Secondi piatti

Tacchino e finocchi grigliati con salsa tzatziki

Con l’arrivo delle temperature miti e con le giornate più lunghe si ha voglia di piatti freschi e leggeri! 

Ieri sera ho sperimentato la salsa tzatziki, una variante completamente nichel free! Risultato? Ottima.

Ho prima preparato la salsa, per poi decidere che sarebbe stata da accompagnamento al petto di tacchino ed ai finocchi grigliati.

Vi lascio il procedimento! 😉

Ingredienti:

  • 250 gr petto di tacchino
  • 2 finocchi
  • Un vasetto di yogurt greco
  • 1/2 cetriolo
  • 1 limone
  • sale q.b.
  • 1/2 spicchio di aglio tritato
  • Olio q.b.

Iniziate con il preparare la salsa. 

In una ciotola mischiate lo yogurt, un pizzico di sale,l’aglio tritato, il cetriolo grattuggiato (io ho tolto la buccia), un cucchiaio di olio ed il succo di mezzo limone.

Conservate la salsa in frigo coperta con la pellicola.

Scaldate la padella o la piastra e grigliate il petto di tacchino. Lavate ed affettate un finocchio a fette non troppo sottili e grigliatele. In una ciotola unire il tacchino ai finocchi, aggiugete il sale, l’olio ed il succo dell’altra parte del limone.

Lasciate raffreddare il tutto.

Impiattate e servite con la salsa tzatziki rivisitata 😉


Buon appetito!

Primi piatti

Riso alla zucca e zenzero

Un primo piatto delicatissimo, sia per la presenza della zucca, che del riso basmati.

Quest’ultimo è il mio preferito , profumato e leggero. Non me lo faccio mai mancare, ottimo per accompagnare carni e verdure (posterò qualche ricetta più avanti). 🙂

Ingredienti per 2 persone:

  • 150 gr di zucca
  • 1/2 scalogno
  • 1 cucchiaino di zenzero grattuggiato
  • 130 gr di riso basmati
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.

Sciacquate e sbucciate la zucca, tagliatela a cubetti e fatela rosolare in una pentola con un filo di olio e lo scalogno.

Aggiungete 2-3 bicchieri di acqua, salate e coprite.

Una volta ammorbidita schiacciate la zucca con un mestolo. Se l’acqua si è del tutto ritirata allora aggiungetene altra e,una volta giunto il bollore, calate il riso. Aggiungete lo zenzero.

Una volta cotto il riso, servite e gustatelo ben caldo.


Buon appetito!