Secondi piatti

Pizza di Scarole

Da buona Napoletana non potevo non condividere con voi questa ricetta della tradizione. Tra l’altro ottima anche per noi , vista la pochissima quantità di lievito 🙂

Ingredienti :

  • 450 gr farina 00
  • 10 gr sale
  • 250 ml acqua
  • 1 gr lievito di birra
  • 1 cucchiaino di strutto
  • Olio evo q.b.
  • Uno spicchio di aglio
  • Scarola
  • Olive nere

Innanzitutto si prepara l’impasto della pizza iniziando a mischiare acqua e lievito, aggiungendo lo strutto, la farina poco alla volta ed il sale fino a formate un panetto (deve essere un pò tendente all’umido, quindi regolarsi con l’acqua e la farina). L’impasto possiamo prepararlo anche con il bimby o con una planetaria.

Lasciate riposare il tutto per 8/9 ore in una ciotola, coperta da pellicola trasparente ed un panno da cucina.




Nel frattempo preparate la scarola, sciacquandola molto bene!

In una padella mettete l’ olio e lo spicchio di aglio,soffriggete ed aggiungete la scarola e le olive denocciolate. Lasciate la fiamma alta per i primi 5 minuti, aggiustatela di sale, poi abbassate la fiamma e coprite la padella con un coperchio. Cuocerà in circa 20 minuti (a seconda della qualità di scarola).

Passate le ore di lievitazione tagliate l’impasto a metà e stendetelo con un matterello. Adagiate il primo strato su una teglia rivestita in ceramica o con carta forno, bucherellare il fondo con una forchetta e farcitelo con la scarola. Ricoprite il tutto con l’altro strato di impasto e spennellate la pizza con olio evo.

Infornate a 225 gradi (forno già caldo) per circa 20 minuti. La pizza sarà pronta quando avrà raggiunto un bel colore bruno.


Buon appetito!

1 pensiero su “Pizza di Scarole”

Rispondi