Pastiera di riso

Proprio non riuscivo ad accettare di non aver mangiato la pastiera a Pasqua e, così, ho provveduto 🙃

Una versione leggera e nichel free che ha soddisfatto il mio palato e quello dei miei amici 😋

A voi la ricetta!

Ingredienti per la frolla:

  • 350 gr di farina 00
  • 130 gr di burro
  • 2 uova
  • 75 gr di zucchero

Ingredienti per il ripieno:

  • 500 ml di latte (io ho usato quello di riso)
  • 150 gr di riso bianco
  • 250 gr di ricotta
  • 1 uovo
  • 100 gr di burro
  • 300 gr di zucchero
  • Buccia di limone
  • Buccia di arancia
  • 1 fialetta di aroma di millefiori (solo se non si è in detox)
  • 1 pizzico di sale

Iniziate a preparare la pasta frolla, con l’aiuto di un mixer o con il bimby.

Mettete tutti gli ingredienti nel boccale ed impastate per 1- 2 minuti (il composto deve essere omogeneo)

Avvolgete l’impasto nella pellicola e conservatelo in frigorifero.

Preparate, poi, la crema per il ripieno.

Mettete in un pentolino il latte, il riso, il burro, 100 gr di zucchero, la scorza di limone e di arancia, infine la fialetta (se non in detox).

Fate cuocere il tutto a fiamma bassa per 30 minuti.

Nel frattempo lavorate la ricotta con l’uovo ed il restante zucchero.

Una volta pronta la crema di latte, togliete le scorze e lasciatela raffreddare. Unitela,poi, al composto di ricotta.

Mescolate molto bene.

Prendete la pasta frolla e stendetela, con l’aiuto di un matterello, tra 2 fogli di carta forno.

Ricavate delle strisce di pasta frolla e la base della pastiera.

Adagiate quest’ultima in uno stampo, bucherellatela e versate la crema. Ricopritela con le strisce precedentemente preparate.

Infornate a 180° per 45 minuti.

P.s. Io l’ho fatta rettangolare e tagliata a quadratini, accompagnata con fragole condite con un pò di zucchero e limone 😉

Buon appetito!

Annunci

Casatiello nichel free

Per il pranzo di Pasqua, il Signor Casatiello non può mancare!

Con le dovute modifiche possiamo mangiarlo anche noi…una volta l’anno godiamocelo tutto🙃

Ingredienti:

  • 450 gr di farina 00
  • 80 gr di strutto
  • 3 gr di lievito di birra
  • 200 ml di acqua
  • 3 gr di zucchero
  • 7 gr di sale
  • Pepe q.b.
  • 200 gr di provolone dolce
  • 3 cucchiai di parmiggiano grattuggiato
  • 3 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 2 uova (per guarnire)
  • 150 gr di pancetta dolce a dadini
  • 200 gr di prosciutto crudo a dadini

Iniziate a preparare l’impasto. Mettete, nel boccale del bimby, l’acqua ed il lievito. Fate andare per 20 secondi vel.4.

Unite la farina,lo strutto,lo zucchero ed il pepe. Velocità spiga 1 minuto. Aggiungete il sale, velocità spiga per 3 minuti.

Fate riposare il tutto in una ciotola infarinata. Coprite con pellicola ed un canovaccio. Lasciate lievitare per 4 ore.

Nel frattempo preparate tutto il ripieno. Grattuggiate il formaggio ed il pecorino. Tagliate a cubetti il provolone, il prosciutto e la pancetta.

Trascorse le 4 ore, stendete il vostro impasto aiutandovi con un matterello. Formate un rettangolo, mettete da parte 4 striscioline (serviranno per tenere bloccate le uova) farcitelo tutto ed iniziate ad arrotorarlo,pian piano.

Una volta pronto il rotolo, trasferitelo in una teglia a ciambella,unta con un pò di strutto.

Formate 2 incavi, adagiate le uova dopo averle sciacquate e bloccatele con le strisce, dovrete formare una X.

Lasciatelo lievitare un’altra ora.

Accendete il forno a 180°, appena raggiunge la temperatura infornatelo per 45/50 minuti.

Buon appetito…e buona Pasqua 🐣

Crostata con composta di fragole senza nichel,lattosio e uova

La composta di fragole “Viaggiator goloso” è buonissima! Una nuova marca che offre tanti prodotti con ingredienti adatti a noi. 🙃 Vi segnalerò, man mano, quelli che sto scoprendo e testando 😋

Ho preparato questa crostata con la pasta frolla presentata la volta scorsa.

Ingredienti per la frolla:

Cliccate qui per la ricetta completa

Per la farcitura:

  • Composta di fragole

Una volta pronta la frolla, foderate di carta forno una teglia ed adagiate uno strato di impasto steso con il mattarello, versate la composta di fragole e livellatela con il dorso di un cucchiaio.

Potete poi ricoprirla con strisce o formine varie ricavate con il restante impasto (come in foto).

Infornate a 180° per 20/25 minuti.

Buon appetito!