, i secondi a base di pesce 🐠

Vi lascio subito la ricetta!

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 finocchio
  • 3 cucchiai di pangrattato di riso (Pedon)
  • Scorza grattugiata di 1/2 limone
  • Olio evo q.b.
  • Succo di 1/2 limone
  • Sale q.b.

Sciacquate il finocchio, eliminate la parte superiore ed affettatelo (non troppo sottile).

Preparate la panatura in un piatto piano. Mettete il pangrattato, la scorza del limone ed un pizzico di sale. Amalgamate il tutto e passate le fette di finocchio.

Versate, in una padella, l’olio d’oliva. Fatelo scaldare ed aggiungete le fettine.

Rosolatele, ben bene, su ambo i lati.

Ci vorranno 5 minuti!

Adagiate le fettine su un piatto da portata e, se preferite, aggiungete il succo di mezzo limone.

Buon appetito! 😋

Annunci
Contorni

Finocchi e patate

Un contorno buonissimo e semplicissimo che vi invito a provare, soprattutto se, come me, amate il finocchio e le patate!

Un piatto diverso che accompagna, piacevolmente, secondi di carne o pesce!🥰

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 patate medie
  • 1 finocchio
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.

Sciacquate il finocchio e le patate.

Sbucciate queste ultime. Tagliate le patate più sottili del finocchio così, da uniformare la cottura.

Ponetele in padella insieme allo spicchio di aglio, l’olio ed il sale.

Amalgamate il tutto e fate cuocere a fiamma media, con coperchio.

Se dovessero asciugarsi troppo, aggiungete una tazzina di acqua.

Mescolate ogni tanto!

Cuocete per 20/25 minuti.

Buon appetito!

Primi piatti

Vellutata delicata

Cosa bolle in pentola oggi? Con questo freddo sicuramente una vellutata, molto delicata ma, al tempo stesso, gustosissima 🙂

Sono solo 3 gli ingredienti principali: zucchine, patatate e finocchi…vi lascio la ricetta! 😉

Ingredienti:

    3 zucchine
    1 finocchio
    1 patata media
    1 spicchio di aglio
    Olio evo q.b.
    Sale q.b.
    Acqua q.b.
    Un pizzico di zenzero (facoltativo)

Pulite le verdure, sbucciate la patata e tagliate, il tutto, a cubetti.

Fate rosolare uno spicchio di aglio nell’olio, eliminatelo ed aggiungete le verdure.

Rosolatele per un paio di minuti, salatele ed aggiungete acqua fino a coprirle.

Portate a cottura, fiamma bassa e coperchio, mi raccomando!

Se l’acqua dovesse prosciugarsi, aggiungetene altra, poco alla volta.

Basteranno circa 30 minuti, massimo 40.

Aggiungete un pizzico di zenzero fresco o in polvere, se preferite.

Frullate il tutto con un frullatore ad immersione.

Impiattate aggiungendo un filo di olio 🙂

Buon appetito!

Primi piatti

Vellutata di finocchi e patate (senza nichel e lattosio)

È stata la prima volta che ho provato questa vellutata e, devo dire, che ha conquistato sia me che i miei amici! 😀 Molto delicata e facilissima da preparare, ideale per le sere d’autunno 🙂

Ingredienti per 6:

  • 1/2 scalogno
  • 6 patate medie
  • 2 finocchi 
  • 1 bicchiere di latte di riso (Marca Scotti, visto che è con olio di riso)
  • Acqua q.b.
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 3 fette di pane

In una pentola capiente mettete olio,scalogno tritato, le patate sbucciate e tagliate a cubetti ed i 2 finocchi tagliati a pezzetti (ovviamente, dopo averi lavati). Fate soffriggere per qualche minuto a fiamma viva. Aggiungete dell’acqua fino a coprire le verdure ed un bicchiere di latte di riso,salate e mettete il coperchio. Abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 40 minuti. Mescolate di tanto in tanto e controllate la cottura. Se l’acqua dovesse asciugarsi troppo, aggiungetene altra. 

Nel frattempo, in una padella, tostate le fettine di pane e tagliatele a striscioline. 

Con l’aiuto di un frullatore ad immersione frullate le verdure. 

Servite la vellutata, ben calda, con l’aggiunta dei crostini, un filo d’olio ed un pizzico di pepe 😉


Buon appetito!


Secondi piatti

Tacchino e finocchi grigliati con salsa tzatziki

Con l’arrivo delle temperature miti e con le giornate più lunghe si ha voglia di piatti freschi e leggeri! 

Ieri sera ho sperimentato la salsa tzatziki, una variante completamente nichel free! Risultato? Ottima.

Ho prima preparato la salsa, per poi decidere che sarebbe stata da accompagnamento al petto di tacchino ed ai finocchi grigliati.

Vi lascio il procedimento! 😉

Ingredienti:

  • 250 gr petto di tacchino
  • 2 finocchi
  • Un vasetto di yogurt greco
  • 1/2 cetriolo
  • 1 limone
  • sale q.b.
  • 1/2 spicchio di aglio tritato
  • Olio q.b.

Iniziate con il preparare la salsa. 

In una ciotola mischiate lo yogurt, un pizzico di sale,l’aglio tritato, il cetriolo grattuggiato (io ho tolto la buccia), un cucchiaio di olio ed il succo di mezzo limone.

Conservate la salsa in frigo coperta con la pellicola.

Scaldate la padella o la piastra e grigliate il petto di tacchino. Lavate ed affettate un finocchio a fette non troppo sottili e grigliatele. In una ciotola unire il tacchino ai finocchi, aggiugete il sale, l’olio ed il succo dell’altra parte del limone.

Lasciate raffreddare il tutto.

Impiattate e servite con la salsa tzatziki rivisitata 😉


Buon appetito!