Crema al limoncello senza lattosio

Che dire?!? Una crema delicatissima, grazie alla presenza del latte di riso. Il sapore del limoncello viene, per questo, esaltato🙃 Priva di nichel e lattosio, ideale per farcire una crostata o una sbriciolata 😋 Provate e fatemi sapere!

Ingredienti:

  • 1/2 litro di latte di riso
  • 4 cucchiai di farina 00
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di limoncello

Con una frusta, mescolate le uova con lo zucchero. Unite la farina ed il limoncello. Mescolate ancora.

Versate il tutto in un pentolino, ponetelo sul fornello e cuocetela a fiamma bassa. Aggiungete, a filo, il latte di riso. Mescolate con un mestolo, pian piano (non fermatevi). Quando raggiungete la consistenza desiderata, versate la crema in un recipiente in vetro e coprite con la pellicola.

Potete conservarla in frigorifero ma, soltanto, una volta raffreddata!

Buon appetito!

Annunci

Rotolo al limone senza nichel e lattosio

Un bel dolce fresco, facile e veloce 😋

Attenzione: crea dipendenza! Naturalmente potete farcirlo con panna e fragole oppure con la classica marmellata. Io avevo dei limoni biologici, quindi ho preparato una crema leggerissima, senza latte ed uova: ottima, ve la consiglio 😊

Vi lascio subito la ricetta!!!

Ingredienti

Per la crema:

  • 120 gr di acqua
  • 30 ml di olio di riso
  • 30 gr di fecola di patate
  • 150 gr di zucchero
  • scorza grattugiata di 2 limoni
  • succo di 2 limoni

Per il rotolo:

  • 3 uova
  • 120 gr di zucchero
  • 120 gr di farina 00
  • 60 gr di olio di riso
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • Scorza grattugiata di 1 limone
  • Iniziate dalla crema. Mettete, in un pentolino, lo zucchero e la scorza dei limoni grattugiata. Appena sciolto lo zucchero, unite gli altri ingredienti e lasciate cuocere, a fiamma bassa, 5 minuti mescolando.
  • Mettetela a raffreddare in un contenitore.
  • Preparate l’impasto del rotolo inserendo gli ingredienti nel bimby oppure in un mixer per 30 secondi velocità 3.
  • Rivestite una teglia con carta forno, versate l’impasto e livellatelo con il dorso di un cucchiaio.
  • Cuocetelo per 15 minuti a 180°.
  • Appena fuori cospargete l’intera superficie con la crema ed iniziate ad avvolgerlo , pian piano, staccandolo dalla carta forno.
  • Lasciatelo così per 1/2 ora.
  • Trasferitelo, poi, su un vassoio ed una volta freddo mettetelo in frigorifero per almeno 2 ore.
  • Servitelo con fettine di limone ed una spolverata di zucchero a velo 🙃
  • Buon appetito!
  • Muffin alle banane bimby

    Vi sono avanzate 2 banane molto mature? Avete fretta di consumarle? Allora questi muffin sono la soluzione per voi 🙃

    Morbidi e profumatissimi, semplicissimi da preparare. Sono senza nichel e lattosio, perfetti a merenda e/o colazione 😋

    Con le dosi indicate, riuscirete a preparare una quindicina di muffin 😉

    Mettetevi all’opera e fatemi sapere!

    Ingredienti:

    • 200 gr di farina 00
    • 50 gr di fecola di patate
    • 2 banane
    • 2 uova
    • 130 gr di zucchero di canna
    • 70 ml di acqua
    • 60 ml di olio di riso
    • 1 bustina di cremor tartaro
    • 4 gr di bicarbonato
    • Zucchero a velo q.b.

    Inserite tutti gli ingredienti nel boccale del bimby, lavorate per 1 minuto, vel. 4.

    Riempite i pirottini, poco più della metà. Infornate a 180° per 20/25 minuti.

    Una volta freddi, spolverate con zucchero a velo!

    Buon appetito!

    Pastiera di riso

    Proprio non riuscivo ad accettare di non aver mangiato la pastiera a Pasqua e, così, ho provveduto 🙃

    Una versione leggera e nichel free che ha soddisfatto il mio palato e quello dei miei amici 😋

    A voi la ricetta!

    Ingredienti per la frolla:

    • 350 gr di farina 00
    • 130 gr di burro
    • 2 uova
    • 75 gr di zucchero

    Ingredienti per il ripieno:

    • 500 ml di latte (io ho usato quello di riso)
    • 150 gr di riso bianco
    • 250 gr di ricotta
    • 1 uovo
    • 100 gr di burro
    • 300 gr di zucchero
    • Buccia di limone
    • Buccia di arancia
    • 1 fialetta di aroma di millefiori (solo se non si è in detox)
    • 1 pizzico di sale

    Iniziate a preparare la pasta frolla, con l’aiuto di un mixer o con il bimby.

    Mettete tutti gli ingredienti nel boccale ed impastate per 1- 2 minuti (il composto deve essere omogeneo)

    Avvolgete l’impasto nella pellicola e conservatelo in frigorifero.

    Preparate, poi, la crema per il ripieno.

    Mettete in un pentolino il latte, il riso, il burro, 100 gr di zucchero, la scorza di limone e di arancia, infine la fialetta (se non in detox).

    Fate cuocere il tutto a fiamma bassa per 30 minuti.

    Nel frattempo lavorate la ricotta con l’uovo ed il restante zucchero.

    Una volta pronta la crema di latte, togliete le scorze e lasciatela raffreddare. Unitela,poi, al composto di ricotta.

    Mescolate molto bene.

    Prendete la pasta frolla e stendetela, con l’aiuto di un matterello, tra 2 fogli di carta forno.

    Ricavate delle strisce di pasta frolla e la base della pastiera.

    Adagiate quest’ultima in uno stampo, bucherellatela e versate la crema. Ricopritela con le strisce precedentemente preparate.

    Infornate a 180° per 45 minuti.

    P.s. Io l’ho fatta rettangolare e tagliata a quadratini, accompagnata con fragole condite con un pò di zucchero e limone 😉

    Buon appetito!

    Crostata con composta di fragole senza nichel,lattosio e uova

    La composta di fragole “Viaggiator goloso” è buonissima! Una nuova marca che offre tanti prodotti con ingredienti adatti a noi. 🙃 Vi segnalerò, man mano, quelli che sto scoprendo e testando 😋

    Ho preparato questa crostata con la pasta frolla presentata la volta scorsa.

    Ingredienti per la frolla:

    Cliccate qui per la ricetta completa

    Per la farcitura:

    • Composta di fragole

    Una volta pronta la frolla, foderate di carta forno una teglia ed adagiate uno strato di impasto steso con il mattarello, versate la composta di fragole e livellatela con il dorso di un cucchiaio.

    Potete poi ricoprirla con strisce o formine varie ricavate con il restante impasto (come in foto).

    Infornate a 180° per 20/25 minuti.

    Buon appetito!

    Migliaccio

    Il mio dolce di carnevale preferito. Tipico napoletatano, mi ricorda l’infanzia 💗

    Un dolce perfetto per noi allergici, gli ingredienti sono tutti consentiti 😋

    Vi lascio la ricetta,una versione un pò più leggera visto che non amo i dolci con tante uova, provate e fatemi sapere…vi avviso: una fetta tira l’altra!

    Ingredienti:

    • 250 ml di latte
    • 250 ml di acqua
    • 100 gr di semolino
    • 1 scorza di arancia
    • 1 scorza di limone
    • 1 tazzina di limoncello
    • 250 gr di ricotta
    • 2 uova grandi
    • 1/2 stecca di vaniglia
    • 125 gr di zucchero di canna
    • 20 gr di burro

    In una pentola mettete il latte,l’acqua, le scorze di arancia e limone, i semini della mezza stecca di vaniglia, il burro. Mettete sul fuoco e appena inizia a bollire spostate il pentolino sd aggiungete il semolino, pian piano, mescolando con una frusta.

    Mettete il tutto in una ciotola a raffreddare. In un’altra mettete le uova, lo zucchero, la ricotta ed il limoncello. Mescolate bene.

    Imburrate una teglia (anche di vetro). Unite i 2 composti, mescolate ancora e versate il tutto nella teglia. Spolverate con un cucchiaio di zucchero di canna ed infornate a 200° per 40 minuti.

    Se volete potete aggiungere un pizzico di zucchero a velo appena fuori dal forno 😋

    Buon appetito e buon carnevale a tutti!