Antipasti, Ricette bimby, Secondi piatti

Rotolo ripieno di peperoni e primo sale

Se volete preparare questo rotolo ed, eventualmente, conservarne un pò per il giorno dopo, allora non fatelo! È una continua tentazione 🤩

Ottimo a cena o come aperativo, il suo impasto è morbido e leggero…provare per credere 😊

Vi ricordo che lascio sempre lievitare un’intera notte gli impasti salati. Quest’ultimo l’ho lasciato per 12 ore. I grammi di lievito sono pochissimi, per questo considerate (almeno) 8 ore 😉

Vi lascio la ricetta, farcitelo come preferite oppure provatelo nella mia versione 🙃 a voi la scelta!

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 300 gr di farina 00
  • 100 gr d’acqua a temperatura ambiente
  • 50 gr di latte tiepido
  • 20 gr d’olio evo
  • 3 gr di lievito di birra
  • 5 gr di sale
  • un pizzico di zucchero
  • Un pizzico di semola

Per il ripieno:

  • 2 peperoni
  • 1 spicchio di aglio
  • Olive nere q.b.
  • 1 primo sale
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.

Preparate l’impasto. Mettele l’acqua,il lievito, il latte e lo zucchero nel bimby per 20 secondi vel.4. Unite i restanti ingredienti, lavorate per 2 minuti velocità spiga.

Riponete, il tutto, in un contenitore leggermente infarinato. Coprite con la pellicola ed un panno. Lasciatelo lievitare almeno 8 ore.

Preparate il ripieno, sciacquate e tagliate a listarelle i peperoni. Fateli saltare in padella con un filo di olio, uno spicchio di aglio e salateli! Non cuoceteli per molto tempo. Terminata la cottura unite le olive denocciolate ed il primo sale tagliato a cubetti (quest’ultimo solo prima di farcire il rotolo).

Terminato il tempo di attesa, accendete il forno a 220°, stendete l’ impasto direttamente in teglia, su carta forno, usate le mani per lavorarlo, aiutatevi con altra farina oppure la semola, visto che l’impasto risulterà umido. Formate un rettangolo (non dev’essere perfetto). Farcite l’intera superficie ed arrotolatelo piano.

Spolveratelo di semola (lo renderà croccante), senza esagerare! Infornatelo per 20 minuti a 220° (il forno dev’essere già caldo).

Buon appetito!

Dolci, Ricette bimby

Sbriciolata con farina di Chufa e marmellata di fragole

Avevo gli ultimi 100 gr di farina di Chufa ed un barattolo di marmellata Zuegg da consumare…cosa farne?

Sicuramente un dolce per la colazione 😋 La sbriciolata è facile e veloce da preparare ed una variante alla chufa volevo provarla!




Detto, fatto 🙂 Provate anche voi: buonissima! Super soddisfatta! Vi ricordo dove ho acquistato la farina di chufa: Cross food

Ingredienti:

  • 200 gr di farina 00
  • 100 gr di chufa
  • 2 uova
  • 60 ml di olio di riso
  • 130 gr di zucchero di canna
  • Un pizzico di sale
  • 1 barattolo di marmellata di fragole (Zuegg) con pectina di frutta

Come sempre, mi aiuto con il bimby ma, potete prepararla anche con un classico mixer!

Inserite gli ingredienti nel boccale (tranne la marmellata), velocità 3/4 per 30 secondi.

Foderate, con carta forno, una teglia.

Mettete metà impasto e livellate leggermente con le mani umide.

Farcite con la marmellata e versateci il restante impasto, questa volta non livellatelo! Infornate a 180° per 20/25 minuti.

Buona colazione nichelfree 😋

Buon appetito!

Contorni, Ricette bimby

Rosti di patate

Le patate, sempre gradite! Da preparare in 1000 modi 😋 Un contorno jolly che non deve mai mancare durante una cena tra amici 🙂

Noi allergici non possiamo esagerare, consigliata al massimo una al giorno, cotte e consumate senza buccia (quest’ultima contiene nichel).

Dopo questa piccola premessa posso lasciarvi la ricetta del mio rosti!

Per la preparazione ho usato il Bimby, ma, va bene qualsiasi mixer oppure una semplice grattugia 😎

Ingredienti:

  • 3 patate medie
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio evo q.b.

Sciacquate e sbucciate le patate. Tagliatele a metà ed inseritele nel boccale del Bimby. Tritate per 30 secondi, velocità 4/5.

Prendete un colino e versateci il trito di patate. Scolatele ben bene e versatele in un recipiente. Aggiungete il sale ed il pepe. Amalgamate il tutto.

In una padella, versate un filo di olio evo (il fondo della padella deve essere coperto di olio). Riscaldate quest’ultimo e versateci le patate. Livellate il tutto (aiutatevi con il dorso del cucchiaio)!

Fatelo cuocere per una quindicina di minuti, a metà cottura giratelo. Dovrà essere dorato su entrambi i lati 😉

Servitelo caldo, tagliato a spicchi oppure a cerchietti, aiutandovi con un coppapasta 🙂

Buon appetito!