Antipasti

Cialde di amaranto

Che scoperta quella dell’amaranto! Non l’avevo mai assaggiato, sicuramente lo userò spesso per quanto è buono!

Questa è la prima ricetta che ho deciso di provare, cialde croccanti e buonissime, finite in un lampo 🙃

Per curiosità ho letto le tantissime proprietà di questo cereale, se siete curiosi, vi invito ad approfondire al seguente link:

https://www.cure-naturali.it/enciclopedia-naturale/alimentazione/nutrizione/amaranto-proprieta-benefici.html

Vi lascio la mia ricetta, aspetto i vostri commenti 🙃🙃🙃

Ingredienti:

  • 2 tazzine da caffè di amaranto
  • 4 tazzine da caffè di acqua
  • Sale q.b.

Versate l’amaranto in una ciotola di acqua fredda e scolatelo con l’aiuto di un colino a maglie strette.

Fate cuocete l’amaranto in una pentola dai bordi alti per 30 minuti a fiamma media.

Lasciarlo, poi, 10 minuti coperto a fiamma spenta.

Salatelo e versatelo su una teglia ricoperta di carta forno. Coprite con un altro foglio di carta forno e livellatelo con un mattarello (non fate troppa pressione). Togliete il foglio superiore ed infornate per 25 minuti a 180°.

Lasciatelo raffreddare e spezzatelo con le mani.

Si può conservare in un contenitore ermetico per 3/4 giorni.

Cialde di amaranto

Buon appetito!

Antipasti, Secondi piatti

Rustico di fillo con crema di zucchine e tonno

Un piatto unico, facile da realizzare e molto gustoso 😋Da mangiare sia caldo che freddo!!!

Nel mio frigorifero non manca mai, parlo della pasta fillo 😊 Molto versatile, è il mio piccolo segreto quando non ho molto tempo da dedicare alla cucina ☺️

Vi lascio subito la ricetta!

Ingredienti:

  • 4 fogli di pasta fillo (io uso questa della Stuffer tra le poche concesse, prestate sempre attenzione agli ingredienti )
  • 1 vasetto di tonno in vetro sott’olio
  • 1 vasetto di crema di zucchine e curcuma (cliccate sul link per la ricetta)
  • Olio evo q.b.

Preparate la crema di zucchine, come riportata nell’altra ricetta.

Foderate una teglia rotonda con carta forno, adagiate il primo foglio di pasta fillo e spennellatelo con olio evo. Adagiate il secondo foglio e fate lo stesso. Farcite con la crema di zucchine ed il tonno. Coprite con altri 2 fogli di fillo, spennellateli sempre con l’olio.

Sigillateli ed infornate a 180° per 20 minuti.

Mi raccomando, attenti a non scottarvi poiché tende a gonfiarsi molto, quindi pericoloso quando si taglia ❣️

Buon appetito!

Antipasti

Bicchierini di passatina di ceci con involtino di peperoni e tacchino

Un’idea di finger food nata dai miei amatissimi avanzi…ottimi per la nascita di nuove creazioni.

Questa è una ricetta perfetta da offrire agli ospiti 🙂 Si possono facilmente servire e gustare sia caldi che freddi!

Mettono d’accordo proprio tutti: sono senza glutine,lattosio e nichel 🙂 Consiglio a chi è in detox di evitare i ceci e reintrodurli pian piano (possibilmente decorticati) 😉

Ingredienti per circa 6 bicchierini:

  • 10 cucchiai di ceci decorticati
  • 6 cialde di riso (io compro queste)
  • 1/2 scalogno
  • 1 fettina di fesa di tacchino
  • 1/2 peperone
  • Un pizzico di paprika dolce
  • Un pizzico di peperoncino in polvere
  • Un pizzico di curcuma
  • Sale q.b.
  • Olio evo q.b.

In una padella fate rosolare lo scalogno con l’olio. Aggiungete la fesa di tacchino ed il peperone tagliati entrambi a strisce sottili.

Salate ed aggiungete la paprika,la curcuma ed il peperoncino.

Cuocete, a fiamma media per 10 minuti.

Nel frattempo sciacquate i ceci e lasciateli in ammollo per un’ora. Cuoceteli in acqua salata per 30 minuti. Frullate con un frullatore ad immersione, aggiungete l’olio ed un cucchiaio di sughetto ottenuto dai peperoni ed il tacchino.

Formate gli involtini, prendendo una cialda di riso alla volta. Mettetela in immersione in acqua fredda per 2 minuti. Appoggiatela su un tagliere e farcite con una striscia di tacchino ed una di peperone. Avvolgete, chiudete bene (qui un aiuto per capire soltanto il procedimento : attenzione! Nel video presenti ingredienti non consentiti).

Non tagliate gli involtini, ma rosolateli in padella con un filo di olio (interi). Basteranno 2 minuti per lato! 🙃

Componete i vostri bicchierini, riempiteli con la passatina di ceci ed adagiate su ciascuno un involtino.

Buon appetito!

Antipasti

Panini farciti

Appena sfornati, questi panini hanno un profumo incredibile!

Ho preparato l’impasto ieri sera per farlo lievitare bene! Oggi farciti e cotti 🙃

Potete usare gli ingredienti che preferite io, ho scelto, pancetta dolce e parmigiano: semplicissimi! 😀

Un’idea per un aperitivo o antipasto sfizioso 😊

Vi lascio la ricetta per circa 12 panini

Ingredienti:

  • 250 gr di acqua
  • 2 gr di lievito di birra secco
  • 500 gr di farina 00 (consiglio la Garofalo )
  • 2 cucchiaini di strutto
  • 50 gr di pancetta dolce a cubetti
  • 100 gr di parmigiano grattugiato stagionato 30 mesi
  • 10 gr di sale fino

In un mixer, o nel bimby , mescolate l’acqua con il lievito per una ventina di secondi. Aggiungete la farina, lo strutto e per ultimo il sale. Impastate per 2/3 minuti.

Versate l’impasto in un recipiente, coprite con pellicola ed un panno. Lasciatelo riposare, in forno spento, per 10/12 ore.

Accendete il forno a 250°

Aggiungete i cubetti di pancetta ed il parmigiano. Amalgamate ben bene.

Foderate la teglia con carta forno, formate i panini ed adagiateli su quest’ultima.

Fateli cuocere per 15-20 minuti.

Serviteli e…attenti a non ustionarvi 😆

Buon appetito!

Antipasti

Frittatine di riso e pecorino

Un piatto nato dal riso avanzato! Solo 3 gli ingredienti principali per questo aperitivo o antipasto velocissimo! 😀

Vi lascio subito la ricetta 😃

Ingredienti per circa 8 frittatine:

  • 50 gr di riso bianco
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.

Se non avete il riso già pronto, allora cuocetelo in acqua e scolatelo molto bene.

Aggiungete l’uovo ed il pecorino. Mescolate gli ingredienti.

Versate l’olio evo in una padella fino a ricoprire il fondo.

Fate scaldare quest’ultimo ed adagiate le frittatine aiuntandovi con un cucchiaio (non devono essere perfette). Fatele rosolare su ambo i lati.

Asciugatele su carta assorbente e servitele dopo averle salate 🙂

Buon appetito!

Antipasti

Polpettine di riso basmati e crema di melanzane

Perfette per un aperitivo o come piatto unico…ottime sia calde che fredde 🙂 Gustosissime!!! Vi avviso: una tira l’altra!

Vi lascio subito la ricetta 😋

Ingredienti:

    150 gr di riso basmati
    1 melanzana
    1/2 spicchio di aglio
    2 cucchiai di pecorino grattugiato
    1 uovo
    Sale q.b.
    Pepe q.b.
    Olio evo q.b.

Iniziate dalla crema di melanzana.

Sciacquate la melanzana e bucherellatela. Avvolgetela (intera) nella pellicola da microonde e cuocetela alla massima potenza per 5/10 minuti. Una volta ammorbiditela lasciatela riposare 5 minuti.

Togliete la pellicola,eliminate la pelle ed il picciolo. In una ciotola, aiutandovi con una forchetta, schiacciate la polpa. Aggiungete un pizzico di sale, un pò di olio e pepe.

Fate cuocere il riso in acqua per 8 minuti, passatelo sotto acqua corrente e scolatelo.

In una ciotola, sbattete l’uovo con il pecorino grattugiato, aggiungete un pò di sale, il riso e la crema di melanzana. Amalgamate bene gli ingredienti e formate le polpettine.

In una padella fate soffriggere, nell’olio evo, mezzo spicchio di aglio. Unite poi le polpettine e fatele rosolare per 5 minuti a fiamma viva, girandole di tanto in tanto.

Buon appetito!

Antipasti, Ricette bimby, Secondi piatti

Rotolo ripieno di peperoni e primo sale

Se volete preparare questo rotolo ed, eventualmente, conservarne un pò per il giorno dopo, allora non fatelo! È una continua tentazione 🤩

Ottimo a cena o come aperativo, il suo impasto è morbido e leggero…provare per credere 😊

Vi ricordo che lascio sempre lievitare un’intera notte gli impasti salati. Quest’ultimo l’ho lasciato per 12 ore. I grammi di lievito sono pochissimi, per questo considerate (almeno) 8 ore 😉

Vi lascio la ricetta, farcitelo come preferite oppure provatelo nella mia versione 🙃 a voi la scelta!

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 300 gr di farina 00
  • 100 gr d’acqua a temperatura ambiente
  • 50 gr di latte tiepido
  • 20 gr d’olio evo
  • 3 gr di lievito di birra
  • 5 gr di sale
  • un pizzico di zucchero
  • Un pizzico di semola

Per il ripieno:

  • 2 peperoni
  • 1 spicchio di aglio
  • Olive nere q.b.
  • 1 primo sale
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.

Preparate l’impasto. Mettele l’acqua,il lievito, il latte e lo zucchero nel bimby per 20 secondi vel.4. Unite i restanti ingredienti, lavorate per 2 minuti velocità spiga.

Riponete, il tutto, in un contenitore leggermente infarinato. Coprite con la pellicola ed un panno. Lasciatelo lievitare almeno 8 ore.

Preparate il ripieno, sciacquate e tagliate a listarelle i peperoni. Fateli saltare in padella con un filo di olio, uno spicchio di aglio e salateli! Non cuoceteli per molto tempo. Terminata la cottura unite le olive denocciolate ed il primo sale tagliato a cubetti (quest’ultimo solo prima di farcire il rotolo).

Terminato il tempo di attesa, accendete il forno a 220°, stendete l’ impasto direttamente in teglia, su carta forno, usate le mani per lavorarlo, aiutatevi con altra farina oppure la semola, visto che l’impasto risulterà umido. Formate un rettangolo (non dev’essere perfetto). Farcite l’intera superficie ed arrotolatelo piano.

Spolveratelo di semola (lo renderà croccante), senza esagerare! Infornatelo per 20 minuti a 220° (il forno dev’essere già caldo).

Buon appetito!