Indivia gratinata e speziata

Un contorno che preparo molto spesso, velocissimo e davvero buono 🙃 Senza glutine, lattosio e nichel!

L’indivia non sempre è gradita per il suo sapore un po’ amaro, vi suggerisco, allora, di aggiungere un mezzo cucchiaino di zucchero o miele da sciogliere nell’olio 🙂 Un trucchetto che uso, soprattutto se mangiata cruda!

Ingredienti:

  • 1 cespo di indivia
  • 2 cucchiai di pangrattato di riso (Pedon)
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Sciacquate l’indivia e tagliatela a metà. Ungete una teglia ed adagiate le 2 parti, spolveratele con paprika dolce, pangrattato, un pò di sale e pepe.

Aggiungete un altro filo di olio ed infornate per 15 minuti a 200°. Mettetela, poi, sotto al grill per 3 minuti 🙃

Buon appetito!

Annunci

Rosti di patate

Le patate, sempre gradite! Da preparare in 1000 modi 😋 Un contorno jolly che non deve mai mancare durante una cena tra amici 🙂

Noi allergici non possiamo esagerare, consigliata al massimo una al giorno, cotte e consumate senza buccia (quest’ultima contiene nichel).

Dopo questa piccola premessa posso lasciarvi la ricetta del mio rosti!

Per la preparazione ho usato il Bimby, ma, va bene qualsiasi mixer oppure una semplice grattugia 😎

Ingredienti:

  • 3 patate medie
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio evo q.b.

Sciacquate e sbucciate le patate. Tagliatele a metà ed inseritele nel boccale del Bimby. Tritate per 30 secondi, velocità 4/5.

Prendete un colino e versateci il trito di patate. Scolatele ben bene e versatele in un recipiente. Aggiungete il sale ed il pepe. Amalgamate il tutto.

In una padella, versate un filo di olio evo (il fondo della padella deve essere coperto di olio). Riscaldate quest’ultimo e versateci le patate. Livellate il tutto (aiutatevi con il dorso del cucchiaio)!

Fatelo cuocere per una quindicina di minuti, a metà cottura giratelo. Dovrà essere dorato su entrambi i lati 😉

Servitelo caldo, tagliato a spicchi oppure a cerchietti, aiutandovi con un coppapasta 🙂

Buon appetito!

Insalata russa nichel free

Siete pronti a festeggiare la fine dell’anno? Da tradizione non può mancare la buonissima insalata russa 😋

Per una versione nichel free provate questa ricetta 🙃 Vi consiglio di prepararla solo se non siete in detox (non tutti tollerano l’aceto).

Ingredienti:

  • Maionese q.b.
  • 3 filetti di tonno sott’olio (in vetro)
  • 3 cetriolini sotto aceto
  • 1 peperone sotto aceto
  • 2 patate

Lessate le patate,senza buccia. In un pentolino colmo di acqua fate cuocere queste ultime per 15 minuti (fin quando non saranno ben cotte). Schiacciatele con una forchetta ed unite gli altri ingredienti. Se volete potete aiutarvi con un mixer per sminuzzare il tutto.

Se vi piace più omogenea frullatela per più tempo, a voi la scelta. Aggiungete,infine, la maionese e mescolate ben bene con un cucchiaio.

Conservatela in frigorifero 😉

Buon appetito e …buon anno!

Contorno saporito

Noi allergici al nichel  si sa, non abbiamo molta scelta, in particolar modo con le verdure.

Questo contorno nasce dagli avanzi di verdure lesse e grigliate. Messe insieme,e fatte saltare nel wok, con un filo di olio e un pò di aglio. Sono davvero un contorno gustoso e veloce (bastano 10 minuti se anche voi avete avanzi in frigo ;-))

Ingredienti:

  • Peperone
  • Zucchina
  • Patate
  • Melanzana
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Spicchio di aglio
  • 1 cucchiaino di curcuma (facoltativo)

Se non avete le verdure pronte  in frigo, allora procedete come di seguito.

Grigliate il peperone, la zucchina e la melanzana (dopo averle lavate e tagliate a fette). Lessate una patata, senza buccia (è quest’ultima ad essere piena di nichel) in acqua, fin quando la forchetta entrerà senza problemi.

Tagliare anche quest’ultima a rondelle e lasciarle raffreddare.

In un wok far soffriggere uno spicchio di aglio con olio q.b. ed aggiungere le verdure man mano. Salarle e condirle con un cucchiaino di curcuma (se piace).

Cuocere per 10 minuti a fiamma alta così, da farle rimanere ben croccanti.

Sono ottime sia calde che fredde!

Da provare 🙂


Buon appetito!