Impasti, Ricette bimby

Pizza di scarole e olive alternativa

Ieri sera avevo voglia della pizza di scarole ma, essendo tardi, ho pensato di sostituire l’impasto della pizza con la pasta brisè 😀 Risultato? Bhè, mi direte voi!!! Vi dico solo che dopo 10 minuti, a tavola non c’era più 😂

Oltre ad essere senza nichel è anche senza lievito e lattosio 🙂

Vi lascio subito la ricetta 🙃

Ingredienti:

Per la pasta brisè Qui la mia ricetta 😉

  • 1 scarola
  • Olive verdi q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.

Sciacquate le foglie di scarola. In una pentola dai bordi alti, scaldate l’olio facendo rosolare uno spicchio di aglio. Appena inizia a soffriggere aggiungete la scarola, le olive, il sale. Copritela ed abbassate la fiamma. Cuocetela per 15/20 minuti girandola spesso.

Preparate la brisè. Stendete l’impasto cercando di farlo rettangolare, come la teglia del forno.

Accendete il forno a 180°.

Formate la vostra pizza alternativa , quindi mettete la scarola sulla brisè dopo averla bucherellata con una forchetta ed infornatela per 20/25 minuti.

Potete servirla sia calda che fredda 🙂 sarà ugualmente ottima! A voi la scelta!

Buon appetito!

Impasti

Pasta brisè

Quello della pasta brisè è un impasto che faccio molto spesso. Comodissimo per preparare tante varianti di quiche, a seconda degli ingredienti che ho in frigorifero 😉

Spesso mi capita di prepararne in più e congelarla, così da averne sempre un po’ a disposizione!

Ingredienti:

  • 250 gr farina 00
  • 80 gr burro (freddo di frigo)
  • 80 ml acqua (fredda di frigo)
  • un pizzico di sale

E’ preferibile utilizzare un mixer per mischiare tutti gli ingredienti velocemente. Formare una palla di impasto, che va avvolta in pellicola trasparente e fatta riposare in frigo per almeno mezz’ora prima di utilizzarla.

Posterò man mano le ricette delle mie quiche, ovviamente nichel free 😉

Buon appetito!