Vellutata di zucca

Con tutta questa pioggia un piatto caldo è quello che ci vuole!

Una vellutata delicata da gustare anche a cena, magari dopo una lunga giornata di lavoro…

La zucca, in questo periodo, la fa da padrona ed è in pieno tema Halloween 🎃

Vi lascio la mia ricetta 🙃 e, come sempre, attendo i vostri consigli ☺️

Ingredienti (per 4 persone):

  • 1 Kg di zucca già pulita
  • 1 scalogno
  • 800 gr di acqua
  • 1 patata
  • 4 fette di pane bianco
  • 40 gr di olio evo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Sciacquate la zucca e sbucciatela con un pela patate.

Tagliatela a cubetti ed una piccola parte a fettine (ne basteranno 8).

In una casseruola, rosolate lo scalogno tritato finemente. Aggiungete i cubetti di zucca e quelli di una patata precedentemente sbucciata.

Salate e, dopo 5 minuti aggiungete l’acqua. Coprite e portate a cottura per 30/35 minuti.

Con l’aiuto di un frullatore ad immersione frullate fino a creare la vostra vellutata. Se, quest’ultima, dovesse risultare ancora liquida, fatela ritirare cuocendo a fiamma bassa senza coperchio.

Nel frattempo piastrate le fette di pane e la zucca che condirete con un filo di olio ed un pò di sale e pepe.

Impiattate e servite ben calda 😊

Buon appetito!

Annunci

Castagnaccio nichel free

Che voglia di autunno, castagne e …castagnaccio!!!

Nonostante le temperature per nulla autunnali ho voluto preparare, ugualmente , un bel castagnaccio, ovviamente rivisitato 🙃

Un dolce che mette tutti d’accordo poichè senza nichel,glutine e lattosio 😊

Vi lascio subito la ricetta: semplicissima e velocissima 💪🏻

Ingredienti:

    300 gr di farina di castagne
    500 ml di acqua
    Un pizzico di sale
    1 cucchiaio di miele
    La scorza di un’arancia non trattata
    4 cucchiai di olio evo
    Zucchero a velo

In una ciotola mettete l’acqua e versate, pian piano, la farina di castagne (io ho usato questa).

Unite il miele, un pò di scorza d’arancia grattugiata ed un pizzico di sale.

Ungete una teglia nichel free con 4 cucchiai di olio evo. Versate l’impasto ed infornate a 180° per 35 minuti.

Una volta raffreddato, cospargete con abbondante zucchero a velo 😋

Buon appetito!

Polpette croccanti

Le polpette, per me, sono un must domenicale. Un secondo piatto che si può preparare in 1000 modi, ci sono infinite varianti. Una versione, questa, senza nichel e senza glutine! 🙃 Leggete, provatele e fatemi sapere cosa ne pensate 🙂

Ricetta:

  • 500 gr di macinato bianco (pollo e tacchino)
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • 1/2 scalogno
  • 1 cucchiaio di pangrattato di riso (Marca: Pedon)
  • 1 tazzina di latte
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio evo q.b.
  • 1 patata

Sbucciate e tritate lo scalogno, unite il macinato,il latte, il parmigiano, il pangrattato,l’uovo,il sale ed il pepe. Amalgamate ben bene questi ingredienti.

Sbucciate e grattugiate la patata. Mettetela su un piatto piano e livellatela.

Formate le polpette, rotolatele nelle patate.

In una padella aggiungete l’olio evo e fatelo scaldare. Mettete le polpette e fatele rosolare, girandole di tanto in tanto per 5 minuti. Abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e cuocete per altri 10-15 minuti.

Servitele calde, magari accompagnate ad un’insalata di radicchio 😉

Buon appetito!

Ciambella allo yogurt con marmellata

Volete un’idea per la merenda? Ecco una ciambella super golosa, ottima anche a colazione. Senza nichel e lattosio 😋😋😋

Io l’ho farcita con la marmellata di fragole della Zuegg, la mia preferita 😊

Vi lascio subito la ricetta 🤗

Ingredienti:

    1 yogurt senza lattosio
    1 vasetto di marmellata di fragole
    3 uova
    180 gr di zucchero semolato
    70 gr di olio di riso
    1 bustina di cremor tartaro
    270 gr di farina 00
    1 cucchiaino di bicarbonato

Accendete il forno a 180°.

Inserite nel mixer o boccale del bimby le uova e lo zucchero, lavorate per 30 secondi vel.3. Unite gli altri ingredienti (tranne la marmellata) e lavorate per 40 secondi vel.4.

Spennellate con olio di riso la tortiera a ciambella (quella nichelfree) , versate metà impasto. Aggiungete la marmellata a cucchiaiate e versateci altro impasto.

Infornate subito a 180° per 35 minuti.

Una volta pronto e raffreddato, spolverate con zucchero a velo 🙃

Buon appetito!

La Chufa

Stamattina voglio condividere un articolo molto interessante sulla Chufa o Zigolo dolce! Nel blog ci sono un paio di ricette a base di farina di Chufa 😊 ma, non ho mai evidenziato tutte le proprietà che, questo meraviglioso tubero, possiede!

Buona lettura…https://www.google.it/amp/s/www.lacucinaitaliana.it/amp/201307/news/trend/chufa-tubero-benessere-salute-superfood-spagna-glutenfree/

Se, dopo questa lettura, vi viene voglia di assaggiarla, consiglio di acquistarla sul sito Cross Food. Troverete anche la farina 🙃

Provare per credere! 😊

Sbriciolata al caffe’ con crema pasticcera senza lattosio e senza nichel

I primi freddi aumentano le mie voglie di dolce…anche a voi? Soprattutto la sera, al rientro dal lavoro una fettina di torta ci sta tutta e, visto le numerose privazioni culinarie, dobbiamo concedercelo!

Allora vi lascio questa ricetta, facilissima! Fatemi sapere cosa ne pensate 😊

Ingredienti:

  • 300 gr di farina
  • 100 gr di zucchero semolato
  • Un pizzico di sale
  • 1 uovo
  • 70 gr di olio di riso
  • Chicci di caffè q.b.
  • 1 tazzina colma di caffè
  • Crema pasticciera (per la rcetta clicca qui, unica variazione è eliminare il limoncello ☝🏻)

Iniziate con il preparare la crema e fatela raffreddare.

Mettete, poi, tutti gli ingredienti nel bimby o in un mixer (tranne la crema). Impastate per 2 minuti a velocità 4. Si formeranno tante briciole che, una volta cotte, saranno croccantissime 😊

Ungete, con altro olio di riso, una teglia adatta o rivestitela di carta forno.

Mettete metà composto nella teglia, la crema e l’altra metà di impasto.

Infornate a 180° per 25 minuti.

Una volta fredda spolverate con zucchero a velo e chicchi di caffè 🙂

Buon appetito!