Finocchi e patate

Un contorno buonissimo e semplicissimo che vi invito a provare, soprattutto se, come me, amate il finocchio e le patate!

Un piatto diverso che accompagna, piacevolmente, secondi di carne o pesce!🥰

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 patate medie
  • 1 finocchio
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.

Sciacquate il finocchio e le patate.

Sbucciate queste ultime. Tagliate le patate più sottili del finocchio così, da uniformare la cottura.

Ponetele in padella insieme allo spicchio di aglio, l’olio ed il sale.

Amalgamate il tutto e fate cuocere a fiamma media, con coperchio.

Se dovessero asciugarsi troppo, aggiungete una tazzina di acqua.

Mescolate ogni tanto!

Cuocete per 20/25 minuti.

Buon appetito!

Indivia gratinata e speziata

Un contorno che preparo molto spesso, velocissimo e davvero buono 🙃 Senza glutine, lattosio e nichel!

L’indivia non sempre è gradita per il suo sapore un po’ amaro, vi suggerisco, allora, di aggiungere un mezzo cucchiaino di zucchero o miele da sciogliere nell’olio 🙂 Un trucchetto che uso, soprattutto se mangiata cruda!

Ingredienti:

  • 1 cespo di indivia
  • 2 cucchiai di pangrattato di riso (Pedon)
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Sciacquate l’indivia e tagliatela a metà. Ungete una teglia ed adagiate le 2 parti, spolveratele con paprika dolce, pangrattato, un pò di sale e pepe.

Aggiungete un altro filo di olio ed infornate per 15 minuti a 200°. Mettetela, poi, sotto al grill per 3 minuti 🙃

Buon appetito!

Rosti di patate

Le patate, sempre gradite! Da preparare in 1000 modi 😋 Un contorno jolly che non deve mai mancare durante una cena tra amici 🙂

Noi allergici non possiamo esagerare, consigliata al massimo una al giorno, cotte e consumate senza buccia (quest’ultima contiene nichel).

Dopo questa piccola premessa posso lasciarvi la ricetta del mio rosti!

Per la preparazione ho usato il Bimby, ma, va bene qualsiasi mixer oppure una semplice grattugia 😎

Ingredienti:

  • 3 patate medie
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio evo q.b.

Sciacquate e sbucciate le patate. Tagliatele a metà ed inseritele nel boccale del Bimby. Tritate per 30 secondi, velocità 4/5.

Prendete un colino e versateci il trito di patate. Scolatele ben bene e versatele in un recipiente. Aggiungete il sale ed il pepe. Amalgamate il tutto.

In una padella, versate un filo di olio evo (il fondo della padella deve essere coperto di olio). Riscaldate quest’ultimo e versateci le patate. Livellate il tutto (aiutatevi con il dorso del cucchiaio)!

Fatelo cuocere per una quindicina di minuti, a metà cottura giratelo. Dovrà essere dorato su entrambi i lati 😉

Servitelo caldo, tagliato a spicchi oppure a cerchietti, aiutandovi con un coppapasta 🙂

Buon appetito!

Patate come fritte

Finalmente le ho trovate! Mesi e mesi di ricerca nei banchi frigo dei supermercati…le patatine surgelate come quelle in busta con oli ed ingredienti a noi non consentiti!

Trovate all’ Iper la Grande I, ingredienti? Solo patate! 🙃

È bastato condirle con un filo di olio evo e metterle in teglia su carta forno! 30 minuti a 180°! Salate, una volta cotte.

Croccanti e golosissime…provate e fatemi sapere 🙂

Dimenticavo: la prossima volta le condirò con un pizzico di paprika 😋

Buon appetito!

Chips di platano

Che dire? Una droga per me!!! Avete presente le patatine in busta? Uguali!!! Sapore e consistenza che creano una vera e propria dipendenza 😋

Facilissime da preparare, solo 3 gli ingredienti!

Perfette come aperitivo oppure come contorno sfizioso. Provatele e fatemi sapere 🙃

Ingredienti :

  • 1 platano
  • 3 cucchiai di olio evo
  • Sale q.b.

Sciacquate il platano (cos’è e come sceglierlo), eliminate la buccia con l’aiuto di un coltello.

Prendete una ciotola per contenere le fettine di platano che taglierete con una mandolina.

Conditele con olio e sale, mischiatele molto bene con le mani (ogni fettina deve essere unta).

Foderate con carta forno una teglia. Adagiate ogni singola fettina, mettetele in fila. Non sovrapponetele!

Infornate a 190° per 15/20 minuti.

Fate attenzione a non bruciarle…io mi sono distratta 1 minuto ed alcune si sono bruciate 🧐

Buon appetito!

Chips di riso

Ieri sera mi è venuta voglia di patatine fritte, quelle in busta. Mi sono ricordata che avevo visto una ricetta di finte chips di patate, così, ho provato a farle. Risultato? Ottimo 🙃

Pochissimi gli ingredienti e velocissimo il procedimento. Bastano 10 minuti 😃

Ingredienti:

  • 1 bicchiere di farina di riso
  • 1 bicchiere di acqua
  • 2 cucchiai di olio evo
  • Sale q.b.
  • Paprika q.b.
  • Curcuma q.b.

Accendete il forno a 200°.

In una ciotola mischiate la farina con l’acqua, aiutatevi con una frusta. Aggiungete il sale e l’olio. Dividete l’impasto, in uno aggiungete la curcuma e, nell’altro, la paprika.

Foderate una teglia con carta forno e prelevate un cucchiaino di impasto alla volta. Formate dei cerchietti, anche se irregolari non preoccupatevi🙂 anzi, sembreranno ancor di più delle chips di patate!

Buon appetito!