Secondi piatti

Tortino filante

Bastano pochissimi ingredienti per creare questo tortino, buonissimo se servito caldo! Attenti a non ustionarvi, però 🙃

Ingredienti:

  • 2 melanzane
  • 2 uova
  • 1 mozzarella
  • 250 gr di ricotta
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.

Iniziate con il pulire e tagliare a fette le melanzane che griglierete.

Da parte, in una ciotola, mescolate la ricotta con le uova, 2 cucchiai di pangrattato, un pizzico di sale. Tagliate la mozzarella a fettine. 

In una teglia oleata, iniziate a comporre il tortino iniziando con uno strato di melanzane, aggiungete un pizzico di sale ed un filo di olio, poi passate al secondo strato di ricotta ed uova, infine un terzo di fettine di mozzarella. Ripetete, man mano, i 3 passaggi e cospargete di pangrattato (1 cucchiaio). 

Infornate a 180º per 20 minuti.


Buon appetito!

Annunci
Primi piatti

Gnocchetti alla curcuma con melanzane, asiago ed olive nere

Un’improvvisa voglia di pasta fresca? Allora provate questi gnocchetti alla curcuma…molto buoni e facilissimi da preparare! 3 ingredienti, che abbiamo sempre in casa 🙂 : farina,curcuma ed acqua 😉  Potete condirli come preferite, a voi la libera scelta…io vi lascio il mio condimento 😋

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 gr farina 00
  • 100 ml acqua a temperatura ambiente
  • 2 cucchiai di curcuma in polvere
  • 1 melanzana
  • 50 gr di asiago stagionato
  • 1 spicchio di aglio 
  • Olive nere q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.

Iniziate a preparare gli gnocchetti. In una ciotola unite la farina e la curcuma. Man mano aggiungete l’acqua ed impastate con le mani fino a formare una palla. Su un tagliere infarinato appoggiate la palla e tagliatela in 6 parti. Formate dei salsicciotti, arrotolando l’impasto, e tagliatelo a tocchetti. Su un foglio di carta forno infarinato adagiate gli gnocchetti e lasciateli riposare (basteranno 30 minuti). 

Nel frattempo lavate e tagliate a cubetti una melanzana. In una padella aggiungete l’olio e rosolate uno spicchio di aglio. Aggiungete la melanzana, salatela ed infine unite le olive. Coprite per una quindicina di minuti, fin quando la melanzana non sarà cotta.

Portate a bollore una pentola d’acqua e calate gli gnocchetti. Salate l’acqua e scolateli dopo 3 minuti facendoli saltare in padella con le melanzane. Spegnete il fuoco ed unite l’asiago tritato grossolanamente! 🙂


Buon appetito!

Contorni

Melanzane ripiene

Questa è una ricetta che mi ricorda mia nonna e la mia infanzia 😍

Ovviamente l’ho modificata, la cottura e gli ingredienti sono adatti a noi. Sicuramente meno ricca della versione originale e molto più leggera 🙂

Un ottimo piatto ma, soprattutto, velocissimo grazie alla cottura in microonde 😀

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 melanzane 
  • La mollica di 2 fette di pane bianco 
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano 
  • Olive nere di Gaeta q.b.
  • 1 uovo
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.
  • Pepe q.b.

Sciacquate ed asciugate le melanzane. Bucherellatele ed avvolgetele nella pellicola adatta al microonde. Fatele cuocere alla massima potenza per 5/6 minuti (appena risulteranno morbide). Lasciatele raffreddare. Nel frattempo, in una ciotola, unite tutti gli ingredienti, spezzate la mollica e snocciolate le olive! 

Togliete la pellicola dalle melanzane, tagliatele a metà. Unite ai vostri ingredienti la polpa della melanzana (aiutatevi con un cucchiaino) e conservate la buccia. Quest’ultima la riempite con tutti gli ingredienti. In una padella aggiungete dell’olio e fate cuocere le melanzane ripiene per una decina di minuti, a fiamma viva! Servite ben calde.


Buon appetito!

Antipasti

Antipasto di quinoa

Questo è un antipastino che ho preparato ad alcuni amici per cena, molto apprezzato! 

È facilissimo da realizzare e, volendo, potete prepararlo anche il giorno prima, per poi assemblarlo al momento 😉

È buono sia freddo che caldo: a voi la scelta!🙂

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 zucchina
  • 1 peperone
  • 1 melanzana
  • 1/2 scalogno
  • 150 gr di quinoa
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Lavate e tagliate a striscioline le verdure, in una padella fate scaldare l’olio ed aggiungete tutte le verdure (compreso lo scalogno). Fate cuocere a fiamma viva per circa 10 minuti, abbassate la fiamma, salate e pepate. Coprite con un coperchio e fate andare per altri 10 minuti. 

Sciacquate la quinoa sotto acqua correte (in un colino), versate dell’acqua in un pentolino e, appena bolle, calate la quinoa. Cuocete per 13 minuti, scolatela e sciacquatela ancora sotto acqua corrente. 

In una ciotola versate la quinoa, salatela ed aggiungete 2/3 cucchiai di olio evo. Amalgamatela bene!

Impiattate aiutandovi con un piccolo coppapasta, iniziando dalla quinoa ed aggiungete,poi, le verdure (calde o fredde)

Per ultimo, completate il piatto con un filo di olio a crudo e servite 😋


Buon appetito!

Primi piatti

Pasta mediterranea

Quello che amo della pasta è il condimento, soprattutto se dopo c’è la possibilità di fare una bella scarpetta 😋

Non potendo mangiare il pomodoro, ho voluto creare una salsa cremosa quanto un sugo. Sono molto soddisfatta 😊

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 gr di rigatoni
  • 1 zucchina
  • 1 melanzana piccola
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 1 pizzico di peperoncino
  • 1 tazzina di acqua della pasta
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • Un cucchiaio di parmigiano reggiano (facoltativo)
  • Una foglia di basilico solo per guarnizione 

Lavate le verdure. Tagliate a fettine sottili la zucchina e la melanzana. I peperoni spennellateli con olio, adagiateli in una teglia ricoperta di carta forno e fateli cuocere a 200° per 30 minuti. Lasciate questi ultimi a raffreddare e, nel frattempo, in una padella antiaderente o su una bistecchiera (nichel free) grigliate la mela zana e la zucchina.

Spellate i peperoni e privateli dei semi. Unite le verdure e tritalele, in un mixer, aggiungendo olio,sale e peperoncino.

Cuocete la pasta, portando a bollore acqua salata. Prelevate la tazzina di acqua dopo aver calato la pasta,  ed aggiungetela alle verdure. 

Scolate la pasta e conditela con la salsa mediterranea. Se preferite potete aggiungere un cucchiaio di parmigiano ed altro olio 😉


Buon appetito!

Dolci, Ricette bimby

Banana bread con farina di riso

Ultimamente utilizzo spesso la farina di riso, come avrete notato ☺️

Con l’arrivo della pioggia mi vien voglia di fare merenda con dolcino e tisana. Non avevo mai preparato il banana bread e devo dire che sono soddisfatta e la farina di riso lo rende molto delicato 😋

Ingredienti:

  • 2 banane mature
  • 100 gr burro
  • 2 uova
  • 130 gr di zucchero
  • 260 gr di farina di riso
  • Succo di 1/2 limone
  • 10 gr di cremor tartaro
  • 1/2 cucchiaino raso di bicarbonato
  • Un pizzico di sale

Il procedimento è velocissimo. Inserite nel boccale del bimby, o in un mixer, tutti gli ingredienti. Impastate per 30 secondi a vel.4. Foderate una teglia con carta forno, io ho utilizzato quella da plum cake, per la tipica forma 😉

Infornate a 180º per 40 minuti. 



Buon appetito!

Antipasti, Contorni

Involtini primavera made in Italy

Amavo i famosissimi involtini primavera, andavo spesso a mangiare cinese! Ma, da quando ho scoperto l’allergia ho dovuto evitare.

Per questo motivo, è partita la caccia alla sfoglia di farina di riso dei famosissimi involtini cinesi 😉 Un buon ipermercato fornito è la soluzione! Li ho comprati l’altro giorno ed ho creato la mia versione, made in italy 😋 privi di nichel e glutine 🙃 Li ho accompagnati con la mia versione di Ketchup

Ingredienti per 3 involtini:

  • 6 cialde di riso
  • 1/2 peperone giallo
  • 1/2 peperone rosso
  • 1/2 zucchina
  • 1/2 melanzana lunga
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio q.b.

Iniziate con il pulire e tagliare a striscioline sottili le verdure, mettetele in un wok oppure una padella dai bordi alti, a fiamma viva e fatele saltare.

Allontanate dal fuoco il wok, salate,pepate ed aggiugete un pò di olio. Coprite e fatele cuocere per una decina di minuti (sempre a fiamma viva).

Prendete le sei cialde di riso e spennellatele con dell’acqua,tenderanno ad ammorbidirsi. Adagiatele su un foglio di carta forno, farcitele con un cucchiaio di verdure, richiudetele ad involtino (mi raccomando i bordi), vi consiglio di usare un doppia cialda per evitare che siano eccessivamente fragili o nel caso in cui dovessero bucarsi.

Spennellate gli involtini con olio evo e metteteli su una placca da forno , 200° per circa 15 minuti. Dovranno essere ben dorati 🙂


Buon appetito!