Secondi piatti

Rotolo di coniglio leggero

Per la prima volta, ho chiesto, al mio amato macellaio, un coniglio disossato.

Era già da un po’ che stavo pensando ad una ricetta ed alle possibili farciture.

Avevo preparato, il giorno prima, una dolcissima scarola ripassata in padella così, ho pensato che sarebbe stata un’ ottima possibilità di farcitura🙂

E devo dire che il risultato è stato perfetto 😋😋😋

Naturalmente, proverò diversi ripieni ma, se nel frattempo, avete idee condividetele con me 💪🏻😀

Vi lascio la mia ricetta 😉

Ingredienti:

  • 1 coniglio dissossato
  • 1 scarola
  • 1 spicchio di aglio
  • 100 gr di pancetta dolce
  • Sale q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Olio evo q.b.
  • 1/2 bicchiere di acqua.

Pulite la scarola sciacquando ogni foglia sotto acqua corrente, mettetela a scolare.

Nel frattempo, in una padella, mettete un filo di olio, uno spicchio di aglio e del peperoncino.

Appena l’olio inizia a scaldarsi aggiungete la scarola. Coprite con un coperchio ed abbassate la fiamma.

Basteranno 10/15 minuti. Eliminate il peperoncino e l’aglio e aggiungete la pancetta a cubetti o listarelle.

Lasciate raffreddare.

Nel frattempo, prendete il coniglio e con l’aiuto di un pennello, ungetelo con olio evo ed aggiungete un po’ di sale. Ricoprite la superficie con la scarola. Richiudetelo fino a formare un rotolo.

Mettete il tutto in una teglia, aggiungete ancora un po’ di olio, l’acqua, il sale ed infornate a 180° per 40/45 minuti.

Spegnete il forno e lasciatelo ancora 5/10 minuti.

Tagliatelo a fette e servitelo 😋

Rotolo di coniglio

Buon appetito!

Contorni

Peperoni al microonde

Un contorno tutto rosso quello creato con una delle verdure estive che amo di più : i peperoni! 🤗

Facilissimo da realizzare, pochissimi gli ingredienti 😃

Vi lascio la ricetta…aspetto i vostri commenti ☺️

Ingredienti:

  • 2 peperoni rossi
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di olio evo
  • Sale q.b.
  • Olive nere di Gaeta q.b.

Sciacquate e tagliate a metà i peperoni, privateli dei semi e dei filamenti.

Sistemateli in un piatto o pirofila adatta alla cottura in microonde.

Farciteli con olive denocciolate, aglio tagliato a pezzetti, sale ed olio.

Cuoceteli per 20 minuti alla massima potenza 😉

Buon appetito!

Secondi piatti

Cotoletta al forno senza nichel e senza glutine

Se avete voglia di una cotoletta light provatela al forno, sarà buonissima come quella fritta! Potete utilizzare qualsiasi tipo di carne (bianca o rossa), quello che importa è il procedimento. Inoltre, ho scoperto un pan grattato di riso che rende tutto molto croccante 😊 Vi posto la foto:


Questa ricetta, quindi, è anche priva di glutine 😉

Ingredienti per 2:

  • 4 fettine di arista di maiale
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pan grattato di riso q.b. 

Come vedete sono pochissimi gli ingredienti. Innanzitutto accendete il forno a 200°, ungete le fettine di maiale con olio evo e passatele nel pan grattato di riso, girandole un paio di volte. Adagiatele su una teglia rivestita di carta forno e fatele cuocere per circa 15/20 minuti, fin quando saranno dorate! Salatele e servitele calde,magari con uno spicchio di limone 😊


Buon appetito!

Primi piatti

Pasta con ceci e zucchine

Finalmente c’è aria d’autunno ed ecco che mi è venuta voglia di un piatto caldo, precisamente di una bella pasta e ceci. Questi ultimi hanno un bassissimo contenuto di nichel ma vanno reintegrati poco alla volta e, possibilmente, essere biologici e decorticati. Personalmente li sto testando, 20 gr una volta a settimana 😊 Quindi, mi raccomando, provateli solo dopo un lungo periodo di dieta!

Ingredienti per 1 persona:

  • 20 gr di ceci decorticati
  • 1 zucchina
  • 70 gr di pasta
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • Acqua q.b.
  • Pepe (facoltativo)

Un piccolo consiglio prima del procedimento:  acquistate 250 gr di ceci decorticati in un negozio biologico, metteteli in ammollo per 7 ore sciacquandoli ogni tanto (2-3 volte). Una volta scolati, fateli cuocere in una pentola con olio, aggiungete poi l’acqua fino a coprirli ed un pizzico di sale. Basteranno circa 30/35 minuti. Assaggiate per testare la cottura😉  Fateli  raffreddare, preparate delle monoporzioni da 20 grammi che congelerete, così da averne sempre a disposizione.

Per la pasta iniziate con il pulire e tagliare a fettine la zucchina. Mettete quest’ultima in una pentola con un filo di olio, fatela appassire. Aggiungete l’acqua fino a ricoprirla e,appena bolle, calate la pasta, unite i ceci. Aggiustate di sale e, una volta cotta la pasta, impiattate! Se vi piace, potete aggiungere un pò di pepe 😉


Buon appetito!

Senza categoria

Allergia al nichel…Benvenuti!

Benvenuto a chi, come me, è allergico al nichel!

Ho deciso di creare un blog per dimostrare che, nonostante la notevole quantità di alimenti non tollerati, si possono creare una varietà di ricette nichel free, ovvero con una minore concentrazione di nichel (quest’ultimo è presente ovunque). 

Tengo a precisare che ognuno di noi può tollerare o meno un cibo, esistono diverse tabelle alimentari con le quali personalmente mi “scontro”. Oltre a queste ultime ci si mettono, a volte, anche le aziende alimentari ed i ristoranti.

La mia speranza è che se ne parli più spesso al fine di  far conoscere questa allergia, ottenere dei chiarimenti, provvedimenti e dati certi in merito.

Intanto qui potrete prendere spunto per la vostra fase detox! Ascoltate sempre il parere di un allergologo, sia per diagnosticare l’allergia che per la fase di reintroduzione 😉

Se volete approfondire vi suggerisco di leggere questo articolo