Insalata russa nichel free

Siete pronti a festeggiare la fine dell’anno? Da tradizione non può mancare la buonissima insalata russa 😋

Per una versione nichel free provate questa ricetta 🙃 Vi consiglio di prepararla solo se non siete in detox (non tutti tollerano l’aceto).

Ingredienti:

  • Maionese q.b.
  • 3 filetti di tonno sott’olio (in vetro)
  • 3 cetriolini sotto aceto
  • 1 peperone sotto aceto
  • 2 patate

Lessate le patate,senza buccia. In un pentolino colmo di acqua fate cuocere queste ultime per 15 minuti (fin quando non saranno ben cotte). Schiacciatele con una forchetta ed unite gli altri ingredienti. Se volete potete aiutarvi con un mixer per sminuzzare il tutto.

Se vi piace più omogenea frullatela per più tempo, a voi la scelta. Aggiungete,infine, la maionese e mescolate ben bene con un cucchiaio.

Conservatela in frigorifero 😉

Buon appetito e …buon anno!

Annunci

Maionese nichel free

Per la cena di domani sera preparerò l’insalata russa , naturalmente in versione nichel free (a breve la ricetta). Quindi, la prima cosa da preparare è la maionese 🙃

Questa è una versione molto sicura in quanto l’uovo è cotto!

Vi lascio la ricetta 😉

Ingredienti :1 uovo 2 cucchiai di aceto di mele1 cucchiaio di succo di limoneOlio di riso q.b.

  • Sale q.b.

Iniziate dall’uovo, dev’essere sodo, ci servirà solo il rosso.

Mettete l’uovo intero in un pentolino e ricoprite di acqua. Mettete il tutto sul fornello e quando inizia a bollire fatelo cuocere per 12 minuti.

Passate il pentolino sotto il getto di acqua, bella fredda in modo da raffreddare l’uovo. Sgusciate quest’ultimo e prendete solo il rosso.

In un boccale mettete l’aceto,il succo di limone,un pizzico di sale e solo il rosso d’uovo. Iniziate a frullare con un frullatore ad immersione ed aggiungete a filo l’olio di riso. Montate e frullate il tutto. Aggiungete olio fin quando non formerete la maionese 😊

Conservate in frigorifero coperta da pellicola o in un barattolo. Si conserverà per qualche giorno 😉

Buon appetito!

Crumble di mele

Un ottimo fine pasto, magari anche per questi giorni di festa 😊. Se lo mettete nelle terrine avrete delle comodissime monoporzioni 😉

Preparato ben due volte questa settimana, davvero gustoso, il crumble è molto croccante 😋 Resistergli è difficile, soprattutto se mangiato caldo!

Ingredienti per 6 terrine

Per le mele:

  • 2 mele
  • 1 tazzina di acqua
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 10 gr di burro

Per il crumble:

  • 40 gr di zucchero di canna
  • 40 gr di burro
  • 60 gr di farina 00

Pulite e sbucciate le mele. Tagliatele a tocchetti e fatele cuocere in un pentolino con i restanti ingredienti. Basteranno 10 minuti.

Nel frattempo preparate il crumble, aiutatevi con il bimby o con un mixer. L’unica accortezza: il burro dovrà essere molto freddo!

L’impasto deve risultare granuloso. Amalgamate tutti gli ingredienti, vel.5 (media) per 30 secondi.

Prendete le terrine e metteteci le mele. Ricoprite con il crumble ed infornate a 180º per 20 minuti! Servitelo subito, anche freddo è molto buono 😊 Come sempre, a voi la scelta.

Buon appetito!

Pollo al radicchio e bieta

In questo periodo dell’anno mangio tanto radicchio,quello tardivo di Treviso 😋

Da quando l’ho scoperto non riesco a farne a meno, inoltre, ha tantissime proprietà, quindi…meglio approfittarne 😉

Spesso mi capita di provarlo in abbinamenti diversi, questa volta accostato alla bieta, insieme al pollo! Direi ottimo, provate anche voi 🙃 e ditemi cosa ne pensate.

Ingredienti per 2 persone:

  • 350 gr di petto di pollo
  • 2 cucchiai di farina di riso
  • 1 cespo di radicchio tardivo
  • 1/2 bieta
  • 1 spicchio di aglio
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.

Iniziate con lo sciacquare e tagliare le verdure. Dovete ricavare solo le foglie di entrambe, pulite bene e tagliatele finemente.

Tagliate anche il petto di pollo a pezzetti ed infarinatelo con la farina di riso.

In una padella, aggiungete l’olio e lo spicchio di aglio (in camicia). Fate scaldare il tutto ed aggiungete gli ingredienti. Salate a metà cottura.

Fate cuocere il tutto a fiamma viva e coprite solo dopo averlo salato.

Buon appetito!

Riso alla doppia Zeta

Cari lettori, vi tolgo subito la curiosità della doppia zeta 😉

Si tratta di un riso alla zucca e zenzero, dolce e speziato con aggiunta di striscioline di bresaola 🙃

Facilissimo da preparare e, secondo me, un piatto completo!

Vi lascio la ricetta.

Ingredienti per 2 persone:

  • 120 gr di riso bianco
  • 100 gr di zucca
  • 1/2 scalogno
  • 1 cucchiaino di zenzero tritato (fresco)
  • 50 gr di bresaola
  • Acqua q.b.
  • Sale q.b.

Pulite la zucca, privatela della buccia e tagliatela a dadini.

In una pentola mettete il mezzo scalogno con un filo di olio.

Fatelo un pò soffriggere ed aggiungete la zucca.

Dopo 2 minuti coprite con l’acqua, aggiungete il succo dello zenzero grattuggiato. Per quest’ultimo io lo ricavo schiacciandolo tra 2 cucchiaini, dopo averlo grattuggiato 😉 ma,se preferite, potetelo aggiungerlo con tutta la polpa! A voi la scelta 😊

Fate cuocere per 5 minuti coperto. Eliminate lo scalogno.

Aggiungete, poi, il riso ed un pizzico di sale. Nel frattempo tagliate la bresaola a striscioline e fatela appassire in una padellina con un filo di olio.

Basteranno 3 minuti, dovrà essere leggermente croccante.

Una volta pronto il riso impiattate aggiungendo solo alla fine la bresaola, in superficie 😋

Buon appetito!